Io, il mostro

Da Wikidyd.

Jump to: navigation, search
Enlarge
Io, il mostro
Albo n. 310 (Luglio 2012)
Soggetto: Giovanni Gualdoni
Sceneggiatura: Pasquale Ruju
Disegni: Giovanni Fregheri
Lettering: Ileana Colombo
Copertina: Angelo Stano
Navigazione
Albo precedente Albo successivo
L'autopsia Il giudizio del corvo

Contents

« Io sono così. Sono malata e cattiva. E' così che sono fatta »
(Coralie, pag. 31)


L'autopsia è la 49a storia scritta da Pasquale Ruju apparsa sulla serie regolare (80a della sua intera produzione) comprendendo il grouchino Love story. È anche la 34a storia disegnata da Giovanni Freghieri per la serie regolare (49a della sua intera produzione). 11a collaborazione De Ruju/Freghieri.

Trama

Coralie è un mostro. Tutte le persone che le si avvicinano vengono risucchiate dai suoi sentimenti e diventano assassine e suicide. Forse soltanto Dylan può riuscire a spezzare questa catena di omicidi senza soccombere alla sua empatia mortale.

Personaggi principali

  • Dylan Dog: indagatore dell'incubo
  • Groucho: assistente di Dylan Dog
  • Bloch: ispettore di Scotland Yard
  • Coralie Whitman: chi le si avvicina... muore
  • Ernie Portland: ex di Coralie
  • Albert Graham: vittima di Coralie
  • Jenkins: assistente di Bloch
  • Rose: infermiera
  • Dr. Winterbyrd: psicoterapeuta

Grouchate

  1. Mentre non c'eri è venuta a trovarmi una bellissima ragazza. L'ho fatta entrare e lei mi ha chiesto se poteva andare un momento in bagno a rinfrescarsi...Quando è uscita indossava solo un tanga ridottissimo... Mi ha rivolto uno sguardo languido ed è venuta a sedersi sulle mie ginocchia. Così io ho deciso di approfittarne... e mi sono fatto dare il suo numero di telefono!
  2. A proposito... da domani diventerò anch'io vegetariano. L'altra sera ho passato mezz'ora a piangere, al ristorante, cercando id intenerire una bistecca.
  3. Che differenza c'è tra una donna e l'influenza? Nessuna! Entrambe ti fanno girare la testa, bruciare di febbre, battere forte il cuore.. e con entrambe prima o poi ti tocca metterti a letto!
  4. Come quando sono andato per la prima volta dall'oculista perché vedevo delle macchie sfocate... ora che porto gli occhiali va meglio. Le vedo molto più nitide!

Citazioni

Curiosità

Risorse

Discussione riguardante la storia sul forum di Cravenroad7.it

Personal tools