Cravenroad7

Forum dylaniato
Oggi è dom giu 16, 2024 11:31 pm

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 14 messaggi ] 

#OB24 - Anime mutanti - Il dilemma dell’aragosta
Insufficiente (1-4) 13%  13%  [ 1 ]
Mediocre (5) 0%  0%  [ 0 ]
Accettabile (6) 50%  50%  [ 4 ]
Buono (7-8) 38%  38%  [ 3 ]
Ottimo (9-10) 0%  0%  [ 0 ]
Voti totali : 8
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: #OB24 - Anime mutanti - Il dilemma dell’aragosta
MessaggioInviato: dom apr 07, 2024 6:21 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: mar ott 19, 2004 2:43 pm
Messaggi: 10705
Località: Sardegna
MOSTRI: VITTIME E CARNEFICI…


Immagine



DYLAN DOG
OLDBOY N° 24



Copertina: Nizzoli Marco


Anime mutanti
Soggetto, sceneggiatura e disegni: Carlo Ambrosini

Il giovane David Samsa, seminudo, magro ed emaciato, è inginocchiato in uno scantinato, mentre mangia sul pavimento i resti di cibo che una solerte torma di scarafaggi gli sta portando. Il ragazzo è scomparso da molto tempo, quando Dylan incappa nella sorella Greta che lo cerca disperatamente da sempre…

Il dilemma dell’aragosta
Soggetto e sceneggiatura: Alessandro Russo
Disegni: Andrea Fattori

Martin ha immaginato più di una volta di sbarazzarsi della moglie e di tutti gli altri mostri che tormentano la sua vita, ma non è mai riuscito a trasformare la sua fantasia in realtà. Dylan, però, è un professionista in fatto di mostri: Martin pensa che potrebbe aiutarlo. In fondo è molto più facile occuparsi di demoni e mostri altrui anziché dei propri…


--------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Per rendere il topic più consultabile da chi volesse avere pareri in anteprima, tutti i commenti relativi all'attesa dell'albo, fatti prima di avere comprato e letto l'albo, andranno spostati nei topic dell'area ANTICIPAZIONI in modo che, almeno le prime pagine, siano una serie abbastanza pulita di commenti.

Se qualcuno continua qua non è grave, ma sappia che dopo qualche tempo i suoi post saranno spostati senza preavviso.

Inoltre si ricorda a tutti di segnalare gli SPOILER, ove presenti.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: #OB24 - Anime mutanti - Il dilemma dell’aragosta
MessaggioInviato: mar apr 16, 2024 3:29 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: ven apr 24, 2009 8:22 am
Messaggi: 1517
Località: cremona
il link alla mia recensione:

https://www.youtube.com/watch?v=8ZLiUaiegQA

_________________
ma se dal 2023 diventassi io il nuovo curatore di dyd?

IO SONO RKC E SONO FATTO DELLA STESSA MATERIA DI CUI SONO FATTI GLI INCUBI.......
IT BEGINS......08/09/2012

http://it.wikipedia.org/wiki/Sacello


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: #OB24 - Anime mutanti - Il dilemma dell’aragosta
MessaggioInviato: mer apr 17, 2024 11:07 am 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: mer set 30, 2015 1:02 pm
Messaggi: 1486
Letto solo la prima: il Conte mancherà tantissimo su queste pagine.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: #OB24 - Anime mutanti - Il dilemma dell’aragosta
MessaggioInviato: mer apr 17, 2024 1:53 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: gio ago 20, 2009 12:26 pm
Messaggi: 6902
Località: Inverary 2.0
Per ora ho letto solo la seconda storia - non me la sentivo di congedarmi dal Conte... :cry:

