Cravenroad7

Forum dylaniato
Oggi è sab mag 21, 2022 9:19 pm

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 22 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2

#OB10 - Incubi imperfetti - Rosso Natale
Insufficiente (1-4) 15%  15%  [ 3 ]
Mediocre (5) 0%  0%  [ 0 ]
Accettabile (6) 20%  20%  [ 4 ]
Buono (7-8) 60%  60%  [ 12 ]
Ottimo (9-10) 5%  5%  [ 1 ]
Voti totali : 20
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Re: #OB10 - Incubi imperfetti - Rosso Natale
MessaggioInviato: dom gen 02, 2022 1:39 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: mar ott 19, 2004 2:43 pm
Messaggi: 10487
Località: Sardegna
Buon albo nel complesso. Sufficente la prima, molto buona la seconda che mi ha divertito molto.

_________________
------------------------------------------------------------------------------------------
Un uomo ha bisogno di cinque cose:
una donna, un cavallo, una tenda, un fuoco,
e qualcosa per cui combattere.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: #OB10 - Incubi imperfetti - Rosso Natale
MessaggioInviato: ven gen 07, 2022 12:07 pm 
Non connesso

Iscritto il: ven giu 12, 2015 7:29 pm
Messaggi: 1871
al momento ho letto solo la prima che mi trova concorde con rimatt:
rimatt ha scritto:
Un rapido commento su questo OB, che a causa di imprevedibili interferenze quantistiche ho letto prima del numero 9. :D

Mi ha convinto solo in parte. Se Ambrosini rimane per definizione un bel leggere, stavolta della sua storia mi è rimasto pochino, una volta chiuso l'albo. L'atmosfera c'è, il senso di mistero e disagio pure, ma poi da un certo punto in avanti il tutto si normalizza, diviene perfino prevedibile (per chi è avvezzo alla scrittura del Conte), e smettendo di sorprendere smette quasi di interessare. Quasi, eh: sguazzare nelle atmosfere ambrosiniane ha sempre il suo fascino, ma stavolta, dopo aver chiuso l'albo, la magia è rapidamente sfumata.

Ugualmente perplesso dall'aspetto grafico della storia: premesso che Ambrosini rimane un disegnatore di classe e che il suo tratto sa creare un'atmosfera semplicemente perfetta per le sue sceneggiature, qui (complice anche una stampa che mi è sembrata impastata e poco definita) alcune vignette sembrano semplicemente pasticciate, oltre che poco rifinite. I neri sono molto (troppo?) spessi e i contorni di personaggi e cose appaiono impastati, mentre in numerose vignette gli elementi architettonici risultano solo abbozzati (si vedano gli edifici con le linee che "sbordano"). Nel complesso il lavoro funziona? Risposta secca: sì. Ma da Ambrosini mi aspetto qualcosa di più anche da questo punto di vista.

anche se sui disegni sono meno drastico, secondo me funzionano... mi erano piaicuti meno nello speciale ad esempio, anche perchè non essendo una sua storia li ho trovati più fuori contesto

_________________
Regola numero uno: I commenti non rispecchiano l'andamento dei voti.
Regola numero due: Il 6 è un voto contemporaneamente positivo, negativo e neutro.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: #OB10 - Incubi imperfetti - Rosso Natale
MessaggioInviato: mer gen 19, 2022 2:22 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: sab giu 19, 2010 5:51 pm
Messaggi: 2753
Immagine

incubi imperfetti
una storia "imperfetta", i disegni di ambrosini non sono più quelli di una volta... ma questo è il vero ambrosini...
questo è il vero dylan dog... nettamente superiore a "la stanza del guerriero" uscita quasi in contemporanea...
ci sono le classiche atmosfere ambrosiniane, il vecchio dylan dog sclaviano che riusciva a coniugare alto e basso...
il metafumetto colto, gli eteronimi di pessoa, il finto romanzo di tale rita vicario "stelle che sanguinano nel pozzo"
il modo di scherzare di dylan e groucho che è quello di una volta, quello in cui ci riconosciamo noi vecchi lettori
gli incubi, folli, divertenti ma che danno anche da pensare: l'esorcismo della cicciona, con dylan chierichetto...
un dylan dog intenso (alcuni bei primi piani), un personaggio malinconico come quello della prostituta (bree?)
i disegni, come detto, possono non piacere, però è pur sempre ambrosini... inquietante il fantasma sadomaso
a pagina 82 fa capolino un passante con la mascherina: prima o poi arriverà il covid anche su dylan dog?
a prima vista la copertina sembra "brutta", ma poi si finisce per amarla, in qualche modo

voto 8


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: #OB10 - Incubi imperfetti - Rosso Natale
MessaggioInviato: mer gen 19, 2022 2:39 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: sab giu 19, 2010 5:51 pm
Messaggi: 2753
Immagine

