Cravenroad7

Forum dylaniato
Oggi è sab giu 25, 2022 10:44 am

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 84 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3, 4, 5, 6  Prossimo

#422 - Il momento blu
Insufficiente (1-4) 21%  21%  [ 7 ]
Mediocre (5) 12%  12%  [ 4 ]
Accettabile (6) 12%  12%  [ 4 ]
Buono (7-8) 48%  48%  [ 16 ]
Ottimo (9-10) 6%  6%  [ 2 ]
Voti totali : 33
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: #422 - Il momento blu
MessaggioInviato: mer ott 20, 2021 10:57 am 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: mar ott 19, 2004 2:43 pm
Messaggi: 10497
Località: Sardegna

Una scuola, situata in un suggestivo isolotto... Una strage in preparazione...


Immagine



Dylan Dog
N° : 422

Il momento blu




Soggetto: Cavaletto Andrea
Sceneggiatura: Cavaletto Andrea
Disegni: Possenti Christopher
Copertina: Cestaro Gianluca, Cestaro Raul

Dylan Dog va a prendere Avril, la figlia dell’attuale fidanzata, che frequenta un’esclusiva scuola internazionale situata in un suggestivo isolotto. La ragazzina non manca di prendersela con l’Indagatore dell’Incubo, aspettandosi, invece del suo arrivo, quello della madre, mentre nell’ombra un paio di studenti, in apparenza disagiati, stanno tramando ai danni dei propri compagni...


--------------------------------------------------------------------------------------
Per rendere il topic più consultabile da chi volesse avere pareri in anteprima, tutti i commenti relativi all'attesa dell'albo, fatti prima di avere comprato e letto l'albo, andranno spostati nei topic dell'area ANTICIPAZIONI in modo che, almeno le prime pagine, siano una serie abbastanza pulita di commenti.

Se qualcuno continua qua non è grave, ma sappia che dopo qualche tempo i suoi post saranno spostati senza preavviso.

Inoltre si ricorda a tutti di segnalare gli SPOILER, ove presenti.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: #422 - Il momento blu
MessaggioInviato: sab ott 30, 2021 11:51 am 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: dom dic 29, 2019 12:06 pm
Messaggi: 1888
Località: WENETO
Albo niente male. L'unica cosa, Recchioni ci suggerisce di ascoltare come colonna sonora tre canzoni di fila, una dei Cannibal corpse, una degli Slayer e una dei Pantera. Ma purtroppo la lettura dell'albo non dura così tanto. Secondo me a metà di Angel of Death è già finito. Si legge in cinque minuti di orologio. Non che sia un difetto per forza, ma questo è.
Per non parlare che nell'albo invece si ascoltano i Rammstein...

Seconda cosa, SUPER SPOILER DA ORA IN POI!!!!!

due mesi fa vedevamo questa scena:

Spoiler!
Immagine


Oggi vediamo questa:

Spoiler!
[/url]Immagine

[url=https://ibb.co/RS9bTYr]Immagine


Non voglio dire che siano finite le idee, e non voglio fare quello che critica per forza, ma per Giove, non solo due albi dopo, amunì...

A parte le solite intromissioni di Recchioni, sempre pesantissime, questo mese la rivoluzione dylaniana del reboot 2.0 propone come canone nientemeno che l'Almanacco della Paura 2012! Nihil novum sub sole...

Magari ne parlo meglio dopo una seconda rilettura. Ci rivediamo qui tra cinque minuti!

_________________
"You should be ashamed of yourself".
"I am. 24/7".


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: #422 - Il momento blu
MessaggioInviato: sab ott 30, 2021 12:06 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: ven giu 27, 2003 10:00 pm
Messaggi: 3705
certo che le canzoni suggerite non sono proprio “attuali” ,
qualcosa più recente degli anni 80 ? che ci han preso per vecchi ??


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: #422 - Il momento blu
MessaggioInviato: sab ott 30, 2021 12:29 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: dom giu 02, 2019 10:39 am
Messaggi: 1849
Località: Ἁρμαγεδών
Le band proposte mi solleticano non poco (salvo i Cannibal Corpse, che, a parte i primi quattro lavori, non mi hanno mai detto un granché).
Certo, come giustamente ribadito da Goblin, ci sono anche nomi più nuovi. Questi sono da chi conosce al massimo l'ABC del metal.

