Cravenroad7

Forum dylaniato
Oggi è gio mar 30, 2023 4:07 am

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 1379 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 88, 89, 90, 91, 92  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Re: Magico Vento
MessaggioInviato: dom ott 13, 2019 11:55 am 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: mar ott 19, 2004 2:43 pm
Messaggi: 10589
Località: Sardegna
Sottoscrivo in pieno il commento di Aleksandr!

_________________
------------------------------------------------------------------------------------------
Un uomo ha bisogno di cinque cose:
una donna, un cavallo, una tenda, un fuoco,
e qualcosa per cui combattere.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Magico Vento
MessaggioInviato: sab ott 19, 2019 4:18 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: ven mar 18, 2005 12:15 pm
Messaggi: 12390
Località: Verona
Che ci crediate o no, dopo che il quarto numero non è arrivato nell'edicola dove vado di solito (e dove ho preso i primi tre) l'ho cercato altrove, ma ho girato per mezza Verona senza ancora trovarlo.

_________________
È la mia opinione, e la condivido.

Ciao,
Teo


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Magico Vento
MessaggioInviato: sab ott 19, 2019 5:31 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: mar ott 19, 2004 2:43 pm
Messaggi: 10589
Località: Sardegna
Ci credo, anch'io l'ho trovato in una sola edicola.

_________________
------------------------------------------------------------------------------------------
Un uomo ha bisogno di cinque cose:
una donna, un cavallo, una tenda, un fuoco,
e qualcosa per cui combattere.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Magico Vento
MessaggioInviato: mar giu 30, 2020 12:27 am 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: dom dic 29, 2019 12:06 pm
Messaggi: 2325
Località: WENETO
Ho finito adesso di riguardare il film "L'ultimo dei Mohicani", e credo di averlo visto in lingua originale per la prima volta solo oggi, perchè mi sono accorto che il personaggio di Daniel Day Lewis si chiama Nathaniel Poe! Non me ne ero mai accorto prima perché ho ricontrollato e nel doppiaggio italiano non viene mai chiamato così, e d'altra parte questo non è nemmeno il suo nome nel romanzo omonimo. Che il "volto" di Magico Vento abbia il nome di Poe mi sembra troppo, per essere una coincidenza.
Non so se era una cosa che si sapeva già, ma in ogni caso mi faceva piacere condividerla con voi.

_________________
"You should be ashamed of yourself".
"I am. 24/7".


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Magico Vento
MessaggioInviato: lun gen 16, 2023 2:18 pm 
Non connesso

Iscritto il: lun ott 17, 2022 9:56 am
Messaggi: 58
E ci sono quelli che si sono iscritti al forum di Dylan Dog perché avevano appena comprato i primi cinquanta numeri di Magico Vento: Presente! :mrgreen:

Finora mi sono letto con calma i primi cinque numeri, voglio godermi il viaggio. Non penso che avrò la forza di scrivere una recensione per ogni numero, però vorrei mettere giù qualche appunto sparso.

Chiaramente SPOILER

1 - Fort Ghost

Lo avevo letto ai tempi del lockdown, quando la Bonelli offriva il download dei primi numeri delle serie; ai tempi m'aveva convinto il giusto. Rileggendolo lo trovo molto Texiano, anche per l'effetto pavlov dei disegni di Ortiz, il che non è per forza un male ma mi aveva un po' deluso, viste le premesse di una serie horror-western. Mi aveva anche respinto profondamente l'idea di un sosia di Edgar Allan Poe in giro per il West, mi sembrava fare a cazzotti con l'atmosfera. In realtà, una volta presa l'abitudine Poe dà un tono all'ambiente, anche graficamente, inoltre apprezzo moltissimo che non sia solo una spalla comica, stile Groucho, ma abbia un ruolo molto attivo nei numeri successivi che ho letto: è il motore di un sacco di eventi, spara bene, combatte la lotta con Hogan nel suo modo da giornalista. Poi mi fa ridere che, finora, il sosia di Poe sia la voce della razionalità in opposizione allo sciamano Ned.
Comunque la storia parte bene, Ned/Magico Vento è molto affascinante e bello ruvido nel finale, il suo lato indiano si vede! Non è un personaggio che crea molta empatia ma mi sembra giusto per una sciamano. Molto suggestiva la visione iniziale di Cavallo Zoppo.
Ortiz l'ho sempre adorato, qualche vignetta tirata via, inchiostrata un po' alla buona o con pose un po' rigide, poi bam! primo piano intenso e viene giù il teatro. La città fantasma polverosa e ventosa è perfetta per lui.

