L'alba dei morti viventi

Da Wikidyd.

Jump to: navigation, search
Enlarge
L'alba dei morti viventi
Albo n. 1 (Ottobre 1986)
Soggetto: Tiziano Sclavi
Sceneggiatura: Tiziano Sclavi
Disegni: Angelo Stano
Lettering: Renata Tuis
Copertina: Claudio Villa
Navigazione
Albo precedente Albo successivo
Jack lo squartatore

Contents

« Scartare tutte le ipotesi possibili. Ciò che resta è molto più divertente, e guarda caso è il mio mestiere: l'incubo»
(Dylan Dog, pag. 41)


L'alba dei morti viventi è la 1a storia scritta da Tiziano Sclavi apparsa sulla serie regolare (1a della sua intera produzione). È anche la 1a storia disegnata da Angelo Stano per la serie regolare (1a della sua intera produzione). 1a collaborazione Sclavi/Stano.

Trama

John Browning è stato ucciso da sua moglie Sybil ed è ricercata dalla polizia di Scotland Yard. Sybil si reca da Dylan Dog, investigatore dell'incubo, per raccontargli la verità e professarsi innocente. Quando Sybil fu costretta ad uccidere il marito, quest'ultimo era già morto. Dylan allora inizia le sue indagini e scopre che dietro a tutto questo c'è Xabaras, uno scienziato che ha individuato un virus in grado di ridare la vita ai morti.

Personaggi principali

  • Dylan Dog: indagatore dell'incubo
  • Groucho: assistente di Dylan Dog
  • Bloch: ispettore di Scotland Yard
  • Xabaras: scienziato in grado di riportare in vita i morti
  • Sybil Browning: cliente di Dylan Dog
  • John Browning: marito di Sybil
  • Archibald Potter: anatomopatologo

Grouchate

  1. Perché il pomodoro non riesce a dormire? Perché l'insalata russa.
  2. A cosa serve il grano duro? A fare il pane raffermo.
  3. Le donne vanno pazze per me. L'altra notte una ragazza ha bussato per ore alla mia porta, ma io non l'ho lasciata... uscire.
  4. Qualcuno ha nominato il diavolo? In cambio della vostra anima posso esaudire qualunque desiderio. L'unica cosa che non faccio sono i coperchi.
  5. Quando non assisto, ascolto. Quando assisto non ascolto. Quando non assolvo acquisto.
  6. Quando si spara con un cannone esiste una possibilità su un miliardo di miliardi che il proiettile... resti fermo e parta il cannone.
  7. Ha finito di riflettere. Di riflesso si può dire che ha riflesso abbastanza, ma è solo un pallido riflesso.
  8. Il tizio porge un pacchetto di sigarette al bonzo e gli chiede: "Fumi?". E il bonzo risponde: "Solo quando brucio".
  9. È davvero una combinazione, come disse una cassaforte incontrando un'altra cassaforte!
  10. Il mio nome è Pinco Pallino. Scommetto che mi avete già sentito nominare.
  11. Un astronauta va su Marte. Quando ritorna tutti gli chiedono: "Allora, c'è vita su Marte?". E lui risponde: "Mah, un po' il sabato sera".
  12. Uno scheletro va dal medico. Il medico apre la porta, lo vede e fa: "Però potevate venire prima!".

Citazioni

  1. Il trillo del diavolo, sonata per violino composta da Giuseppe Tartini.
  2. Gosthbuster Soundtrack, la celebre canzone.
  3. Zombie, film di George Romero.
  4. Un lupo mannaro americano a Londra, film.
  5. La specialità della casa. Libro scritto da Stanley Ellin in cui la carne umana vien servita come cibo prelibato.

Curiosità

  • A pagina 41, vignetta 5, Dylan pronuncia una frase che diverrà storica nella serie: "Scartare tutte le ipotesi possibili. Ciò che resta è molto più divertente, e guarda caso è il mio mestiere: l'incubo." Essa verrà ripresa in altre occasioni e secondo diverse modalità, come ad esempio in La regina delle tenebre, albo n. 53 (pag. 47 - vignetta 2) e Lontano dalla luce, albo n. 82 (pag. 51 - vignetta 4).
  • Sembra che la data di nascita di Dylan Dog risalga al 1686.
  • Xabaras si è laureato a Praga. È stato il primo negromante, ha creato il voodoo. Tra le sue indentità c'è quella di Baron Samedi, il signore dei cimiteri (dio del voodoo).

Risorse

Scheda della storia sul sito della Sergio Bonelli Editore

Discussione riguardante la storia sul forum di Cravenroad7.it

Personal tools