Cravenroad7

Forum dylaniato
Oggi è mar ott 22, 2019 2:01 am

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 83 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3, 4, 5, 6  Prossimo

# Colorfest 9
Insufficiente (1-4) 8%  8%  [ 5 ]
Mediocre (5) 19%  19%  [ 11 ]
Accettabile (6) 22%  22%  [ 13 ]
Buono (7-8) 44%  44%  [ 26 ]
Ottimo (9-10) 7%  7%  [ 4 ]
Voti totali : 59
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: # Colorfest 9
MessaggioInviato: mar ago 07, 2012 8:59 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: lun mar 07, 2011 5:16 pm
Messaggi: 3963
Sperando di fare cosa gradita, mi prendo la liberta' di aprire il topic, visto che ci sono gia' alcuni commenti nella sezione delle anteprime. :)

Immagine

Dylan Dog Color Fest n. 9, semestrale

Copertina: Mario Alberti

Quell’hotel sulla spiaggia
Soggetto e Sceneggiatura: Mauro Boselli
Disegni: Luca Rossi
Colori: Overdrive Studio

Per riprendersi dopo un duro scontro con uno spietato serial killer, Dylan Dog accetta, controvoglia, di trascorrere una breve vacanza in una stazione balneare popolata da singolari personaggi. Ma a guastargli il relax ci si mette una catena di orribili delitti.


La tomba di ghiaccio
Soggetto Maurizio Mantero
Sceneggiatura: Marco Belli
Disegni: Giovanni Freghieri
Colori: Sergio Anelli


Tod, un ragazzo disperato per la morte della fidanzata, si rivolge all’inquilino di Craven Road perché ossessionato da una serie di incubi in cui la ragazza chiede disperata il suo aiuto, prima di finire inghiottita dai ghiacci. Un caso che il Nostro è costretto ad accettare quando anche il giovane viene trovato morto, congelato!, in pieno agosto.

Il bottone di madreperla
Soggetto e Sceneggiatura: Barbara Baraldi
Disegni e colori: Paolo Mottura


Una vecchia signora, proprietaria di una merceria, ha un problema con le migliaia di bottoni del suo negozio che qualcuno si diverte a buttare per aria ogni notte. La donna sospetta che dietro questo continuo putiferio si nasconda un’infestazione di gremlin!


Anime senza pace
Soggetto e Sceneggiatura: Giovanni Gualdoni
Disegni: Leomacs
Colori: Overdrive Studio


Una tranquilla palazzina è sconvolta da un violento poltergeist che sta seminando panico e paura tra i suoi inquilini. Chiamato a investigare, l’Old Boy scoprirà che il luogo nasconde una tragica storia sepolta nel tempo...


***


----------------------------------------------------------------

Per rendere il topic delle ultime uscite più consultabile da chi volesse avere pareri in anteprima, tutti i commenti relativi all'attesa dell'albo, fatti prima di avere comprato e letto l'albo, andranno spostati nei topic dell'area ANTICIPAZIONI in modo che, almeno le prime pagine, siano una serie abbastanza pulita di commenti.

Se qualcuno continua a postare qua non è grave, ma sappia che dopo qualche tempo i suoi post saranno spostati senza preavviso.

Inoltre si ricorda a tutti di segnalare gli SPOILER, ove presenti.

_________________
Vai, allora, ci sono altri mondi oltre a questo.

______________________________________
Classifiche dei voti del forum di tutti gli albi anno per anno:
viewtopic.php?p=470652#p470652


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: # Colorfest 9
MessaggioInviato: mar ago 07, 2012 10:28 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: sab ago 21, 2010 7:28 pm
Messaggi: 474
Località: Twin Peaks
mediocre


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: # Colorfest 9
MessaggioInviato: mar ago 07, 2012 10:29 pm 
Non connesso

Iscritto il: ven mag 28, 2010 10:09 pm
Messaggi: 53
A breve mi dilungherò nei commenti, ma mi piacerebbe sapere quanti abbiano riconosciuto la citazione del Pastafarianesimo presente nell'albo! :D


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: # Colorfest 9
MessaggioInviato: mer ago 08, 2012 2:35 am 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: ven gen 16, 2009 8:17 pm
Messaggi: 2460
Località: Terra di mezzo-Ve
Color decisamente sottotono,delle storie si salva solo quella della Baraldi,l'ultima la trovo imbarazzante.Disegni tutti buoni a parte Freghieri,ormai non riesco più a digerire il suo tratto e i colori proprio non lo aiutano.
Copertina,c'è di meglio.
Risultato globale...insufficiente.