2 - Artigli

E via di indiani! Storia un po' spezzettata, la parte in mezzo nella valle del guerriero lupo è un po' avulsa dal resto e mi spezza il ritmo. Anche se il combattimento in sé è molto bello, spero che quel bel vignettone con Ned sul lupomostro sventrato non sia l'unico Hoka hey della serie!!
Qui si presentano i Sioux, la vita nel villaggio mi piace un sacco, si sente che Manfredi e i suoi disegnatori si sono documentati di brutto, questi indiani sono molto meno piatti e stereotipati dei fumetti western a cui sono abituato. In particolare, avendo letto da poco "Alce Nero parla" (bellissimo, leggetelo assolutamente se vi interessano gli indiani), mi si è scaldato il cuore a vedere un heyoka come personaggio importante della serie: arco e frecce di Uccide-se-stesso sono presi di peso dal capitolo di Alce Nero sugli heyoka. Curiosità, anche il nome Uccide-se-stesso viene da Alce Nero, ma è il nome di un ruscello.

Da qui, e anche nei numeri successivi, apprezzo molto la paginetta iniziale di presentazione di un argomento trattato nell'albo. L'infarinatura sulle aquile serve a entrare nella storia.

La storia dei due fratelli m'ha preso e ho molto apprezzato la parte finale dell'albo. Affascinanti alcuni comportamenti poco standard dei personaggi, in particolare Magico Vento che non svela al villaggio la verità sul fratello maggiore. O anche la madre del bimbo disperso, che si incide col coltello per non lasciare che lo spirito sia l'unico a soffrire: penso a gente che ho conosciuto che si tagliava e rabbrividisco al concetto, ma mi colpisce vedere la cosa ritualizzata qui.

Barbati-Ramella mi sembrano a volte un po' confusionari ma mi piacciono. Mi ricordano il primo Ambrosini.

3 - Lady Charity

Non avevo mai visto rappresentata una danza del sole e qui ho finalmente capito come funziona, già qui ho ammortizzato il prezzo del biglietto.
Mi piace come si delinea Hogan :x: , mi piace che sia ironico. Bella la resa dei conti in casa di Lady Charity con Poe, The Lady e Hogan alticci e gente che continua a uscire da dietro i tendali. Anche le botte sulla nave sono suggestive. Di solito le storie cittadine di Tex mi annoiano, qui invece Chicago m'è piaciuta: sarà anche solo il fatto di aver dato due tre coordinate precise, il Patch, il quartiere dei ricchi e il lago Michigan, che mi aiuta a visualizzare l'ambientazione. Lo stratagemma della Gazzetta Nera, da parte di Hogan e The Lady, mi pare un po' macchiavellico, ma bene così.

Poe per ora ha un vero problema con l'alcool, ci ricasca alla prima occasione e ha perso ogni credibilità a Chicago per via del vizio. Magari la cosa si stabilizzerà, stile Dylan, ma mi piace che per ora stia evolvendo: nel primo si presenta dicendo che il problema è risolto, qui pare mica tanto.

Molto indianesco Magico Vento che odia il treno: il suo spirito è già a Chicago ma il corpo è ancora lontano.
Ho già detto che mi piace che Poe non sia un Groucho, mi piace che Poe non sia un Carson: la chiusa finale di questo numero, in cui Ned dice a Poe che la lotta con Hogan non potrà combattersi con la penna, rimarca lo "stile di combattimento" diverso dei due protagonisti.

Qui Ortiz mi pare un po' più frettoloso, ma sempre belli gli haitiani.

4 - La bestia

Le tipe in diligenza allo sbando nella prateria, un classico! Queste tipe qui, comunque, sono delineate bene, alla fine mi spiace che non compaiono di più nel corso del numero. In effetti questa storia mi pare un po' compressa nel numero di pagine.
Interessante la rappresentazione tutto sommato positiva dei mormoni, anche il loro capo è un personaggio interessante.
Primo albo col "mostro del mese", spero che la serie non diventi tutta così ma m'è piaciuta l'idea della bbestia che non è altro che uno strano animale mostruoso. Ned è fin troppo bravo a distinguere il sovrannaturale dal naturale!

La parte migliore, per me, è la storia nella storia, delle tre ragazze e di come hanno trovato le mappe per il giacimento, con annessa rivelazione sul fratello non-così-affettuoso, non-così-positivo. La lotta finale col mostro è bella forsennata funziona bene.

