Almanacco della paura 22 - 2012

Da Wikidyd.

Jump to: navigation, search


Almanacco della paura n. 22 (Aprile 2012)
Copertina: Angelo Stano
Enlarge
L'eliminazione
Almanacco della paura n. 22 (Aprile 2012)
Soggetto: Roberto Recchioni e Mauro Uzzeo
Sceneggiatura: Roberto Recchioni e Mauro Uzzeo
Disegni: Bruno Brindisi
Navigazione
Albo precedente Albo successivo
Almanacco della paura 21 - 2011 Almanacco della paura 23 - 2013

L'eliminazione

« Il mondo reale è quello fuori dallo schermo, Tiffay... »
(Dylan Dog, pag. 93)


L'eliminazione è la ** storia scritta da Roberto Recchioni (** della sua intera produzione) e la 1a di Mauro Uzzeo apparsa su un Almanacco della paura (1a della sua intera produzione). È anche la ** storia disegnata da Bruno Brindisi per un Almanacco della paura (** della sua intera produzione). 1a collaborazione Recchioni/Uzzeo alla sceneggiatura. 1a collaborazione Uzzeo/Brindisi e ** collaborazione Recchioni/Brindisi.

Trama

Un talent show diventa luogo di orrore e morte. Due dei partecipanti al gioco decidono di cambiare le regole: chi viene eliminato con il televoto verrà ucciso.

Personaggi principali

  • Dylan Dog: indagatore dell'incubo
  • Groucho: assistente di Dylan Dog
  • Bloch: commissario di Scotland Yard
  • Tiffany: fidanzata di Dylan e partecipante al Reality Show
  • Harris Moore, Eric Klebol: partecipano al reality show e uccidono i partecipanti
  • Elijah Crow: negoziatore
  • Paul: superstite

Grouchate

  1. Come disse l'ago nel pagliaio... mi sono perso!
  2. Perché voi ballerine danzate sempre sulla punta dei piedi? Non sarebbe più semplice scritturare ragazze più alte?
  3. Come disse il condannato a morte a cui avevano concesso la scelta delle armi... salve!
  4. Tutto questo mi ricorda la storia di quei tali che volevano rapinare un casinò, entrarono con le armi spianate, le puntarono... e le persero subito!

Citazioni

  1. Tiffany, l'odiata ragazza del mese, è modellata esteticamente sulla Christina Ricci di Black Snake Moan.
  2. La spot a pag. 39 che si vede in televisione cita l'albo n.15 Canale 666 di Sclavi e Ambrosini.
  3. Le fattezze di Harris Moore sono ricalcate su quelle di James Marsters nel ruolo di Spike in Buffy the Vampire Slayer.
  4. Il nome di Harris Moore deriva da Eric Harris (uno dei due assassini della strage della Columbine) e Michael Moore (regista di Bowling a Columbine).
  5. Le fattezze di Eric Klebold sono ispirate a un amico di Brindisi.
  6. Il nome di Eric Klebold deriva dall'altro omicida della Columbine (Dylan Klebold). il nome "Dylan" è stato cambiato per non creare confusione nel lettore.
  7. Le fattezze di Paul sono ricalcate su quelle di Giovanni Boninsegni. Appassionato di fumetto e protagonista del booktrailer del libro di Paola Barbato: Mani nude.
  8. La frase "Questo è spettacolo" è un citazione del film 300.
  9. Il conduttore del quiz Chi vuol essere milionario a cui partecipa Groucho è ispirato all'attore Anil Kapoor che ha partecipato al film The milionaire.
  10. A pagina 57 appaiono Andy Capp e Alice.
  11. A pagine 58 appaiono i Pinewood Studio.
  12. Tiffany chiama Dylan, pasticcino. Alla stessa maniera faceva Harley Quinn con il Joker in Mad Love.
  13. A pagina 69 i due personaggi sono modellati uno su Mauro Uzzeo e l'altro a una sua amica.
  14. Elijah Crow è un Danny Glover invecchiato.
  15. Il vignettone a pag.72 è una rilettura dell'albo n.84: Zed. Un omaggio a Bruno Brindisi.
  16. A pag. 113 e 114 viene citato V for vendetta di Alan Moore e David Lloyd.
  17. A pag. 124 appare il Royal Free Hospital che appare sempre nelle storie di Roberto Recchioni.

Curiosità

  • Per errore degli sceneggiatori non si sa che fine faccia Tiffany.


Rubriche

  • PAURA LIBRI
  • PAURA FILM
  • PAURA TELEFILM
  • NEW HORROR
  • LA REGINA DEI BELLI E DANNATI
  • CUORE DI MOSTRO

Risorse

Scheda del volume sul sito della Sergio Bonelli Editore

Discussione riguardante il volume sul forum di Cravenroad7.it

Contenuti speciali sul blog di Roberto Recchioni da cui abbiamo tratto tutte le informazioni

Recensione su Lo spazio bianco

Personal tools