Cravenroad7

Forum dylaniato
Oggi è mar giu 28, 2022 3:15 pm

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 77 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6

#34/S - La grande consolazione
Insufficiente (1-4) 0%  0%  [ 0 ]
Mediocre (5) 8%  8%  [ 3 ]
Accettabile (6) 16%  16%  [ 6 ]
Buono (7-8) 22%  22%  [ 8 ]
Ottimo (9-10) 54%  54%  [ 20 ]
Voti totali : 37
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Re: #34/S - La grande consolazione
MessaggioInviato: mar dic 22, 2020 8:37 am 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: dom ago 24, 2008 9:27 pm
Messaggi: 687
Un anno fa scrissi che il ciclo di Bilotta iniziava a mostrare il fiato corto. Il buon Alessandro però ha saputo aggiornarsi, con un omaggio a una delle più toccanti storie di Tiziano Sclavi, "Oltre lo Specchio". "La grande consolazione" umanizza la Morte, o una delle tante Morti.

La "vita" della Morte, grazie anche alle tavole di Carlo Ambrosini, crea una nuova strada, che finisce per incrociarsi con classe nel futuro distopico di Dylan Dog. Rivediamo Rowena e le sue "vittime", viene solo citato il mitico negoziante di specchi. Per gli amanti della serie questa storia tocca il cuore. Grazie (anche a Marco Mastrazzo per la copertina molto curata).


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: #34/S - La grande consolazione
MessaggioInviato: gio gen 20, 2022 8:30 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: sab giu 19, 2010 5:51 pm
Messaggi: 2763
Immagine

la grande consolazione
e finalmente riesco a completare la saga del pianeta dei morti... che dire... complessivamente trattasi di capolavoro
quasi tutte storie dal 9 in su, la migliore per me è "nemico pubblico n°1", poi "la casa delle memorie" e quest'ultimo
gli episodi sono splendidi anche se presi singolarmente e pure se letti senza seguire la continuity, come capitato a me
ma inseriti nella continuity crescono ancora di valore: ad esempio, adesso ho capito meglio "una risata vi resusciterà"
bilotta, oltre a scrivere una storia sulla morte che non sia la solita storia, dimostra anche che si può trattare di covid
o di qualsiasi altro tema attuale senza piegare dylan dog alle mode... riflessioni acute e raffinate sulla pandemia...
mi è piaciuta molto la scena con i naturisti (no vax?), su misura per ambrosini la vita parallela della morte nei secoli
poetica, musicale: la frase ricorrente sul destino, il bacio, il ballo... una storia con pochi zombi (disegnati pure male)
inoltre una storia che riprende uno dei primi capolavori di sclavi ("attraverso lo specchio") senza farti bestemmiare...
eccellente anche la copertina di mastrazzo

voto 9+


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 77 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi

Vai a:  
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBB.it