La casa infestata

Da Wikidyd.

Jump to: navigation, search
Enlarge
La casa infestata
Albo n. 30 (Marzo 1989)
Soggetto: Tiziano Sclavi
Sceneggiatura: Tiziano Sclavi
Disegni: Claudio Castellini
Lettering: Carmen Bioletto
Copertina: Claudio Villa
Navigazione
Albo precedente Albo successivo
Quando la città dorme Grand Guignol

Contents

« Diosanto non è possibile! Questo orrore... tutti i mostri di questa casa... »
(Dylan Dog, pag. 90)


La casa infestata è la *** storia scritta da Tiziano Sclavi apparsa sulla serie regolare (*** della sua intera produzione). È anche la *** storia disegnata da Claudio Castellini per la serie regolare (*** della sua intera produzione). *** collaborazione Sclavi/Castellini.

Trama

A Casa di Shelley succedono cose strane: è come se ci fossero dei poltergeist. Gli oggetti si muovono, prendono vita, diventano pericolosi. E' un caso adatto a Dylan Dog quindi, e Shelley non può far altro che richiedere la sua consulenza.

Personaggi principali

  • Dylan Dog: indagatore dell'incubo
  • Groucho: assistente di Dylan Dog
  • Bloch: ispettore di Scotland Yard
  • Lord Herbert G. Wells: scienziato e pari d'Inghilterra
  • Shelley Lloyd: ha una casa infestata
  • Danny: figlio si Shelley
  • Jeff Jones: chirurgo
  • Godfrey: "Dio". Un medium.

Grouchate

    • Shelley: Vedo che vi siete accomodato.
    • Groucho: Accomodato? Non ero rotto!
  1. La sai quella del tale tutto preoccupato che incontra un amico, e quello gli fa: "Ma che ti succede?" "Sai, ho una moglie che amo, e che mi adora..." "E allora?" "Beh, il problema è suo marito!".

Citazioni

  1. Pag. 27 - vignetta 2: Nel frigorifero si vede una testa del tutto simile a Jack Nicholson, attore.
  2. Pag. 31 - vignetta 3/4: Groucho si spaccia per l'attore Marlon Brando.
  3. Pag. 32 - vignetta 4: Viene citato H.G. Wells, ma stavolta come il vero Wells, lo scrittore del romanzo La macchina del tempo, tra gli altri.
  4. Nell'albo viene citato il film Shining con Jack Nicholson, tratto da un romanzo di Stephen King.

Curiosità

  • Nella tavola 6, vignetta 2, il disegnatore aveva raffigurato Shelley con degli shorts quando, invece, i jeans erano sempre stati lunghi. L'errore è stato corretto nelle successive ristampe. Questo errore è compreso nell'articolo del nostro blog: Errori ed orrori in Dylan Dog

Risorse

Scheda della storia sul sito della Sergio Bonelli Editore

Discussione riguardante la storia sul forum di Cravenroad7.it

Personal tools