Cravenroad7

Forum dylaniato
Oggi è lun dic 05, 2022 10:56 pm

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 124 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3, 4, 5 ... 9  Prossimo

#395 - Del tempo e di altre illusioni
Insufficiente (1-4) 17%  17%  [ 11 ]
Mediocre (5) 8%  8%  [ 5 ]
Accettabile (6) 13%  13%  [ 8 ]
Buono (7-8) 37%  37%  [ 23 ]
Ottimo (9-10) 25%  25%  [ 16 ]
Voti totali : 63
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: #395 - Del tempo e di altre illusioni
MessaggioInviato: lun lug 22, 2019 10:47 am 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: mar ott 19, 2004 2:43 pm
Messaggi: 10547
Località: Sardegna
Per rimediare all'assenza di Salmo, il mensile avrà come allegato gli atti degli apostoli!


Immagine



Dylan Dog
N° : 395


Del tempo e di altre illusioni



Soggetto: Carlo Ambrosini
Sceneggiatura: Carlo Ambrosini
Disegni: Carlo Ambrosini
Copertina: Gigi Cavenago


Come si può distinguere cosa è vero e cosa non lo è quando il tessuto stesso della realtà inizia a lacerarsi e Dylan Dog si ritrova ad aver a che fare con l’impossibile? E che cosa ha a che vedere con tutto ciò un misterioso bambino cieco che incrocia la pista dell’Old Boy a più riprese?

---------------------------------------------------------------------------------------
Per rendere il topic più consultabile da chi volesse avere pareri in anteprima, tutti i commenti relativi all'attesa dell'albo, fatti prima di avere comprato e letto l'albo, andranno spostati nei topic dell'area ANTICIPAZIONI in modo che, almeno le prime pagine, siano una serie abbastanza pulita di commenti.

Se qualcuno continua qua non è grave, ma sappia che dopo qualche tempo i suoi post saranno spostati senza preavviso.

Inoltre si ricorda a tutti di segnalare gli SPOILER, ove presenti.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: #395 - Del tempo e di altre illusioni
MessaggioInviato: mar lug 30, 2019 12:22 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: gio lug 28, 2005 10:13 am
Messaggi: 2447
Finalmente la storia di un Maestro.
Finalmente un senso a questa meteora e, finalmente, protagonisti che non agiscano come se avessero 5 anni, nemmeno quello che li ha.

SPOILER

Anche se i passaggi fra le epoche sono un po' manieristici, non è mai mancato il filo conduttore che unisse tutti i passaggi, anche quelli apparentemente più azzardati.
La capacità dell'autore è chiaramente OLTRE, oltre le scenette da sit com, oltre i facili sentimenti, oltre le fotocopie di situazioni viste e riviste, tipiche dei suoi colleghi.
La storia regge, ha carattere, il Dylan di Ambrosini è sobrio, maturo, senza appendicoli e orpelli. Non una parola di troppo e di questo ringrazio l'autore.
Io credo che questo albo, anche se non esente da difettucci, abbia una dote inestimabile: la comprensibilità e l'abilità nel condurre il lettore alla scoperta di ciò che si cela dietro gli eventi.
Non è poco, anzi è tutto per gente come me, che di gran lunga si perde, fatica a concentrarsi, perde la voglia all'apparire del dialogo inconsistente.

P.s.. ho messo sotto spoiler e poi non ho spoilerato niente :D


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: #395 - Del tempo e di altre illusioni
MessaggioInviato: mar lug 30, 2019 1:02 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: dom giu 02, 2019 10:39 am
Messaggi: 1849
Località: Ἁρμαγεδών
Singolare: quattro voti di cui un ottimo (Bertuccia immagino) e tre insufficienti assolutamente non motivati, da parte di utenti che sino ad ora si tengono rigorosamente alla larga dai riflettori. A parte un insufficiente sulla (s)fiducia da parte di un utente che già si è rivelato https://www.facebook.com/groups/353017868728554/permalink/353699671993707/ ma... gli altri remano solo contro o hanno veramente letto e reputano la storia una ciofeca inclassificabile? Così... tanto per sapere.

