Giro rotondo

Da Wikidyd.

Jump to: navigation, search


Enlarge
giro rotondo
Autore: Progetto grafico: Giorgio Vanetti
Illustrazioni: Carlo A. Michelini
Testi: Tiziano Sclavi
Genere: Libro illustrato
Pagine: 24
1ª ed. originale: Ed. La Coccinella, 1982
ISBN: 88-7703-047-X

Quarta di copertina

Un libro o un giocattolo?
Da guardare, da toccare,
da manipolare.
Da tenere in mano anche quando la mamma è di là
per non fare capricci.
per imparare con le dita

Informazioni

Testo della filastrocca:

Giro rotondo,
rotondo come il mondo,
come il mondo dentro i fiori:
girotondo di colori.

Giro rotondo,
ma questo non è tondo:
è un quadro quadrato
che un pittore ha disegnato.

Quadrato è il vagone
del treno che va a carbone.
Il treno è partito
e un cane l'ha inseguito.

Giro rotondo,
va in giro per il mondo.
Che cosa scoprirà?
Guarda il quadrato che c'è di là.

Il quadrato ha una magia:
schiacci il bottone e... mamma mia!
hai acceso la tivù
da guardar da sotto in su.

E' lo schermo quadrato
è un mondo incantato,
e dentro cosa c'è?
Un regalo per te!

Giochi e regali
nastri e colori
in questo girotondo
fra le sorprese del mondo.

Quadrati, quadrati,
da guardar da tutti i lati.
Se il coperchio tiri su
tanti quadrati vedrai tu.

Ecco, ecco, un palloncino
che è fuggito ad un bambino,
un bambino come te,
scappa in alto, su, finché...

...finché trova i suoi amici
fra le nuvole felici
a giocar con gli uccellini.
Girotondo, palloncini!

Girotondo intorno al sole
che risplende quando vuole,
cerchio giallo tutto fuoco,
scalda tanto, scalda poco,

cerchio tondo, allegro e bello
per un bimbo e un asinello,
cerchio caldo di lassù
giri, giri e guardi giù.

Giro rotondo,
tanti cerchi per il mondo,
tanti tondi per giocare
tanti cerchi da girare.

Gira uno, due e tre,
dopo il circo cosa c'è?
Dopo il quadro, dopo il tondo,
c'è il triangolo nel mondo.

E comincia un nuovo gioco...
Un bel gioco dura poco?
Lo faremo continuare,
viva il mondo triangolare!

Qui nel grande accampamento
i triangoli son cento:
se li trovi l'avventura
non finisce, e la figura...

...la figura è già cambiata:
c'è una barca che è salpata
per scoprire chissà che,
là nel mare insieme a te.

Vento, vento, soffia forte,
spingi verso l'orizzonte
la mia vela triangolare:
più lontano fammi andare.

Più lontano, ancora tu
fai volar nel cielo blu
un bellissimo aquilone,
e continua la canzone.

I triangoli son tanti,
puoi trovarli tutto quanti
e poi correre di là...
Chi ti aspetta non si sa.

Chi ti aspetta? Una tua amica,
la farfalla, che ti invita
a girar per il gran mondo
senza fine e senza fondo.

Tu con la tua fantasia
vai con lei e voli via,
per un altro girotondo
triangolare quadro o tondo.

Personal tools