_________________
"Il mondo si divide in due categorie:
quelli con la pistola carica e quelli che scavano...
...tu scavi!"


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: # Colorfest 9
MessaggioInviato: mer ago 08, 2012 10:05 am 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: ven mar 18, 2005 12:15 pm
Messaggi: 11730
Località: Verona
Io ho trovato la prima e la quarta storia più o meno allo stesso livello. La prima non sarebbe male, ma ci sono alcuni balloons di dialogo decisamente fuori posto (o perché inutilmente spiegazionistici o perché del tutto improbabili; vedi per esempio il Dylan che, con un'ascia che sta per colpirlo, pensa che in fin dei conti è ancora vivo, "Sebbene immobilizzato e, all'apparenza, senza via di scampo". Sebbene? Non mi sembrano pensieri molto naturali). La quarta è leggerina ma non mi è sembrata sceneggiata male: scorre via piacevole, senza lasciare segni ma senza disturbare.

La seconda storia è la più debole, probabilmente per colpa del soggetto; la sceneggiatura non è neanche malaccio, tempi e dialoghi sono giusti, ma è la vicenda in sé a fare acqua. Buona, invece, la terza, delicata ma incisiva, anche grazie a dei disegni d'alto livello e senz'altro adatti al tipo di storia.

Non male il comparto grafico. Disegni e colorazione rispecchiano il livello delle storie: il migliore è Mottura, il peggiore Freghieri, al solito veloce e poco dettagliato (per quanto la colorazione non sia scadente come si sarebbe detto dalle anteprime). Buoni, pur senza eccellere, Rossi e Leomacs.

_________________
È la mia opinione, e la condivido.

Ciao,
Teo


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: # Colorfest 9
MessaggioInviato: mer ago 08, 2012 10:26 am 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: mer feb 29, 2012 5:36 pm
Messaggi: 1992
Copertina: Mario Alberti
voto: 4



Quell’hotel sulla spiaggia
Soggetto e Sceneggiatura: Mauro Boselli
voto: 6,5
Disegni: Luca Rossi
voto: 9
Colori: Overdrive Studio
voto: 6

Storia piacevole, con una piccola "flebo" di splatter per noi "dipendenti" in crisi d'astinenza.
Ottimi disegni di Rossi (anche se lo preferisco in black&white).
Colorazione comunque accettabile.



La tomba di ghiaccio
Soggetto: Maurizio Mantero
Sceneggiatura: Marco Belli
voto: 2
Disegni: Giovanni Freghieri
voto: 2
Colori: Sergio Anelli
voto: 2

La noia infinita... ci sono volute due menti per partorire una "storia" che mi ha lasciato.... il nulla.
Freghieri non mi ha mai entusiasmato e non riesce a farlo nemmeno a colori... anzi.. con questi colori risulta ancora più piatto e monocorde.



Il bottone di madreperla
Soggetto e Sceneggiatura: Barbara Baraldi
voto: 9
Disegni e colori: Paolo Mottura
voto: 7,5 disegni - 8,5 colori

Finalmente!
Ecco, a parer mio con questa storia la Baraldi ha fatto le scarpe a tutti gli "assassini della porta accanto".
Così vanno gestite le storie in cui Dylan è un po' protagonista inconsapevole di vicende altrui.
Disegni buoni (non ai livelli di Rossi ma quasi) e colorazione superba.