Non dico di andare a pescare gente come i Blood Incantation, i Brodequin, i Cephalotripsy, i Neoandertals, gli Havok, i 1349...
Ma insomma, ci sono anche gruppi più conosciuti come i Nile, gli Immolation, i Kreator, i Sodom...

Per quanto riguarda l'albo non vedo l'ora di leggerlo. Sono molto curioso :)

_________________
Rollbacker di Wikipedia dal gennaio del 2021


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: #422 - Il momento blu
MessaggioInviato: sab ott 30, 2021 1:09 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: ven giu 27, 2003 10:00 pm
Messaggi: 3705
Nima83 ha scritto:
Le band proposte mi solleticano non poco (salvo i Cannibal Corpse, che, a parte i primi quattro lavori, non mi hanno mai detto un granché).
Certo, come giustamente ribadito da Goblin, ci sono anche nomi più nuovi. Questi sono da chi conosce al massimo l'ABC del metal.

Non dico di andare a pescare gente come i Blood Incantation, i Brodequin, i Cephalotripsy, i Neoandertals, gli Havok, i 1349...
Ma insomma, ci sono anche gruppi più conosciuti come i Nile, gli Immolation, i Kreator, i Sodom...

Per quanto riguarda l'albo non vedo l'ora di leggerlo. Sono molto curioso :)


non ne conosco neanche uno, al massimo conosco i lamb of god :lol:


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: #422 - Il momento blu
MessaggioInviato: sab ott 30, 2021 1:20 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: dom giu 02, 2019 10:39 am
Messaggi: 1849
Località: Ἁρμαγεδών
Goblin ha scritto:
non ne conosco neanche uno, al massimo conosco i lamb of god :lol:

Alcuni sono particolarmente sconosciuti (ma bravi), come i Cephalotripsy e (ancor più) i Neoandertals :wink:
Ma se ti piace la roba di classe i thrashers Havok (specie i primi due album) e i Blood Incantation (tra le più belle realtà death attuali) te li consiglio assai :)
P.s. bravi i Lamb of God, hanno fatto lavori interessanti :wink:

_________________
Rollbacker di Wikipedia dal gennaio del 2021


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: #422 - Il momento blu
MessaggioInviato: sab ott 30, 2021 1:22 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: ven giu 27, 2003 10:00 pm
Messaggi: 3705
gli do un’occhiata , ti faccio sapere se mi piacciono :)


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: #422 - Il momento blu
MessaggioInviato: sab ott 30, 2021 1:23 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: dom giu 02, 2019 10:39 am
Messaggi: 1849
Località: Ἁρμαγεδών
Goblin ha scritto:
gli do un’occhiata , ti faccio sapere se mi piacciono :)

Grande Goblin! :)

_________________
Rollbacker di Wikipedia dal gennaio del 2021


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: #422 - Il momento blu
MessaggioInviato: sab ott 30, 2021 2:47 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: mer gen 29, 2020 10:23 am
Messaggi: 366
Località: Raven Town
Mmmmmm...devo rileggerlo. E stranamente in questo periodo, voglio rileggerlo.
Ad una prima lettura dico buon albo, sul 7+.
Cavaletto non delude, resta sul semplice (violenza, azione, un filo di paranoia), va giù pesante quando ci vuole e tira fuori un colpo di scena (pure questo semplice) che ci sta. Finale che lascia aperto uno spiraglio, ma....niente spiegoni e niente supercazzole buoniste. Bene così.
Possenti ha un tratto che mi piace molto, aderisce bene alla storia, ma ammetto di aver fatto fatica a seguire il ritmo (altissimo) a causa della fisionomia molto simile di (praticamente) tutti i personaggi. Colpa mia di sicuro, ma a volte ho perso tempo nel tentare di capire chi era Dylan e chi no. Però le tavole scurissime (e siamo in pieno giorno!) mi sono proprio piaciute.

Copertina buona e la prossima ancora meglio.