S
P
O
I
L
E
R



Il Dilemma dell'Aragosta


Testi 6 1/2
Disegni 7 1/2


Posto che io conosco più il dilemma del porcospino (v. avatar) di quello crostaceo... tutto sommato è una storia che rientra nella decenza piena, classica e quasi soddisfacente, senza picchi verso l'alto o sprofondi di cialtronate, come vedo quasi sempre sull'inedito. Comunque al 7 non arriva, anche perché di Russo sempre sull'OB ho letto storie di gran lunga superiori in tempi passati (come Facce e Maschere OB#16 e Terre Desolate OB#18) mentre proprio sulla regolare mi ha deluso di recente (Anatomia dell'Anima). Non credo siano coincidenze :mad:

Nonostante la sua impostazione moooooolto standard da pseudo-giallo, ha comunque dei risvolti anomali: in pratica sappiamo da subito il colpevole/maniaco, e nulla serve ad incastrarlo, visto che ci pensa da solo nei vari eloqui. Non c'è nulla di sovrannaturale dietro il suo agire, ed anche a livello psicologico le sue paturnie da ometto medio kafkiano sono dichiarate sin dall'inizio. Forse si poteva fare qualcosa in più nel transfer dei suoi disagi in quelli di Dylan <-> e viceversa, anche in chiave di qualche polizza assicurativa tinta di macabro, ma tant'è...
Di buono ho notato dei dialoghi molti dinamici, scene scorrevoli, e Groucho+Bloch molto in character, che riempiono un soggetto altrimenti troppo telefonato e senza svolte significative al suo interno. Dylan invece sembra un po' troppo ingenuo, nel suo NON denunciare Baker quando capisce ci sia lui dietro le morti dei "seccatori" (pp.166-72). Non proprio credibile il cassiere gola profonda della libreria che vede/sente/ricorda tutto di tutti mancofosseundronemulticamera, come la resa dei conti (da strage in famiglia) finale un po' tirata per capelli, senza lacca né shampoo :? .

Disegni apprezzabili ed apprezzati, anche se non c'era questo granché da mettere in scena come vignette ad alto tasso di perizia/fantasia.

_________________
Io no capito, io no capito

(anta baka?! [...] kimochi warui)


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: #OB24 - Anime mutanti - Il dilemma dell’aragosta
MessaggioInviato: gio apr 18, 2024 4:02 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: ven mar 18, 2005 12:15 pm
Messaggi: 12547
Località: Verona
Naturalmente ho preso e letto anch'io questo numero dell'OB, che commento con qualche minimo SPOILER.


Sulla seconda storia, mi allineo in toto con l'opinione di Wolkoff, per cui evito di ripetere cose già scritte. Sottolineo solo che la sceneggiatura pare sparare subito una parte considerevole delle proprie cartucce, tant'è che mi sono trovato a, boh, un terzo di storia alquanto perplesso, visto che mi chiedevo come sarei arrivato a fine albo senza sprofondare nella noia; eppure, a dimostrazione che il "come" è sempre più importante del "cosa", la storia procede in modo divertente e scorrevole, grazie a dei dialoghi azzeccati e a dei personaggi ben in parte. Ordinaria amministrazione dylaniana, ma non è poco.

La prima storia è difficile da commentare: basti dire che è probabilmente la storia più lineare e, perché no, esile (in quanto a soggetto) tra tutte quelle sceneggiate dal nostro caro Ambro, eppure è anche profondamente "ambrosiniana", al punto da rappresentare una summa delle sue tematiche ricorrenti. È stata una lettura intensa, a modo suo, ma lo è stata soprattutto per la componente extranarrativa. Al momento non mi viene da dire altro.

_________________
È la mia opinione, e la condivido.

Ciao,
Teo


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: #OB24 - Anime mutanti - Il dilemma dell’aragosta
MessaggioInviato: ven apr 19, 2024 10:08 am 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: dom dic 29, 2019 12:06 pm
Messaggi: 2948
Località: WENETO
Prima di commentare qualsiasi cosa, urge una domanda fondamentale: come si fa a stampare l'ULTIMA STORIA DI AMBROSINI così MALE?!?!? Già i disegni sono di per sé (volutamente, è chiaro) brutti, poi ci si mette pure il toner! È veramente scandaloso.