La prima sbombata di Magico Vento, non me l'aspettavo assolutamente! Avrei pensato che il suo destino fosse attraversare la prateria da solo. Mia moglie ha molto apprezzato che sia la donna che prende l'iniziativa :D

Protagonista di questo numero è Frisenda! Penso che con un altro disegnatore la storia avrebbe reso un terzo. Le sue donzelle in pericolo le sarei andato a salvare anche io. Con Ortiz e Barbati-Ramelli avevamo visto il disegno western più classico (almeno per come sono abituato io), più sporco, mentre Frisenda, e Matantuono nel prossimo, hanno un segno più ordinato e geometrico. Come atmosfera, per questo tipo di ambientazione, di solito prediligo un tratto del primo tipo... ma quanto sono bravi Frisenda e Mastantuono??


5 - Whopi

Il numero che finora m'è piaciuto di più! Molto intensa la visione di Ned e il suo incontro con Whopi, stupendi il finale con il rito sciamanico collettivo delle giubbe blu e il collegamento a Salem. Anche qui, molto utile la paginetta introduttiva sulla Donna Bisonte bianco. L'unità di spazio rende il tutto molto serrato.

L'inizio con Rifiuta-di-smettere fa capire che la mora del numero scorso non sarà la bella in attesa nella valle mormonica: il suo nome indiano è Una-botta-e-via, benissimo così. Mi piace questo Mondo Piccolo che si sta definendo al villaggio, Uccide-se-stesso, Rifiuta-di-smettere, Cavallo Zoppo, danno un senso di continuità anche tra storie non legate tra loro e permette di affezionarsi al villaggio. Mi sembra ci sia uno sviluppo, come per il rapporto di Poe con l'alcool.

Mastantuono bravissimo, molto belle le pose dei personaggi e le facce da galera. Non mi convince molto qui l'ombreggiatura sul mento dei personaggi, un po' piatto e fa una bella barbetta di tre giorni che sulle donne ci sta il giusto.

Ho sempre pensato che Manfredi abbia un problema con l'ultimissima pagina dei fumetti, anche nei suoi due Dylan Dog si chiude con una battutella, zero atmosfera, sembra Happy Days. Qui, per quanto sia al volo, le ultime due vignette danno la chiusa giusta!
La terzultima vignetta, invece, è orrida e non capisco se l'ha fatta Mastantuono con la mano sbagliata o un mangaka che passava di lì. Magico Vento kawaii mi fa venir su il pranzo! Non penso che Keanu bazzichi troppo questo topic, penso che nessuno lo faccia :g: , ma sarei curioso di sapere qual è la sua interpretazione. Niente di grave comunque, basta non guardarla troppo :mrgreen:

Per ora la varietà di storie è notevole, anche considerando che è un western. Spero continui così!



Mi rendo conto che non sto praticamente facendo critiche, ma ho voglia di gustarmela così questa serie, leggendomela in fila con calma, lasciandomi prendere dall'atmosfera, senza spaccare il capello in quattro. Per ora mi sta proprio piacendo. Viva gli indiani!

Ecco, unica nota dolente, le copertine. Sarà il tratteggio enorme, sarà l'effetto spoglio, ma mi sembrano delle vignette ingrandite e pure così così per essere delle vignete. Quella di Artigli è la migliore, Whopi è orrida, ma in generale il livello mi pare proprio basso. Sarò stato abituato troppo bene da Stano!
A un certo punto il copertinista cambia, vero?

Ai prossimi numeri!


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Magico Vento
MessaggioInviato: lun gen 16, 2023 3:45 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: dom dic 29, 2019 12:06 pm
Messaggi: 2325
Località: WENETO
Metacarpa, non hai idea di come ti sto invidiando! Io avevo iniziato a collezionare Magico Vento, poi, nonostante mi fosse piaciuto da morire, ho dovuto interromperlo dopo i primi numeri, ma poi quando ho iniziato a lavorare (e a guadagnare!), mi sono comprato tutti i numeri in blocco!

Magico Vento, per me, è il fumetto perfetto. Non regge alla lunga distanza, purtroppo, perché a un certo punto prende una piega che che non è proprio nelle mie corde, ma che viaggio straordinario tutti i primi numeri!
Tienimi aggiornato sul tuo viaggio!

Per quanto riguarda il Ned kawaii dell'ultima pagina di Whopi, ci faccio caso solo ora, al fatto che è veramente approssimativo! Una vignetta totalmente diversa da tutte le altre! Evidentemente Mastantuono non voleva farci dimenticare di essere un Disneyano doc!

Madonna, che storie che ti stai leggendo!

