Ucronìa

Da Wikidyd.

Jump to: navigation, search
Enlarge
Ucronìa
Albo n. 240 (Settembre 2006)
Soggetto: Tiziano Sclavi
Sceneggiatura: Tiziano Sclavi
Disegni: Franco Saudelli
Lettering: Diana Rocchi
Copertina: Angelo Stano
Navigazione
Albo precedente Albo successivo
Il gran bastardo Xabaras!

Contents

« xxx »
(yyy, pag. zzz)


Ucronìa è la *** storia scritta da Tiziano Sclavi apparsa sulla serie regolare (*** della sua intera produzione). È anche la *** storia disegnata da Franco Saudelli per la serie regolare (*** della sua intera produzione). *** collaborazione Sclavi/Saudelli.

Trama

Torna dopo tanti anni Tiziano Sclavi. Ucronìa è un albo filosofico che crea dubbi su tutto, anche sulla propria esistenza, creando un inquietante miscuglio di causa/effetto nei fatti della nostra vita e della nostra storia.

Personaggi principali

Dylan Dog: indagatore dell'incubo
Groucho: assistente di Dylan
Bloch: ispettore di Scotland Yard
Francois: archeologo
Andreas Schmitt: paranoico
Viva Kwngwatj: modella
Bret Ellis: serial killer
Dr. Knocks: fisico
Helmut Wenders: comunazista
Mirka Svaink: zingara

Grouchate

  1. Non sono presuntuoso, anche se avrei buoni motivi per esserlo.
  2. Non criticare te stesso, non sarebbe affatto giusto nei confronti di tutti quelli che aspettano in fila per farlo.
  3. Un mio zio scozzese ha comprato due biglietti della lotteria e ha vinto. Era disperato, perché poteva risparmiarsi la spesa dell'altro biglietto.
  4. Siccome è un po' ignorante gli ho regalato un vocabolario. E' rimasto senza parole.
  5. Io amo i pesci. E' davvero sorprendente vedere un essere vivente che apre la bocca senza dire qualcosa di cretino.

Citazioni

  1. American Psycho. Romanzo di Bret Easton Ellis.
  2. Albo 125: Tre per zero.

Curiosità

Risorse

Personal tools