_________________
"You should be ashamed of yourself".
"I am. 24/7".


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: #OB24 - Anime mutanti - Il dilemma dell’aragosta
MessaggioInviato: ven apr 19, 2024 6:47 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: gio ago 20, 2009 12:26 pm
Messaggi: 6902
Località: Inverary 2.0
Keanu Coen ha scritto:
Prima di commentare qualsiasi cosa...


Ma l'inedito di questo mese poi, non l'hai proprio letto oltre a non commentarlo? O la Baraldi ti ha messo sotto Shock? :3

[...]

Comunque, tornando un attimo ad Ambrosini, io spero proprio che fosse un conclamato fan di David Bowie, altrimenti quell'omaggio in copertina non lo trovo molto sensato, a differenza di quello di Bacilieri in qualche volume fa. Immagino che al Conte sarebbe stata congeniale più qualcosa collegata ai pittori espressionisti, qualche locandina celebre, qualche simbologia psico-filosofica... che una copertina di un disco rivista con le sue copertine... e lui d'immaginazione era illustre esponente.

E a proposito di rivisitazioni da copertina: chiedo venia per la mia abulia dall'impegnarmi nell'acchiappo di citazionismi vari, ma a cosa si riferirebbe il coniglio rosa metallico del prossimo numero :?: :3 :?:

_________________
Io no capito, io no capito

(anta baka?! [...] kimochi warui)


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: #OB24 - Anime mutanti - Il dilemma dell’aragosta
MessaggioInviato: ven apr 19, 2024 8:21 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: dom dic 29, 2019 12:06 pm
Messaggi: 2948
Località: WENETO
wolkoff ha scritto:
Keanu Coen ha scritto:
Prima di commentare qualsiasi cosa...


Ma l'inedito di questo mese poi, non l'hai proprio letto oltre a non commentarlo? O la Baraldi ti ha messo sotto Shock? :3


L'ho letto, l'ho letto, ma già la premessa dell'albo, identica a quella della Città senza nome, mi ha fatto desistere dal commentare oltre... Il bullismo da quattro soldi (caratteristica anche dell'albo attuale di Russo), e la faccia di Dylan che cambia ad ogni vignetta hanno fatto il resto. Il tuo commento al riguardo, d'altro canto, dice tutto quel che c'è da dire.

_________________
"You should be ashamed of yourself".
"I am. 24/7".


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: #OB24 - Anime mutanti - Il dilemma dell’aragosta
MessaggioInviato: sab mag 04, 2024 9:31 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: sab dic 28, 2013 7:16 pm
Messaggi: 2531
Località: Noland
Per ora ho letto solo la storia di Ambrosini e quanta tristezza m'ha lasciato. La sua ultima da autore completo.
E' una storia semplice e lineare come già detto da altri, con elementi surreali e una forte presenza letteraria (Kafka). In questo ricorda certi albi (belli) di Napoleone. Non è che l'Ambrosini migliore sia per forza quello più complesso, eppure chissà perché su Dylan (più che su Napoleone) si ha questa sensazione.
L'ho preferita alla sua ultima storia sulla serie regolare, ma nel mio giudizio non va oltre un 7,5.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: #OB24 - Anime mutanti - Il dilemma dell’aragosta
MessaggioInviato: mar mag 28, 2024 4:21 pm 
Non connesso

Iscritto il: ven giu 12, 2015 7:29 pm
Messaggi: 2116
Keanu Coen ha scritto:
Prima di commentare qualsiasi cosa, urge una domanda fondamentale: come si fa a stampare l'ULTIMA STORIA DI AMBROSINI così MALE?!?!? Già i disegni sono di per sé (volutamente, è chiaro) brutti, poi ci si mette pure il toner! È veramente scandaloso.