rosso natale
chiaverotti puro, canovaccio classico che più classico di così si muore, eppure gallina vecchia fa buon brodo
merito delle torture ispirate ai giochi di società (con il gradito ritorno dello splatter) e dello stile di bacilieri
a cui mi auguro prima o poi facciano disegnare una storia di zagor, di cui si è detto grande fan fin da bambino
ma un plauso anche a ostini che, in sede di presentazione, si schermisce, ma mi sembra uno bravo...
non c'è niente da fare, le storie con il vecchio bloch sono le migliori... chiedetevi marzullianamente perché...
l'ironia è quella di un tempo... fa sorridere anche l'interrogatorio con la colf in spagnolo maccheronico...
qualche ingenuità finale di troppo (simbiosi, morte), ma rientra perfettamente nei canoni chiaverottiani
nel complesso davvero un buon albo che consiglio a tutti

voto 7+


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: #OB10 - Incubi imperfetti - Rosso Natale
MessaggioInviato: mar gen 25, 2022 11:43 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: mer ott 30, 2013 9:02 pm
Messaggi: 3977
Località: Macondo
Concordo con Kramer sulla prima, una storia dal sapore classico, un Ambrosini ambrosiniano.

Sulla seconda invece sono addirittura più generoso. Non è la prima volta che Ostini mi piace, ha una verve comica a me gradita e tratteggia un Bloch d'antan, burbero e sardonico, che la fa da protagonista. Bacilieri molto lontano dalle sue migliori prove in Bonelli, è comunque sempre un bel vedere.

Albo consigliatissimo. I Maxi stanno regalando perle niente male.

_________________
Di solito ho da far cose più serie, costruir su macerie o mantenermi vivo.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: #OB10 - Incubi imperfetti - Rosso Natale
MessaggioInviato: gio gen 27, 2022 11:56 am 
Non connesso

Iscritto il: ven giu 12, 2015 7:29 pm
Messaggi: 1871
letto anche la seconda, buonissima storia di Ostini, il "classico" inseguimento della polizia al killer che lascia messaggi man mano che prosegue coi suoi delitti, con la variante dell'inserimento horrorifico nel finale. Carini gli indovinelli e molto belle le varianti splatter di giochi di società classici. Bacilieri faccio sempre fatica a digerirlo, ma visto quanto è osannato, sarà un mio problema...

Nel complesso OB assolutamente promosso!

_________________
Regola numero uno: I commenti non rispecchiano l'andamento dei voti.
Regola numero due: Il 6 è un voto contemporaneamente positivo, negativo e neutro.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: #OB10 - Incubi imperfetti - Rosso Natale
MessaggioInviato: gio mag 12, 2022 1:08 am 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: dom dic 02, 2012 1:36 am
Messaggi: 245
Kramer76 ha scritto:
Immagine

incubi imperfetti
una storia "imperfetta", i disegni di ambrosini non sono più quelli di una volta... ma questo è il vero ambrosini...
questo è il vero dylan dog... nettamente superiore a "la stanza del guerriero" uscita quasi in contemporanea...
ci sono le classiche atmosfere ambrosiniane, il vecchio dylan dog sclaviano che riusciva a coniugare alto e basso...
il metafumetto colto, gli eteronimi di pessoa, il finto romanzo di tale rita vicario "stelle che sanguinano nel pozzo"
il modo di scherzare di dylan e groucho che è quello di una volta, quello in cui ci riconosciamo noi vecchi lettori
gli incubi, folli, divertenti ma che danno anche da pensare: l'esorcismo della cicciona, con dylan chierichetto...
un dylan dog intenso (alcuni bei primi piani), un personaggio malinconico come quello della prostituta (bree?)
i disegni, come detto, possono non piacere, però è pur sempre ambrosini... inquietante il fantasma sadomaso
a pagina 82 fa capolino un passante con la mascherina: prima o poi arriverà il covid anche su dylan dog?
a prima vista la copertina sembra "brutta", ma poi si finisce per amarla, in qualche modo

voto 8


Concordo con te, ma i disegni tengono lontani, o almeno a me. Non riconosco praticamente i personaggi. Sulla seconda storia di Bacilieri... A me sembra che l'unico veramente ben disegnato sia Dylan (ed anche lì, soprattutto se ci si allontana un po' dai primi piani, c'è un calo), gli altri sono piuttosto grossolani, soprattutto mi disturba Block, con un volto piuttosto diverso da quello canonico e più magro di quanto dovrebbe essere. Inoltre, se Bacilieri è un fan di M&G, e quindi del loro modo di disegnare, credo dovrebbe usare maggiormente la china, che non significa solo fare un paio di barre nere, mentre il disegno è quasi bianco a parte il tratteggio dei contorni.
Spero migliori prendendo spunto dagli autori che dice di amare (e che piacciono a me).


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 22 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 6 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi

Vai a:  
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBB.it