V

_________________
-Capo, stai uscendo?
-No, sto entrando all'indietro camminando a ritroso.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: #422 - Il momento blu
MessaggioInviato: sab ott 30, 2021 3:00 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: sab dic 28, 2013 7:16 pm
Messaggi: 2441
Località: Noland
Voto 7 -
Lo stile di Possenti in alcune vignette mi è piaciuto ed in altre per nulla, soprattutto dove l'azione si fa più concitata, altrimenti il mio voto sarebbe stato più alto.
Bene Cavaletto, subito dopo la sua buona prova dell'Old Boy. Questa a confronto, nonostante il tema, mi ha emozionato meno, ma vi ho trovato un ottimo ritmo, un Dylan dylaniato e stuzzicanti quelli che potrebbero essere elementi di una futura continuity, certo più accattivanti di sovrintendenti nazi e meteore varie.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: #422 - Il momento blu
MessaggioInviato: sab ott 30, 2021 6:01 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: dom dic 29, 2019 12:06 pm
Messaggi: 1888
Località: WENETO
Allora, che cosa è rimasto di quest'albo dopo la seconda lettura?

Leggerissimi SPOILERS

Sulla scrittura di Cavaletto (almeno nelle parti non azzoppate dagli inserti recchioniani) l'opinione è rimasta immutata: un albo onesto, con un paio di scene molto efficaci, e almeno un omicidio che rimane impresso nella memoria, cattivo quanto basta. Giusto un paio di clichè che io avrei evitato (i ragazzi di buona famiglia che sotto sotto sono stronzi fanno tanto "Vendetta in maschera"), ma per il resto un albo che va dritto al punto, solo meno corposo di quanto sarebbe potuto essere.
Il fatto che si siano impostate le premesse per un seguito ancora non ho capito se è una cosa che mi piace (propenderei per il no, al momento), anche visto e considerato come trattano i seguiti in casa Bonelli...

I problemi iniziano a nascere nella sezione "Possenti". Ci troviamo infatti, di nuovo, e per l'ennesima volta, di fronte al solito albo bifido: come è già stato per UNA PESSIMA ANNATA, per VENDETTA IN MASCHERA, per LA VARIABILE, abbiamo palesemente tavole disegnate con uno stile, e tavole disegnate con uno stile completamente diverso, alcune estremamente dettagliate, altre invece tirate via. Anche qui è sicuramente successo qualcosa in fase di completamento della storia da parte del disegnatore. O ha ripreso in mano la storia dopo tanto tempo, oppure ha dovuto stringere per rispettare le scadenze, non lo so. Entrambi gli stili vanno benissimo, ovviamente, ma tra loro si vede che non fanno pane.

Sempre nel versante disegni (con un concorso di colpa da parte di chi cura) ci sono i soliti svarioni di continuity tra una vignetta e l'altra, specie nelle stramaledette scene di lotta che Dylan Dog esiste da 35 anni e ancora non hanno imparato come si fanno:

-il tizio spara a Dylan attraverso la porta e colpisce Dylan al fianco, ovviamente alla cieca. Come diamine fa il tizio a sapere venti pagine dopo che l'ha solo colpito di striscio?

-pagina 81, la tizia brandisce il machete con la mano destra, ovvio che a pagina 87 usi invece la sinistra (che sia un döppelganger? Chiederemo alla Barbato)

-a pagina 76 a Dylan vengono legate le mani, infatti il machete lo brandisce a mani giunte: a pagina 90 ha le mani libere (penultima vignetta), per averle di nuovo legate a pagina 93 (ultima vignetta).

-a pagina 90 la terza vignetta dovrebbe significare che Dylan strappa la maschera dal volto del tizio, ma figuriamoci...

-tutta la dinamica di pagina 90, ovviamente scena di lotta: il tizio dà un pizzicotto al fianco di Dylan?!? Poi gli dà un pizzicotto sul collo?!? O è un pugno? O lo sta strangolando? La stessa mano poi va sulla pistola?

-per non parlare del fatto che pagina 90 vignetta 5 in mano non ha niente, vignetta 6 ha la pistola in mano, pagina 91 vignetta 3 in mano non ha niente, vignetta 4 ha la pistola... bah!