Alle copertine si avvicenderanno Frisenda (dal 32 fino al 75), e poi Mastantuono, fino alla fine.

Vado leggermente OT, dicendoti che se non l'hai ancora letto, devi recuperare assolutamente Volto Nascosto.

Non dimenticare che c'è anche lo speciale, e la miniserie in 4 numeri uscita di recente.

_________________
"You should be ashamed of yourself".
"I am. 24/7".


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Magico Vento
MessaggioInviato: gio gen 19, 2023 12:46 pm 
Non connesso

Iscritto il: lun ott 17, 2022 9:56 am
Messaggi: 58
Questi 50 me li sono presi perché mi avete incuriosito voi del forum, difficile trovarne uno non entusiasta di Magico Vento! Prenderla in blocco era un acquisto folle, più in termini di spazio che di soldi. Nel vecchio appartamento eravamo arrivati alle pile di libri e fumetti sugli scalini di casa, col trasloco abbiamo comprato una libreriona, con scaffalini in cui 50 Bonelli si incastrano perfettamente. 130 mia moglie me li faceva mettere nel letto... Ma se la serie continua a prendere anche lei allora è fatta, un posto lo si trova, diciamo nel forno?? :mrgreen:

Keanu Coen ha scritto:
Magico Vento, per me, è il fumetto perfetto. Non regge alla lunga distanza, purtroppo, perché a un certo punto prende una piega che che non è proprio nelle mie corde, ma che viaggio straordinario tutti i primi numeri!
Tienimi aggiornato sul tuo viaggio!


Certo! Ho sentito di questo cambio di passo a un certo punto, vedremo vedremo. "Lungo coltello" è il primo che ho letto dopo il numero uno e, senza neanche avere il seguito, mi ha convinto a prenderne altri quattro, tra cui Windigo. A quel punto sono andato all-in :oops:.


Keanu Coen ha scritto:
Per quanto riguarda il Ned kawaii dell'ultima pagina di Whopi, ci faccio caso solo ora, al fatto che è veramente approssimativo! Una vignetta totalmente diversa da tutte le altre! Evidentemente Mastantuono non voleva farci dimenticare di essere un Disneyano doc!


Ora che lo dici, un cameo di Bum Bum Ghigno nel forte di Whopi sarebbe stato notevole, non avrebbe neanche sfigurato caratterialmente, tra i soldati!

Ho in mente speciali e nuove uscite, sono uno di quelli piuttosto compulsivi, sulle informazioni fumettistiche. Poi non so cucinare un piatto di pasta...

Grazie mille per i consigli e l'entusiasmo! Volto nascosto è bello quindi? Il momento storico e geografico in cui è ambientato m'affascinava meno. A caso poi, se penso alle avventure africane di Hugo Pratt. Ci darò un occhio! Anche perché il fatto che siano 14 numeri mi attira.

Il viaggio continua!


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Magico Vento
MessaggioInviato: ven gen 20, 2023 11:44 am 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: dom dic 29, 2019 12:06 pm
Messaggi: 2325
Località: WENETO
Magico Vento rimane di qualità enorme sempre, è solo che la trama prende una strada che proprio non mi piace più. Ma dal punto di vista grafico e dal punto di vista della sceneggiatura è sempre godibilissimo. La miniserie, per esempio, mi ha coinvolto pochissimo, ma nulla da dire sul prodotto in sè, e la stessa cosa vale per la Speciale, sempre per me.

In ogni caso, ti basti sapere che aver certo punto entra nella scuderia disegnatori anche Siniscalchi, disegnatore che io adoro, quindi ogni numero per me è comunque imperdibile.Tra l'altro a cosa ho anche un Ned disegnato da lui che ogni volta che lo guardo mi sento felice!

Volto Nascosto è una garanzia assoluta, lo uso pure a scuola in storia! Forse i disegnatori sono un po' altalenanti, ma basta la presenza di Parlov per giustificare l'acquisto. Mentre ad esempio già il seguito Shanghai Devil è meno riuscito, tanto che l'ho comprata tutta, ma credo di non averla mai nemmeno finita. Un seguito per me assolutamente non necessario

_________________
"You should be ashamed of yourself".
"I am. 24/7".


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Magico Vento
MessaggioInviato: gio gen 26, 2023 6:52 pm 
Non connesso

Iscritto il: lun ott 17, 2022 9:56 am
Messaggi: 58
Di Siniscalchi ho in mente solo i Dylan Dog di un bel po' di tempo fa, quando dopo qualche pagina mi dicevo che Brindisi, a quel giro, mi sembrava un po' strano, poi guardavo la seconda di copertina ed era Siniscalchi :mrgreen:
Poi avevo sfogliato "Il suo nome era guerra" e mi aveva stupito tantissimo vedere la sua evoluzione! Sarei curioso di leggere altro di lui.

