Cravenroad7

Forum dylaniato
Oggi è lun dic 06, 2021 5:16 am

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 124 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3, 4, 5 ... 9  Prossimo

# 304 - Terrore ad alta quota
Insufficiente (1-4) 10%  10%  [ 12 ]
Mediocre (5) 30%  30%  [ 35 ]
Accettabile (6) 34%  34%  [ 39 ]
Buono (7-8) 22%  22%  [ 25 ]
Ottimo (9-10) 3%  3%  [ 4 ]
Voti totali : 115
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: # 304 - Terrore ad alta quota
MessaggioInviato: mar dic 27, 2011 8:26 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: lun dic 04, 2006 11:38 pm
Messaggi: 1815
Il primo volo di Dylan Dog è diretto all’Inferno!

Immagine


Dylan Dog n. 304, mensile
Terrore ad alta quota

Soggetto e sceneggiatura: Giovanni Di Gregorio
Disegni: Daniele Bigliardo
Copertina: Angelo Stano


Dylan Dog e un gruppo di fobici del volo si ritrovano prigionieri di un gigantesco aeroplano sul quale erano saliti per una simulazione che li doveva aiutare a vincere le proprie paure. Ma quando il velivolo, improvvisamente, sigilla da solo i suoi portelli, accende i motori e inizia a decollare, a bordo si scatenano i peggiori incubi di tutti i passeggeri!


---------------------------------------------------------------------------------

Per rendere il topic delle ultime uscite più consultabile da chi volesse avere pareri in anteprima, tutti i commenti relativi all'attesa dell'albo, fatti prima di avere comprato e letto l'albo, andranno spostati nei topic dell'area ANTICIPAZIONI in modo che, almeno le prime pagine, siano una serie abbastanza pulita di commenti.

Se qualcuno continua a postare qua non è grave, ma sappia che dopo qualche tempo i suoi post saranno spostati senza preavviso.

Inoltre si ricorda a tutti di segnalare gli SPOILER, ove presenti.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: # 304 - Terrore ad alta quota
MessaggioInviato: mar dic 27, 2011 9:21 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: mar ago 30, 2011 8:46 pm
Messaggi: 638
Località: inferno ,uno dei tanti possibili (torino)
la copertina è splendida

_________________
26 09 2011. ciao sergio.

ci sono state storie fantastiche , alcuni capolavori e poi..memorie dall' invisibile

"imbecille ? no : libertà"


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: # 304 - Terrore ad alta quota
MessaggioInviato: mar dic 27, 2011 9:37 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: sab ago 21, 2010 7:28 pm
Messaggi: 550
Località: Twin Peaks
mah...il solito ne resterà soltanto uno...


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: # 304 - Terrore ad alta quota
MessaggioInviato: mer dic 28, 2011 12:20 am 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: mar ott 19, 2004 2:43 pm
Messaggi: 10443
Località: Sardegna
Di lettore? D:

_________________
------------------------------------------------------------------------------------------
Un uomo ha bisogno di cinque cose:
una donna, un cavallo, una tenda, un fuoco,
e qualcosa per cui combattere.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: # 304 - Terrore ad alta quota
MessaggioInviato: mer dic 28, 2011 12:26 am 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: lun nov 21, 2005 1:08 pm
Messaggi: 8684
Località: Eternia
la noia fatta storia. disegni inadeguati. copertina orrenda.
votato insufficiente.