_________________
Rollbacker di Wikipedia dal gennaio del 2021


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: #395 - Del tempo e di altre illusioni
MessaggioInviato: mar lug 30, 2019 1:19 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: mar ott 19, 2004 2:43 pm
Messaggi: 10547
Località: Sardegna
Nima83 ha scritto:
Singolare: quattro voti di cui un ottimo (Bertuccia immagino) e tre insufficienti assolutamente non motivati, da parte di utenti che sino ad ora si tengono rigorosamente alla larga dai riflettori. A parte un insufficiente sulla (s)fiducia da parte di un utente che già si è rivelato https://www.facebook.com/groups/353017868728554/permalink/353699671993707/ ma... gli altri remano solo contro o hanno veramente letto e reputano la storia una ciofeca inclassificabile? Così... tanto per sapere.

La rivelazione su FB non è vera :D
Ogni mese c'è sempre una parte di voti "falsi"...fa parte del "gioco" :tc:

_________________
------------------------------------------------------------------------------------------
Un uomo ha bisogno di cinque cose:
una donna, un cavallo, una tenda, un fuoco,
e qualcosa per cui combattere.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: #395 - Del tempo e di altre illusioni
MessaggioInviato: mar lug 30, 2019 1:27 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: dom giu 02, 2019 10:39 am
Messaggi: 1849
Località: Ἁρμαγεδών
Solomon Kane ha scritto:
Nima83 ha scritto:
Singolare: quattro voti di cui un ottimo (Bertuccia immagino) e tre insufficienti assolutamente non motivati, da parte di utenti che sino ad ora si tengono rigorosamente alla larga dai riflettori. A parte un insufficiente sulla (s)fiducia da parte di un utente che già si è rivelato https://www.facebook.com/groups/353017868728554/permalink/353699671993707/ ma... gli altri remano solo contro o hanno veramente letto e reputano la storia una ciofeca inclassificabile? Così... tanto per sapere.

La rivelazione su FB non è vera :D



Ahahaha che dire Solomon... ci sono cascato con tutte le scarpe :D

_________________
Rollbacker di Wikipedia dal gennaio del 2021


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: #395 - Del tempo e di altre illusioni
MessaggioInviato: mar lug 30, 2019 1:34 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: ven giu 27, 2003 10:00 pm
Messaggi: 3753
peccato per i disegni frettolosi, se meglio curati questo albo poteva essere ottimo.
la storia sorprende , nella sua apparente quiete ci sono alcune bombette lanciate all’improvviso. L’idea non è neanche originale , ma come è stata scritta che rende buona questa storia.
Come albo della meteora invece è della stessa struttura degli altri , anche se qui si nota rassegnazione , ma magari e’ una rassegnazione non in continuity e nel prossimo albo sono tutti al lavoro per sventare la meteora.

Spoiler!
mi stava appassionando il film muto , non so se esiste , se no lo recupero :)


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: #395 - Del tempo e di altre illusioni
MessaggioInviato: mar lug 30, 2019 1:54 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: mar mar 06, 2018 11:27 am
Messaggi: 18
Ragazzi , questo mese non c'è proprio nulla di cui lamentarsi , quest'albo è una manna dal cielo per la meteora e per dylan dog in generale , finalmente ho avuto l'impressione di leggere una storia come dio comanda e che rispettasse i vecchi fasti della serie , si sente sempre l'autorialità di Ambrosini che riesce a dare il giusto tono drammatico e filosofico che questo fumetto dovrebbe avere . Voto massimo . veramente bello , correte a prenderlo subito .