-pagina 89, si vede perfettamente che dalla mano tagliata scappa il telecomando della bomba, telecomando che evidentemente poi ricade comodo comodo nella stessa mano a pagina 91... ribah!

-guardate il braccio tagliato a pagina 90, vignetta 5. Più che tagliato, pare cancellato da Pink Rabbit!

Intendiamoci, queste scene di lotta antidiluviane farebbero pena anche senza questi svarioni, eh! Un cinquantenne segaligno che spinge sul FIANCO un palestrato e il palestrato che fa? Ovvio, vola dalla finestra, di SPALLE per giunta! E la finestra da cui vola è larga sei metri in una vignetta, e diventa una finestrina nella pagina dopo. E sopra e sotto la finestra in una pagina non c'è niente, nella pagina dopo la finestra ha un cornicione sotto e una decorazione sopra... Ma che disastro!

E mi sto accorgendo ora che Dylan arriva alla scuola alle 10.22, e tutto finisce alle 11. 24... Cioè mi volete dire che tutta questa roba dura solo un'ora?!?!?
E chi cavolo lo sta facendo il video al sub che sta morendo?!?!?

Ma davvero questo è il massimo che ci meritiamo?
Povero Cavaletto. Meno male che nell'Oldboy c'era quel gran signore di Rinaldi a spalleggiarlo come si deve.

_________________
"You should be ashamed of yourself".
"I am. 24/7".


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: #422 - Il momento blu
MessaggioInviato: dom ott 31, 2021 9:41 am 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: dom dic 29, 2019 12:06 pm
Messaggi: 1888
Località: WENETO
Un piccolo aggiornamento sul delirio che è questo albo dal punto di vista grafico/curatoriale, MAGNIS CUM SPOILERIBUS:

-pagina 30: si vede chiaramente che la ragazza ha il machete legato alla gamba destra. A pagina 39 il machete è ovviamente legato alla gamba sinistra. Il machete scompare dai radar per una ventina di pagine, letteralmente non si vede più, poi riappare sulla gamba destra a pagina 59.

-pagina 76, machete nella mano destra, pagina 77 machete nella sinistra, 78 sinistra nella prima vignetta, destra nella seconda vignetta, alè! Pagina 86, machete destra/sinistra a seconda della vignetta

-a seconda dei casi, il tizio mascherato ha una cintura piena di tasche (per esempio a pagina 53, prima vignetta) oppure no (per esempio a pagina 53, ultima vignetta, o pagina 55), è una specie di terno al lotto. Ma d'altra parte ha i capelli neri a inizio albo e biondi alla fine, quindi mi sembra che torni tutto.

-pagina 84: la ragazza palesemente non ha più il fucile in mano, pagina 86 ha di nuovo il fucile

-pagina 88: di punto in bianco il tizio ha la dinamite addosso, assolutamente dal nulla.

-pagina 41, terza vignetta: chi è questo tizio? All'inizio mi sembrava il professor Chandler, ma non può essere, perchè Chandler ha chiaramente la barba. E poi a pagina 46, terza vignetta non ha più nemmeno gli occhiali, quindi non può essere lui... Però aspetta, due vignette dopo gli tornano gli occhiali, e gli torna pure un po' di barbetta... Che sia il professor Chandler? A pagina 48 è tutto finalmente chiaro: la barba è tornata in tutto il suo splendore, ha gli occhiali, quindi niente, è sempre stato il professor Chandler tutto il tempo! Che plot twist alla Shyamalan! Che rollercoaster di emozioni! Certo, la sua barba è completamente diversa da come ce l'aveva a pagina 23, ma intanto Possenti ha cambiato stile almeno due volte.

-pagina 69: vi prego, ditemi che Bloch NON ha visto il maggiolone di Dylan parcheggiato a scuola da quella distanza, vi prego!

-pagina 91: se schiacci con una scarpa scamosciata un detonatore messo in quella posizione lì, non solo il detonatore si attiva, ma la mano si gira anche dall'altra parte. Buono a sapersi!

Del tutto tra parentesi, impossibile non accorgersi che il mostro è disegnato in maniera fantastica a pagina 8, in maniera sicuramente più frettolosa a pagina 71, e in maniera ridicola nella pessima splash page di pagina 92, simbolo perfetto di un albo che ha avuto problemi di realizzazione evidenti.