_________________
Here Lies Our Beloved Skeletor
Born 21 November 2005
Left us 23 June 2021
R.I.P.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: # 304 - Terrore ad alta quota
MessaggioInviato: mer dic 28, 2011 12:46 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: lun feb 28, 2011 3:20 pm
Messaggi: 6349
Località: Milano
Dunque. incerta se metterlo fra il sufficiente e non, ho optato per il 6 solo per i disegni di Bigliardo.
Lo adoro, e come diceva l'introduzione, non è per niente facile ambientare una storia in un luogo ristretto e senza molti cambi di scena come un aereo.
Quindi, via:
Spoiler!
Copertina: scarsina. Lo dico da estimatrice di Stano. Rende molto poco dal vivo ed è scolastica.
Storia che mi fa venire i nervi. Per vari motivi. A parte che gli omaggi ( Ai confini della realtà, Flightplan ) bisognerebbe farli se si è in grado di ambientarli in un contesto logico, qui ce ne sono troppi e messi male.
La vicenda risulta ripetitiva e vuota, l'apporto di Dylan quasi nullo e anche irritante, le morti per nulla spaventevoli ma anche piuttosto banalotte.
La fobia di Ralph, poi, è uno dei punti più ridicoli dell'universo di Dylan ( perché non aveva paura dei carri armati, dei soldatini e dei trenini, allora? Sich ! ). La sola scena carina è l'impiccagione di Olga, e, lo ammetto, il riesumare uno dei personaggi più belli e, credo, amati della serie.
Su questo, però, aprirò parentesi a parte. Veniamo alla cooprotagonista, Arianna. Insulsa e sciatta, come poche altre volte. Bigliardo la disegna carina e sensuale, ma il suo spessore è paragonabile a quello di certi personaggi da sit com, un foglio di carta velina.
Le paure dei tipi, tutte elencate come fossero depliant illustrativi, via una l'altra, sono banali, tirate per i capelli e sconclusionate ( la prima da omicidio di sceneggiatore ).
Incubus...grande demone, non c'è dubbio. All'epoca la sua storia era una delle più belle. Qui, a parte il ricordo che genera il randez-vous di personaggi del passato di Dylan, non prende per nulla. Bigliardo lo disegna molto bene, meglio del Piccatto originale ( mi pare fosse lui o Casertano ), ma siamo di fronte ad una lesa maestà simile a quella di Mana Cerace, Killex, ecc...ecc.. Cioè tutte le volte in cui assistiamo ad una riproposizione di cattivi precedenti, pare scontato che debbano deludere, per un motivo o per un altro.
A tutto ciò aggiungiamo una storia che parte con il finale già scritto ( se ne ammazzano tutti o quasi, resta solo Dylan...) che ha buoni dialoghi sopratutto nella introduzione spiritosa di Dylan all'aereo, ma che nelle parti drammatiche fa acqua da tutte le parti.
Devo dar ragione a Rimatt circa l'apporto di uno come DiGregorio a Dylan, che qui almeno ha la fifa che lo paralizza come ragione vorrebbe per un fobico in volo, ma nulla di più. Quindi...


...ammazza che aborto.

_________________
" Il locale è triste e sta sempre qua ! "

" Dylan Dog è arrivato allo scontrino fiscale "

Oriana Fallaci ti amo.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: # 304 - Terrore ad alta quota
MessaggioInviato: mer dic 28, 2011 2:01 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: ven ott 15, 2010 4:50 pm
Messaggi: 2643
Località: Venaria Reale (To)
GdG se non altro dimostra di averne letti di Dylan Dog :D

Ci ripropone un personaggio che non credo Sclavi abbia mai ripreso dopo quella grande storia...non aggiungo altro..

Mi spiace ma Bigliardo sarà senza ombra di dubbio un ottimo disegnatore ma con DyD centra come i cavoli a merenda..

La storia...non mi soddisfa il finale, mi immaginavo qualcosa di più, ma tutto sommato ci può stare...

La sceneggiatura non è male..flashback gestiti benino e anche la paura dei passeggeri è resa decentemente..

Pecca non trascurabile...Dylan è decisamente troppo poco spaventato, prologo escluso...

Tuttavia la sufficienza si raggiunge e senza regalare nulla do un 6,5

_________________
"Ci sono piu' cose in cielo e in terra, Orazio, di quante se ne sognino i tuoi sistemi filosofici"


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: # 304 - Terrore ad alta quota
MessaggioInviato: mer dic 28, 2011 2:36 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: lun ago 01, 2011 4:12 pm
Messaggi: 52
Località: Tergeste
Votato buono.
Lettura gradevole, finale molto convincente.