_________________
"Nella sua dimora a R'Lyeh il morto Cthulhu attende sognando".


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: #395 - Del tempo e di altre illusioni
MessaggioInviato: mar lug 30, 2019 7:22 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: mer giu 27, 2012 1:35 pm
Messaggi: 2258
Personalmente ho preferito i due numeri di Napoleone usciti sulle Storie: il fatto che Ambrosini si tolga i suoi sfizi noir lì, lasciando Dyd in balìa di questo maelstrom "alto", toglie all'Old Boy qualcosa che le storie di ambrosini per Dylan Dog pre-Napoleone avevano e che ora non hanno più. Gli autori maturano certo... ma qui sembra di avere a che fare con uno Sclavi che invece di "creare" (plagiando, re-impostando, re-immaginando) a partire dalla cultura popolare E da un pizzico di cultura alta (essenzialmente surrealista ed esistenzialista), si dimentica completamente la parte "sanguigna" e lavora solo a mescolare Borges, cinema muto e quant'altro. Con in più la "re-invenzione"" direttamente dallo Sclavi de "Il Lungo Addio" che ha la funzione che ha. Il prologare tutto con la riflessione sul caos dovebbe forse chiarire l'obiettivo dell'autore, una storia caotica, densa di spunti, magmatica nel suo farsi e disfarsi e anche per questo molto statica, come il tempo immobile di cui si parla...
Interessante fino ad un certo punto, almeno per me (mi andrò a rileggere Borges, va là).

_________________
"Per me questo spazio è morto."


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: #395 - Del tempo e di altre illusioni
MessaggioInviato: mar lug 30, 2019 9:54 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: gio lug 28, 2005 10:13 am
Messaggi: 2447
Io non ho votato ancora, l'ottimo non è mio.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: #395 - Del tempo e di altre illusioni
MessaggioInviato: mar lug 30, 2019 11:18 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: sab dic 29, 2012 8:06 pm
Messaggi: 638
Località: un ROMEvarlo a Ferrarendàrt
Ho molto apprezzato il ritorno di Ambrosini su DD (da Una nuova vita), ma nelle sue due ultime storie, il CF e questa, mi pare proprio che sia partito un po' troppo per la tangente con un elemento filosofico preponderante su cui non riesce a costruire una storia che abbia un senso compiuto.

SPOILER

Mi pare innanzitutto che ci sia un po' di confusione con il concetto di tempo lineare (contrapposto a quello circolare evidentemente) che non è che con quello che abbiamo "creato la morte" (pag. 6 e poi 91), perchè che le creature viventi muoiano succede da quando è nata la vita, direi ...
E anche che senza uomo non esiste il tempo (pag. 7), starà pure scritto nella Bibbia, ma mi pare anche questo un concetto discutibile.
Poi non ho capito perche il bambino dovrebbe creare tutti questi problemi alla Morte (a parte che dovrebbe essere in giro da un bel po' da quanto detto, e solo adesso se ne occupa ?) Che il fatto di non invecchiare riguarda lui e solo lui !
Ma tutto quello che succede però dovrebbe essere giustificato dal fatto che la meteora "confonde i piani del multiverso" (pag. 89) ! Addirittura ... Nel senso, mi stanno benissimo gli effetti, come quelli che vediamo nell' albo, ma che la causa sia anche stavolta della meteora, no pietà !
E meno male che alla fine Dylan si rifiuta di partecipare alla tombolata, che gli pare troppo evidente anche lui l' assurdità della cosa (per non dire della sceneggiatura stessa)

FINE SPOILER

Come disegni mi è sempre piaciuto poco, adesso però si "permette" una cura ancora minore delle sue tavole vedi pag. 8 o il Dylan dell' ultima vignetta di pag. 84 e a pag. 26, ma sono solo gli esempi più eclatanti. Quando sarebbe invece in grado di fare un lavoro decisamente migliore, come dimostrano le scene ambientate nel film.
Devo rimarcare anche un errore con la maglietta del bambino con il numero 8 (riferimento a infinito, credo) che a un certo punto diventa 80. Cosa inspiegabile, visto che l' autore è unico.
Mi tocca poi stigmatizzare anche qui dopo il CF la sua passione morbosa per le vecchiacce brutte, che ce ne rifila una anche questa volta, e vabbè ...

5


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: #395 - Del tempo e di altre illusioni
MessaggioInviato: mar lug 30, 2019 11:52 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: gio lug 28, 2005 10:13 am
Messaggi: 2447
La "vecchia brutta"



SPOILER
Mi sembra palesemente ispirata a Judi Dench, poveretta (io la odio, per inciso).


