Finché morte non vi separi

Da Wikidyd.

Jump to: navigation, search
Enlarge
Finché morte non vi separi
Albo n. 121 (Ottobre 1996)
Soggetto: Mauro Marcheselli
Sceneggiatura: Tiziano Sclavi
Disegni: Bruno Brindisi
Colorazione: Bruno Brindisi
Lettering: Diana Rocchi
Copertina: Angelo Stano
Navigazione
Albo precedente Albo successivo
Abyss Il confine

Contents

« Un ideale vale più di un amore »
(Lillie, pag. 71)


Finché morte non vi separi è la *** storia scritta da Tiziano Sclavi apparsa sulla serie regolare (*** della sua intera produzione). È anche la *** storia disegnata da Bruno Brindisi per la serie regolare (*** della sua intera produzione). *** collaborazione Sclavi/Brindisi.

Il soggetto è di Mauro Marcheselli: *** per la serie regolare (*** della sua intera produzione). *** collaborazione Marcheselli/Sclavi ai testi.

Trama

Dylan conosce Lillie, un'attivista dell'IRA convinta che l'Irlanda debba essere indipendente. Lillie vuole vendicare la morte di suo fratello ucciso dai poliziotti inglese. Dylan era un poliziotto allora, e tra i due nascerà un amore quasi impossibile.

Personaggi principali

  • Dylan Dog: indagatore dell'incubo
  • Lillie Connolly: attivista dell'IRA
  • Groucho: assistente di Dylan Dog
  • Bloch: ispettore di Scotland Yard
  • Jenkins: assistente di Bloch
  • Bobby Conlon: poliziotto, collega di Dylan
  • Padre Logan: prete cattolico

Grouchate

  1. ...intanto vado all'ospedale a fare un prelievo di sangue: mi piace sempre un po' di scorta in casa.
  2. Poi devo portare il mio pesce dallo psicanalista: è depresso perché è nato il primo aprile ma non ci crede nessuno.
  3. Dylan: Guardate quest'uomo, sembra un deficiente e parla come un deficiente, ma non lasciatevi ingannare: è davvero un deficiente.
  4. Grazie, amico. Ho trascorso dei momenti veramente meravigliosi, ma non erano questi.
  5. Non dimentico mai una faccia, ma nel tuo caso farò una eccezione.

Citazioni

  • Fantom, l'uomo mascherato. Personaggio dei fumetto inventato da Lee Falk nel 1936.
  • Bloody Sunday. Viene chiamata così la domenica del 30 gennaio 1972 quando dei parà inglesi spararono su una folla di manifestanti a Derry, Irlanda del Nord.
  • Appare l'attore Daniel Day-Lewis nella vesti di Gerry Conlon, personaggio del film Nel nome del padre. Il cognome del collega di Dylan è una citazione a questo personaggio.
  • Da pagina 23 si vede un uomo cantare Four green fields, canzone irlandese scritta da Tommy Makem.
  • Viene citato Bobby Sands, attivista irlandese che si lasciò morire in seguito a uno sciopero della fame.
  • A pag. 55 Dylan cita Snoopy, personaggio delle strisce Peanuts di Charles Schulz.
  • A pag. 100 Dylan cita Reynhold Messner, alpinista e scrittore italiano.

Curiosità

  • L'albo è per la prima e unica volta formato da 116 tavole.
  • Dylan in questo albo viene promosso da agente semplice a detective.

Risorse

Discussione riguardante la storia sul forum di Cravenroad7.it

Personal tools