Pecche comunque ce ne sono:
Spoiler!
come già accennato la genesi di alcune fobie è quantomeno rivedibile, i personaggi non hanno gran spessore, la storia in sé non è che sia così originale (era solo ovvio che sarebbe rimasto vivo solo DD)...


Però:
Spoiler!
la vicenda mantiene un buon ritmo, i disegni sono molto buoni, Dylan è Dylan (ironico, leader e comunque abbastanza nel panico) e il colpo di genio (no, vabbè, ho esagerato) di tirare fuori dal cappello Incubus fa dimenticare i difetti.


Edaidaidai!

_________________
NO RECESS

I miei libri su aNobii: http://www.anobii.com/scottie/books


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: # 304 - Terrore ad alta quota
MessaggioInviato: mer dic 28, 2011 2:45 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: lun feb 28, 2011 3:20 pm
Messaggi: 6349
Località: Milano
Aggiungo che:
Spoiler!
...pare piuttosto improbabile per non dire impossibile che delle persone bloccate in un aereo, non tentino di aprire la porta della cabina di comando. Per quanto blindata possa essere. Almeno per una reazione di isteria collettiva. E, a quanto ne so, penso esistano vie alternative per raggiungerla ( botole, corridoi segreti e cose di questo tipo ) sopratutto in un aereo così grande.

_________________
" Il locale è triste e sta sempre qua ! "

" Dylan Dog è arrivato allo scontrino fiscale "

Oriana Fallaci ti amo.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: # 304 - Terrore ad alta quota
MessaggioInviato: mer dic 28, 2011 3:46 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: ven dic 01, 2006 2:26 pm
Messaggi: 3768
Località: Empoli
Vi correggo:
Spoiler!
GDG aveva già usato Incubus nella sua prima storia dylandoghiana, "Il passo del gambero" del Maxi 2006. Tra l'altro questa gli assomiglia molto, l'unica differenza è una sfumatura del finale che apre scenari interessanti.


Il resto sa di già visto anche se comunque la lettura è mediamente piacevole, senza particolari guizzi ma con un Dylan che ho riconosciuto.

Un appello alla redazione: ma a sto pover'uomo di Bigliardo, vogliamo far disegnare una BUONA storia o no????? E su! Comunque per me è sempre un piacere ritrovarlo ai disegni!!


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: # 304 - Terrore ad alta quota
MessaggioInviato: mer dic 28, 2011 5:46 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: lun mar 07, 2011 6:31 pm
Messaggi: 76
Località: Brianza
Rievocare
Spoiler!
una vecchia storia (Incubus)
è stata, a mio avviso, una mossa controproducente. Nel volere lusingare il lettore di vecchia data si è incorsi in un involontario confronto tra il passato e il presente di questa serie a fumetti. Non sono un esegeta di Dylan Dog, non ricordo a memoria tutte le storie. D'altro canto leggo questo fumetto da più di vent'anni e sopattutto ho letto, almeno una volta, tutto quello che è stato pubblicato.
Spoiler!
L'ultimo uomo sulla terra/Incubus
fu, proprio una ventina di anni fa, uno dei miei primi albi su cui, successivamente, non sono più ritornato. Quella storia però la ricordo ancora, scolpita nella memoria. Terrore ad alta quota sta già scolorendo... ed è stato letto tre ore fa! Sono d'accordo con le critiche già mosse da altri prima di me. Votato 5.

Edit Fedylaniata: attenzione agli spoiler, soprattutto quando una discussione è innescata di recente!


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: # 304 - Terrore ad alta quota
MessaggioInviato: mer dic 28, 2011 7:08 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: mar ago 30, 2011 8:46 pm
Messaggi: 638
Località: inferno ,uno dei tanti possibili (torino)
io ho votato accettabile.
il finale non mi ha convinto ma la storia tutto sommato mi ha "preso" ,molto di più delle ultime post 300.
direi che dopo lo scempio di quest'anno (un' affezionata clientela dixit) sono rimasto soddisfatto.