Anime senza pace
Soggetto e Sceneggiatura: Giovanni Gualdoni
Disegni: Leomacs
Colori: Overdrive Studio

DEVO ANCORA LEGGERLO

_________________
http://musicanterrante.wordpress.com/


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: # Colorfest 9
MessaggioInviato: mer ago 08, 2012 10:49 am 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: lun lug 26, 2010 6:24 pm
Messaggi: 239
Commentiamo sto Color fest, và.


Copertina: 8


L'ho trovata suggestiva e mooolto lovecraftiana. E a me questo fa piacere. :D


Storie:


QUELL'HOTEL SULLA SPIAGGIA

Titolo geniale che si rifà alla tradizione dell'horror italiano, e difatti la storia offre proprio quello che uno si aspetta da un HORROR: tensione, sangue, buoni personaggi.
Bella prova di Boselli su Dylan Dog. Disegni superbi.

VOTO: 9

LA TOMBA DI GHIACCIO

Ritorno superfluo di uno "storico" villain dylaniano.
La storia è comunque scorrevole, ma non lascia un gran segno.
VOTO: 6

IL BOTTONE DI MADREPERLA

Semplicemente stratosferica. Anche per me si magna "Wilson" per colazione :D
Deliziosa la donna anziana, nella sua dolcezza. Bello, bello, bello.

VOTO: 9

ANIME SENZA PACE

La storia affronta un tema abusatissimo con buona originalità. E tanto basta.

VOTO: 8

Il Color resta il miglior Speciale insieme ai Maxi. Io vado pazzo per le storie a colori.

_________________
Sette terribili porte sono nascoste nella terra e nel mare.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: # Colorfest 9
MessaggioInviato: mer ago 08, 2012 11:37 am 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: sab giu 24, 2006 2:34 pm
Messaggi: 512
Quell'hotel sulla spiaggia: Boselli firma la mia preferita: per ritmo, inventiva e gusto dell'assurdo.


La tomba di ghiaccio: ha qualcosa di strampalato che non mi è dispiaciuto... anche se "quel personaggio lì" mi sa tanto di gratuito e fuori contesto...


Il bottone di madreperla: mi sono immedesimato molto in Dylan... quando dorme sul divano.
Non conoscevo l'autrice, ma dalla "regina del gotico" mi aspettavo qualcosa di meno sdolcinato...
Aldilà dei miei gusti, la storia funziona bene anche senza Dylan.


Anime senza pace: la storia di Gualdoni è fatta di una serie di citazioni attaccate una all'altra, la trama è non pervenuta...
del resto mi ha strappato alcuni momenti di pura ilarità, tra cui
Spoiler!
la melanzana sumera e l'alieno nazista

peccato per il finale retorico che stona troppo con il resto.
Leomacs è un gran bel vedere.

Mi pare leggermente meglio dell'ultimo cf, votato sufficiente.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: # Colorfest 9
MessaggioInviato: mer ago 08, 2012 11:41 am 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: ven mar 18, 2005 12:15 pm
Messaggi: 11730
Località: Verona
Craven ha scritto:
Finalmente!
Ecco, a parer mio con questa storia la Baraldi ha fatto le scarpe a tutti gli "assassini della porta accanto".
Così vanno gestite le storie in cui Dylan è un po' protagonista inconsapevole di vicende altrui.


Oh, per carità, la storia è piaciuta molto anche a me, ma dove la vedi tutta 'sta "dyliananità"? :o Come dice Foxett, se al posto di Dylan ci fosse stato un altro personaggio non sarebbe cambiata una virgola. Che c'è di immediatamente riconducibile al contesto dylaniato? Dov'è che il personaggio esprime le proprie peculiari caratteristiche, la propria unicità?

_________________
È la mia opinione, e la condivido.

Ciao,
Teo


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: # Colorfest 9
MessaggioInviato: mer ago 08, 2012 12:06 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: mer feb 29, 2012 5:36 pm
Messaggi: 1992
rimatt ha scritto:
Come dice Foxett, se al posto di Dylan ci fosse stato un altro personaggio non sarebbe cambiata una virgola.


perchè, nel 307 no?

rimatt ha scritto:
Che c'è di immediatamente riconducibile al contesto dylaniato? Dov'è che il personaggio esprime le proprie peculiari caratteristiche, la propria unicità?


almeno qui c'è una parvenza d'indagine, ci sono atmosfere inquietanti, ci sono i "ricordi" di Dylan (cosa c'è di meglio per descrivere la sua unicità che non il suo passato?), c'è il suo essere comunque un marpione (il numero di telefono alla giovane cliente... e si sarebbe tranquillamente innamorato anche lui della Signora "da giovane"), c'è Groucho... devo continuare?

nel 307 cosa c'era? solo Dylan innamorato/rimbambito.