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: #395 - Del tempo e di altre illusioni
MessaggioInviato: mer lug 31, 2019 8:48 am 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: gio ott 09, 2014 10:13 am
Messaggi: 334
Una lettura così non la facevo da anni. Lo devo rileggere perchè ero stanco morto e mi stavo addormentando, ma ho voluto finirlo lo stesso.
Quasi un capolavoro, l'unico difetto è aver fatto parte di questo ciclo (mestruale).
Spero che il 400 spazzi via tutto e si ritorni al pre 337.

_________________
"Il vero nemico non è la discussione artistica. Il vero nemico è l'indifferenza." Già...ma in fondo, chissenefrega!


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: #395 - Del tempo e di altre illusioni
MessaggioInviato: mer lug 31, 2019 12:54 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: mar set 07, 2004 7:10 pm
Messaggi: 3354
Località: Rurrenabaque
LebbraDelSabatoSera ha scritto:
Personalmente ho preferito i due numeri di Napoleone usciti sulle Storie: il fatto che Ambrosini si tolga i suoi sfizi noir lì, lasciando Dyd in balìa di questo maelstrom "alto", toglie all'Old Boy qualcosa che le storie di ambrosini per Dylan Dog pre-Napoleone avevano e che ora non hanno più. Gli autori maturano certo... ma qui sembra di avere a che fare con uno Sclavi che invece di "creare" (plagiando, re-impostando, re-immaginando) a partire dalla cultura popolare E da un pizzico di cultura alta (essenzialmente surrealista ed esistenzialista), si dimentica completamente la parte "sanguigna" e lavora solo a mescolare Borges, cinema muto e quant'altro. Con in più la "re-invenzione"" direttamente dallo Sclavi de "Il Lungo Addio" che ha la funzione che ha. Il prologare tutto con la riflessione sul caos dovebbe forse chiarire l'obiettivo dell'autore, una storia caotica, densa di spunti, magmatica nel suo farsi e disfarsi e anche per questo molto statica, come il tempo immobile di cui si parla...
Interessante fino ad un certo punto, almeno per me (mi andrò a rileggere Borges, va là).


Concordo con lebbra. È mancata la parte ancorata alla "realtà" da cui partivano le avventure di Napoleone, tutto è allegoria. Voto 6,5.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: #395 - Del tempo e di altre illusioni
MessaggioInviato: mer lug 31, 2019 2:12 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: mer ott 30, 2013 9:02 pm
Messaggi: 4026
Località: Macondo
Sì, non è perfetto. Ma è sempre un piacere.
Vero, stavolta è anche più arzigogolato del solito. Ma Ambrosini su Dylan Dog mi incolla alla pagina.
Già, c'è sempre la meteora. Ma leggere un John Ghost del genere fa venire i brividi.
Come negare, si poteva tenere il discorso meno sul metafisico. Ma tanto, alla fine, tutto si incastra come nella migliore delle ipotesi.
Okay, è un buon albo. Ma voto ottimo lo stesso.

_________________
Di solito ho da far cose più serie, costruir su macerie o mantenermi vivo.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: #395 - Del tempo e di altre illusioni
MessaggioInviato: mer lug 31, 2019 3:02 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: sab gen 31, 2015 12:29 pm
Messaggi: 344
Dall'Amborisini ultima maniera mi aspettavo una disquisizione completamente astratta, mentre qui la storia corre a ritmi serratissimi, anche se una trama vera e propria non si vede. Godibile in sé, ma credo che sia un mattone importante per collegare la fine della meteora al vortice dimensionale del numero 100. Il film stromboli non esiste (ho dovuto cercarlo) e la storia raccontata ha qualche somiglianza con il modo in cui Dylan finisce nel nostro tempo. Non so come verrà legato a quella cagata del primordio ma questo non è un problema mio. Mi sono divertito e voto buono.

_________________
Ormai sono sicuro che Dio esiste. Ora si tratta solo di trovarlo e riempirlo di botte.


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 124 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3, 4, 5 ... 9  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi

Vai a:  
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBB.it