nella mia copia c'è un bel macchione di inchiostro a pagina 33 che si è ovviamente impresso anche a pagina 32

per quanto riguarda la storia, mi ritrovo perfettamente con quanto detto da rimatt, storia semplice semplice, ben lontana dal filosofeggiare ambrosiniano, ma comunque valida nella sua incredibile linearità. Senza sussulti, finale abbastanza prevedibile, ma il tocco di chi sa scrivere comunque si vede. Forse un po' troppo frettoloso il modo in cui Dylan riesce a far crollare la madre dei fratelli morti. Sui disegni poco da dire, lo stile degli ultimi tempi era esattamente questo.

procedo con la seconda

_________________
Regola numero uno: I commenti non rispecchiano l'andamento dei voti.
Regola numero due: Il 6 è un voto contemporaneamente positivo, negativo e neutro.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: #OB24 - Anime mutanti - Il dilemma dell’aragosta
MessaggioInviato: mar mag 28, 2024 5:40 pm 
Non connesso

Iscritto il: ven giu 12, 2015 7:29 pm
Messaggi: 2116
la seconda storia mi è piaciuta proprio tanto. Ho apprezzato il fatto che nonostante si sapesse fin da subito chi era l'assassino la storia ha tenuto un buon ritmo fino alla fine. Pure il movente era chiaro, eppure il tutto sta in piedi benissimo. Russo si conferma un ottimo sceneggiatore anche su questa testata.
Disegni del morganlostiano Fattori davvero belli. Quindi storia pienamente promossa.

In generale un buon OB, come spesso (fortunatamente) capita.

_________________
Regola numero uno: I commenti non rispecchiano l'andamento dei voti.
Regola numero due: Il 6 è un voto contemporaneamente positivo, negativo e neutro.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: #OB24 - Anime mutanti - Il dilemma dell’aragosta
MessaggioInviato: ven mag 31, 2024 10:53 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: gio ago 20, 2009 12:26 pm
Messaggi: 6902
Località: Inverary 2.0
Terminato anche questo OB, dal principio (che non era il Verbo, secondo Ambrosini)



Anime Mutanti




Test 6-
Disegni 6 +



Ecco, per onestà critica nei confronti delle precedenti storie del Conte, non me la sento di elogiare questo lavoro come pienamente positivo soltanto per la percezione del termine ad quem (... non ci sarà più nulla, di cui siamo padroni?).
Non credo neanche che sia il suo commiato concettuale da ultimo lavoro vero e proprio, perché in questo senso (pseudo-testamentario) ricade più l'inedito di Febbraio, con tutto il discorso sulle disillusioni della vita, il degrado umano, l'avversione misantropica di Swift, etc.

Una storia molto povera, oltre che fin troppo semplice e lineare come detto da altri. Povera di spunti da poterne riassumere il soggetto in quattro righe, ed avanzerebbe pure lo spazio per gli incubi kafkiani in parallelo della "blatta" Dylan, che sono la cosa maggiormente da me gradita, anche per il ribaltamento delle prospettive, coi parenti di David/Gregor (sorella compresa) che spesso fanno la figura da veri parassiti della vicenda.
Spoiler!
    curiosità tra le righe: il termine in tedesco ( "ungeheuren Ungeziefer") usato da Kafka è fonte di dispute quasi secolari per capire a quale insetto si riferisse, perché la raffigurazione dello scarafaggio fu posticcia, e da lui non approvata in toto, volendo lasciare un significato più sfumatamante ambiguo. Comunque a livello di caratteristiche descritte, secondo alcuni studiosi, quel termine dovrebbe più riferirsi ad uno scarabeo che ad uno scarafaggio, equivoco da cui neanche i Beetles hanno potuto districarsi nella percezione comune...