_________________
26 09 2011. ciao sergio.

ci sono state storie fantastiche , alcuni capolavori e poi..memorie dall' invisibile

"imbecille ? no : libertà"


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: # 304 - Terrore ad alta quota
MessaggioInviato: mer dic 28, 2011 7:27 pm 
Non connesso

Iscritto il: ven nov 04, 2011 5:48 pm
Messaggi: 2101
Località: Catania
Voto 6. Allora allora allora:

Spoiler!
Copertina carina, mi son piaciuti i colori. Disegni "simpatici" non fosse stato per le irreali sopracciglia e i discutibili capelli della fidanzata di turno che mi davano i nervi ad ogni vignetta. Così come mi dava i nervi lei (Arianna?), la gelida SS imperturbabile che alla fine non si capisce neanche se muore o meno. Lei si che è fastidiosa, altro che Lillie :D
Poi sto ancora cercando di smettere di ridere per l'origine della fobia di non mi ricordo come si chiama. I modellini????? Ma che base scientifica ha sta cosa? Ma smettiamola per favore, una volta DD era un fumetto rispettabile. Il militare terribilmente stereotipato, morti un pò insensate, una (!) vignetta di Groucho, un Dylan che sembra tranquillo come se fosse nel divano di casa (tranne che per l'inizio, mi ero illusa difatti), un'inspiegabile sensazione di decollo percepita anche dalle hostess sebbene l'aereo non si fosse minimamente spostato di un millimetro. Forse con 6 son stata buona, ma ho visto di peggio (il 303 ad esempio). Che poi non mi è piaciuta manco la trovata di Incubus, troppo deus ex machina, che senza un perchè stavolta non cancella i ricordi di Dylan.


Mmmmahhh!!


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: # 304 - Terrore ad alta quota
MessaggioInviato: mer dic 28, 2011 8:09 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: ven ott 08, 2010 7:20 pm
Messaggi: 3171
Località: La Montagna del Nord
A me è piaciuta
Spoiler!
Un dylan ironico all'inizio ,disperato alla fine,anche se in alcune parti diventa quasi antipatico. Ho apprezzato molto il discorso finale di Incubus e le storie dei fobici

e l'ultima frase
Spoiler!
Alla prossima, dylan dog

potrebbe aprire degli scenari che ,se ben sfruttati potrebbero portare a qualcosa di davvero interessante
Staremo a vedere

Ho votato buono

_________________
Al mondo non vi sono felicità né dolore assoluti, la vita di un uomo felice è un quadro dal fondale d'argento con delle stelle nere: la vita di un uomo infelice è un fondo nero con delle stelle d'argento


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: # 304 - Terrore ad alta quota
MessaggioInviato: mer dic 28, 2011 8:58 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: sab nov 19, 2011 1:36 pm
Messaggi: 34
per me è una buona storia,con delle pecche evidenti
Spoiler!
i personaggi,fidanzata di turno compresa,non sono molto ben caratterizzati,inoltre è improbabile che 7 passaggeri non si accorgano di un'altra hostess,manco fossero in centocinquanta
ma comunque apprezzabile
Spoiler!
abbastanza coinvolgente lo svolgersi della vicenda con un buon incedere della storia,anche se il finale con Dylan unico sopravvissuto(insieme forse alla sua catatonica fidanzata) era piuttosto prevedibile;meno prevedibile invece l'ingresso in scena di Incubus,un personaggio che ha fatto piacere rivedere.
è vero che ci sono rimandi a un bel pò di storie datate,a mio avviso("Phobia","Giorno maledetto","Incubus")però fatto in maniera apprezzabile:la paura di Dylan è quasi palpabile.
Ottimo Bigliardo.

Sarò uno dei pochi,ma questi due albi di Di Gregorio,non mi son dispiaciuti,si è letto di peggio a mio avviso nell'ultimo periodo.Non voglio far di tutt un'erba un fascio eh (per esempio "Fuga del passato" di Di Gregorio,che a tanti è piaciuta,a me non è andata giù) e comunque non paragonabili di certo a livelli di albi storici vedi "Terrore dall'infinito" e simili.


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 124 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3, 4, 5 ... 9  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 11 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi

Vai a:  
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBB.it