Abyss

Da Wikidyd.

Jump to: navigation, search
Enlarge
Abyss
Albo n. 120 (Settembre 1996)
Soggetto: Magda Balsamo
Sceneggiatura: Tiziano Sclavi
Disegni: Giampiero Casertano
Lettering: Diana Rocchi
Copertina: Angelo Stano
Navigazione
Albo precedente Albo successivo
L'occhio del gatto Finché morte non vi separi

Contents

« Sogni e sangue... ne sai qualcosa tu? »
(Miriam Hall, pag. 9)


Abyss è la *** storia scritta da Tiziano Sclavi apparsa sulla serie regolare (*** della sua intera produzione). È anche la *** storia disegnata da Giampiero Casertano per la serie regolare (*** della sua intera produzione). *** collaborazione Sclavi/Casertano.

Il soggetto è di Magda Balsamo: per la serie regolare ( della sua intera produzione). 1a collaborazione Balsamo/Sclavi ai testi.

Trama

Una serie di morti misteriose ed una ragazza preda di inquietanti sogni riportano a galla una storia antica e piena di dolore. Un abisso profondo e colmo di rabbia che trascina con sé tutti coloro che non sono in grado di comprenderlo.

Personaggi principali

  • Dylan Dog: indagatore dell'incubo
  • Groucho: assistente di Dylan Dog
  • Bloch: ispettore di Scotland Yard
  • Jenkins: aiutante di Bloch
  • Miriam Hall: educatrice, ha strane visioni
  • Herbert: collezionista
  • Moglie di herbert
  • Sally e Nick Sloan: una coppia al ristorante
  • Dorothy Sloan: sorella di Nick
  • Stephen Roth: riparatore di bambole
  • Kenneth Galan: ricettatore di oggetti rubati

Grouchate

  1. Il capo è un incredulone famoso. A volte pensa perfino che tutto sia un'illusione e che nulla esista. Ma se fosse così pagheremmo un affitto esagerato.
  2. In ogni caso, sono convinto che il papa e Michael Jackson siano la stessa persona, e ne ho la prova: nessuno li ha mai visti insieme.
  3. Sono un po' ingrassato e quindi stavo seguendo una dieta, ma non sono riuscito a raggiungerla.
  4. ... ho deciso di essere parco e morigerato. Anche negli svaghi: sarò parco di divertimenti.
  5. Mi sento come quel tale che saliva per una stradina di montagna a marcia indietro per la paura di non trovare poi lo spazio per girare la macchina. E dopo un po' è ridisceso, ancora a marcia indietro: aveva trovato lo spazio per girare.
    • Groucho: Le donne! Più le conosco e più vorrei aver ascoltato quello che mi diceva mia madre.
    • Dylan: Cosa ti diceva?
    • Groucho: E che ne so? Non ascoltavo

Citazioni

  1. Una frase citata da Stephen King di un poeta americano non specificato: "Quando faccio una cosa la fa faccio precipitosamente, così posso fare qualcos'altro".
  2. A pag.46 viene citato Uri Geller che divenne famoso negli anni '70 per aver fatto credere di poter piegare cucchiai con la forza della mente. In realtà è un trucco che ogni bravo prestigiatore è in grado di ripetere.
  3. Il riparatore di bambole si chiama Geppetto come il personaggio del libro Le avventure di Pinocchio di Carlo Collodi.
  4. A pag.67 si vedono molti giornali e riviste tra cui il Times, La domenica del corriere, Creep e addirittura una copertina di Zagor.

Curiosità

  • Una composizione di Sclavi, a partire da pagina 85:

Andiamo avanti verso il futuro,
in questo secolo di meraviglia...
Che è partito come argenteo siluro
e in un secondo fa le mille miglia.
Il Novecento porterà la pace,
la luce filgida del progresso,
che questa nave simboleggia audace,
figlia di un futuro varato adesso.
E il Novecento è ancora un bambino,
la prima scintilla di un grande fuoco,
ma nessuno sbarrerà il suo cammino,
da qui al Duemila non sarà che un gioco.
Dritti sul ponte con il vento in faccia,
dimentichiamo miseria e guerra,
all'avvenire spalanchiamo le braccia:
fremo migliore questa nostra terra.
Saremo padroni di tutti gli eventi,
decideremo la nostra sorte.
Su queta nae tra due continenti
pssiamo vincere anche la Morte.
E procediamo verso il nuovo mondo,
un mondo nuovo, luminoso e abbagliante,
che molto presto apparirà sullo sfondo
con mille riverberi di diamante.
All'orizzonte sul mare un bagliore,
la vita ci accoglie con un abbraccio...
...e andiamo avanti a tutto vapore
verso un futuro dai riflessi di ghiaccio...

Risorse

Discussione riguardante la storia sul forum di Cravenroad7.it

Personal tools