L'atmosfera ambrosiniana ci sarebbe pure, ma spesso è pallida e senza marcature di rilievo. Noir sbiadito ed incubi evanescenti, con accadimenti quasi di circostanza a margine, ed andamento flemmatico. Personaggi più iconici che simbolici, un senso di vuoto, con poco da raccontare, a parte gli equivoci e le disgrazie dei consueti disadattati che s'intrecciano a casualità del fato, spesso condizionanti, come la soluzione da ritrovamento finale. Consueta matrona sgrezza da bassifondi che tira su il suo scarrafone ritardato, mentre un signorile figlio di papà sguazza tra gli scarafaggi veri, di cui diventa empaticamente il "signore" - altrimenti non si spiegherebbe come mai non lo sgranocchiano mentre dorme nella fogna. Anche il pathos dei sensi di colpa di Greta non "buca" l'obiettivo né porta ad alcunché negli sviluppi narrativi, a parte qualche sfogo piangente da Dylan.

Nella media i disegni - forse più potabili dell'ultimo inedito - abbastanza fuorviante di altisonanza il titolo, per quanto il silenzio di David possa contenere molti significati nella sua introversione rispetto alla società umana sotto la luce del sole, dopo sette anni passati a riflettere dal buio di una condotta.

Con due (coppie di) fratelli intimamente uniti s'apriva in Dietro il Sipario l'avventura ai testi dylaniati di Ambrosini...
... con altri due fratelli si interrompe qui. Ma per noi rimarrà sempre uno di famiglia, una famiglia che si allargherà unitamente sempre più rispetto al semplice pensiero del tempo... Al di sopra degli stagni, al di sopra delle valli, /delle montagne, dei boschi, delle nubi, dei mari, / oltre il sole e l’etere, al di là dei confini delle sfere stellate...

_________________
Io no capito, io no capito

(anta baka?! [...] kimochi warui)


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: #OB24 - Anime mutanti - Il dilemma dell’aragosta
MessaggioInviato: sab giu 08, 2024 11:31 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: sab giu 19, 2010 5:51 pm
Messaggi: 2867
Immagine

anime mutanti
indubbiamente una storia che mette una tristezza infinita perché l'ultima di uno dei più grandi autori bonelliani
c'è sempre quello stile surreale fiore all'occhiello di ambrosini: funzionavano anche le battute, le gag con groucho
un dylan anomalo eppure atavico: mi è piaciuta la vicenda del ragazzino sequestrato, del carceriere ritardato
nonché della mamma tipico personaggio ambrosiniano, praticamente una maschera che riassume tutto il dylan del conte
tuttavia bisogna essere anche oggettivi, la storia alla fine non va molto al di là della mera citazione letteraria....
i disegni si fanno sempre più nervosi, abbozzati, pur rimanendo accessibili all'occhio sensibile degli aficionados....
l'omaggio ci stava, ma la copertina a me personalmente non piace

voto 6+


Ultima modifica di Kramer76 il sab giu 08, 2024 11:56 pm, modificato 1 volta in totale.

Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: #OB24 - Anime mutanti - Il dilemma dell’aragosta
MessaggioInviato: sab giu 08, 2024 11:41 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: sab giu 19, 2010 5:51 pm
Messaggi: 2867
Immagine

il dilemma dell'aragosta
questa volta russo fa un mezzo buco nell'acqua, la storia si lascia leggere e il personaggio è centrato
l'assicuratore mi ha ricordato certi horror di serie b americani di stampo televisivo, degli anni 80/90
soprattutto nella classica scena in cui aspetta dylan sul divano dopo aver fatto una strage...
però stavolta i detrattori di russo potranno calcare la mano su un certo ingenuo manierismo, innegabile
l'odiosa ex-fidanzata si poteva pure eliminare, invece sopravvive... il killer che si chiama englund...
do una risicatissima sufficienza giusto perché nella presentazione russo trova tempo per citare cico...
fattori un buon disegnatore classico bonelliano

voto 6-


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 14 messaggi ] 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google Adsense [Bot], the Imp e 15 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi

Vai a:  
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBB.it