_________________
http://musicanterrante.wordpress.com/


Ultima modifica di Craven il mer ago 08, 2012 2:54 pm, modificato 2 volte in totale.

Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: # Colorfest 9
MessaggioInviato: mer ago 08, 2012 2:27 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: lun mar 07, 2011 5:16 pm
Messaggi: 3963
Oddio, si ricomincia... :o :D

_________________
Vai, allora, ci sono altri mondi oltre a questo.

______________________________________
Classifiche dei voti del forum di tutti gli albi anno per anno:
viewtopic.php?p=470652#p470652


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: # Colorfest 9
MessaggioInviato: mer ago 08, 2012 2:38 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: lun lug 26, 2010 6:24 pm
Messaggi: 239
Il 307 , in più punti, mi faceva venire in mente certe melensaggini della seconda serie di Twin Peaks. :D
Qui non c'è nulla di tutto ciò. La bottegaia è un gran personaggio, persino un pò sclaviano ...

_________________
Sette terribili porte sono nascoste nella terra e nel mare.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: # Colorfest 9
MessaggioInviato: mer ago 08, 2012 3:22 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: ven mar 18, 2005 12:15 pm
Messaggi: 11730
Località: Verona
Craven ha scritto:
rimatt ha scritto:
Come dice Foxett, se al posto di Dylan ci fosse stato un altro personaggio non sarebbe cambiata una virgola.


perchè, nel 307 no?


E chi dice il contrario? Sei tu quello che adora una storia e detesta l'altra, a me piacciono entrambe. :)

Cita:
almeno qui c'è una parvenza d'indagine, ci sono atmosfere inquietanti, ci sono i "ricordi" di Dylan (cosa c'è di meglio per descrivere la sua unicità che non il suo passato?), c'è il suo essere comunque un marpione (il numero di telefono alla giovane cliente... e si sarebbe tranquillamente innamorato anche lui della Signora "da giovane"), c'è Groucho... devo continuare?


Se c'è altro, continua pure. :g:

Peraltro, sono tutti elementi posticci: la storia funzionerebbe ugualmente bene anche senza, con una persona che entra - anche solo per caso - nel negozio della signora. Qui si è forzato - bene, per carità - Dylan in un contesto non dylaniano, tant'è che ho il sospetto che la storia in questione non sia stata originariamente pensata per il nostro indagatore, ma gli sia stata cucita addosso - bene, per carità - in un secondo momento.

Cita:
nel 307 cosa c'era? solo Dylan innamorato/rimbambito.


Nel 307 c'è l'atmosfera più genuinamente dylaniana che abbia trovato sulla testata da anni a questa parte. Atmosfera che c'è anche in questa storia, sia pure in quantità minore: a me, lo ripeto, sono piaciute entrambe.

_________________
È la mia opinione, e la condivido.

Ciao,
Teo


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: # Colorfest 9
MessaggioInviato: mer ago 08, 2012 3:40 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: mer feb 29, 2012 5:36 pm
Messaggi: 1992
A me no! :)

Sempre questione di punti di vista.

_________________
http://musicanterrante.wordpress.com/


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: # Colorfest 9
MessaggioInviato: mer ago 08, 2012 3:59 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: ven apr 30, 2010 12:33 pm
Messaggi: 192
la terza mi ha fatto piangere... non commuovere, proprio piangere :oops: ovviamente per il finale... molto molto bello (per me)

:D ogni tanto Dylan riesce ancora ad emozionarmi

_________________
www.pensieriecassate.blogspot.com


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 83 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3, 4, 5, 6  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi

Vai a:  
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBB.it