Per stemperare, vi regalo un'immagine di un tempo felice in cui Dylan staccava arti dai cattivi, e poi non chiedeva scusa piagnucolando come un verme:

Immagine

_________________
"You should be ashamed of yourself".
"I am. 24/7".


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: #422 - Il momento blu
MessaggioInviato: dom ott 31, 2021 2:11 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: dom dic 29, 2019 12:06 pm
Messaggi: 1888
Località: WENETO
Bob Cooper ha scritto:
in pratica è un albo appezzottato come la maggior parte della Gestione Ricchioni


Non gravemente come il 421, ma di sicuro non è un albo che dà una sensazione di organicità. Secondo me, ovviamente.

La fortuna è che la storia comunque diciamo che regge, perché è scritta su un tovagliolo, a differenza di UNA PESSIMA ANNATA e VENDETTA IN MASCHERA, che erano dei groviera con dei buchi irrecuperabili. L'altra fortuna è che non è una storia lambiccata e labirintica, quindi si piange con un occhio solo.

L'altra fortuna è che le pezze a livello di disegni non sono ancora a matita e di tre stili diversi, come quelle di Celoni, ma sono solo un po' più frettolose.

La sfortuna vera, in sintesi, è che chi si occupa di stampare questi albi così è evidentemente cieco, e della qualità non gliene frega niente di niente.

_________________
"You should be ashamed of yourself".
"I am. 24/7".


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: #422 - Il momento blu
MessaggioInviato: dom ott 31, 2021 9:19 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: gio lug 28, 2005 10:13 am
Messaggi: 2370
Sono alla seconda lettura, doverosamente perché Cava mi piace e lo considero un bravo figliolo e un bravo sceneggiatore.
In prima istanza, sono stata frettolosa e quindi sono caduta in alcuni buchi tra una vignetta e l'altra, non capendo bene i cambi di scena.
L'albo é buono, potente, adrenalico, ma ha qualche pecca.


Faccio un esempio e naturalmente iniziano gli SPOILER

Pg.11 e 12: il ragazzo che si prepara a compiere il massacro nella scuola, è praticamente Dylan, sia nel volto, sia nell'abbigliamento (definirlo "volto", a pg.11, è comunque benevolo) vestito uguale, pettinato uguale.
Questa scena, mentre il Maggiolone entra nel cortile della scuola, crea una confusione allucinante. Già che ci siamo, a pg. 12, ci mettiamo un altro in giacca e camicia, che scava.
A questo punto il ragazzo si "carica" guardando un video, questo a me sembra un filler del tutto inutile, perché un momento prima si dicono pronti ad agire, un secondo dopo lui si mette a guardare il video del sub che muore, perché quella cosa "lo rilassa".
Non so, penso che se sei pronto e armato,non ti risiedi a guardare YouTube, urlando "crepa crepa crepa crepa".
Mi sa di filler e i filler non mi predispongono bene.
Un'altra cosa che mi è suonata fillerosa, è stato il pestaggio dei ragazzi, tutto quello psicodramma teen. Segnalo a Keanu il volo di Avril a pg.23 nella prima vignetta in alto :mrgreen: ma dove sta andando, si predispone ad un decollo, o sta abbracciando il suo ragazzo (che 3 secondi prima stava sgridando manualmente)?

(Ah, segnalo anche pg. 25 che la pala passa di mano al tizio, destra sinistra, non ricordo se lo hai notato).

Però ripeto, devo andare avanti, perché sono convinta che sia una bella storia e che meriti di essere capita aldilà di qualche errorino.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: #422 - Il momento blu
MessaggioInviato: lun nov 01, 2021 11:21 am 
Non connesso

Iscritto il: mar mag 26, 2009 2:24 pm
Messaggi: 607
Una curiosità: il video del sub è reale e si trova in rete. Mette addosso un'angoscia incredibile (almeno a me) e, nella visione della mia storia, è fondamentale per dare il senso alla stessa.
Un saluto!


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 84 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3, 4, 5, 6  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi

Vai a:  
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBB.it