Sai che avevo visto il Ned disegnato da lui che avevi? Lurkando un qualche topic del forum, tempo fa. Ti andrebbe di mettere un link qui? Sarei curioso di rivederlo!

Di Parlov ho in mente solo il Texone, bellissimo. Nell'introduzione alla versione cartonata diceva che gli avevano chiesto di rifarsi agli indiani del nord di Pratt, per disegnare quelli del Texone, poi dopo i primi tentativi gli avevano detto di modificare un po' lo stile perché avrebbero rischiato un'accusa di plagio. Meraviglioso! E quanto sono belli gli indiani di quel fumetto :3

Mi rendo conto che in metà dei miei interventi sul forum ho citato Pratt, ma leggo anche altra roba, lo giuro lo giuro. E mi rendo anche conto che parlerei per ore di disegnatori...


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Magico Vento
MessaggioInviato: ven gen 27, 2023 12:10 am 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: dom dic 29, 2019 12:06 pm
Messaggi: 2325
Località: WENETO
Certo, Metacarpa, te lo posto al più presto, insieme ai suoi/miei Groucho, Julia e Dylan!

Parlov lo trovi anche su Magico Vento (e anzi il protagonista del suo Texone è un Ned Ellis ante litteram), e se ti capita ho anche il suo Barracuda, che dal punto di vista dei disegni è semplicemente bestiale. Ovviamente, copia autografata e con uno sketch suo dedicato a mio figlio!

_________________
"You should be ashamed of yourself".
"I am. 24/7".


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Magico Vento
MessaggioInviato: lun gen 30, 2023 2:46 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: ven mar 18, 2005 12:15 pm
Messaggi: 12390
Località: Verona
Keanu Coen ha scritto:
il suo Barracuda, che dal punto di vista dei disegni è semplicemente bestiale


E non che la sceneggiatura sia da meno, Ennis/Parlov sono un vero dream team.

Siniscalchi è un autore che anch'io adoro. E dire che ai primi tempi, quando era una sorta di clone di Brindisi, non mi piaceva quasi per nulla, ma poi, fortunatamente, il suo tratto si è evoluto fino a renderlo ben distinguibile dal pur bravissimo conterraneo. Non esito a dire che, oggi, quello dei due che preferisco è proprio Siniscalchi.

_________________
È la mia opinione, e la condivido.

Ciao,
Teo


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Magico Vento
MessaggioInviato: lun gen 30, 2023 5:50 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: dom dic 29, 2019 12:06 pm
Messaggi: 2325
Località: WENETO
rimatt ha scritto:
Keanu Coen ha scritto:
il suo Barracuda, che dal punto di vista dei disegni è semplicemente bestiale


E non che la sceneggiatura sia da meno, Ennis/Parlov sono un vero dream team.


Sottoscrivo. L'unico problema è che l'ho regalato a mio figlio, e potrà leggerlo credo solo fra quindici anni.

_________________
"You should be ashamed of yourself".
"I am. 24/7".


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Magico Vento
MessaggioInviato: mer feb 01, 2023 12:58 am 
Non connesso

Iscritto il: lun ott 17, 2022 9:56 am
Messaggi: 58
Keanu Coen ha scritto:
rimatt ha scritto:
Keanu Coen ha scritto:
il suo Barracuda, che dal punto di vista dei disegni è semplicemente bestiale


E non che la sceneggiatura sia da meno, Ennis/Parlov sono un vero dream team.


Sottoscrivo. L'unico problema è che l'ho regalato a mio figlio, e potrà leggerlo credo solo fra quindici anni.


Non che la cosa mi stupisca, essendoci di mezzo Ennis :mrgreen:. Metto anche Barracuda nella lista di cose che prima o poi leggerò, allora, me lo avete venduto. Anche se devo ancora trovare un Ennis che mi convinca davvero, a parte i primi tre volumi di Preacher che sono dinamite.

Keanu Coen ha scritto:
anzi il protagonista del suo Texone è un Ned Ellis ante litteram


Ma fare gavetta in altre testate è una cosa che succede, in Bonelli, Harlan Draka ha recitato in "Zed" prima del ritocchino al mento... Ora sono curioso di vedere se la caratterizzazione grafica di Jesus Zane e Ned è proprio identica o ci sono minuscole differenze! Tanto il Texone ce l'ho qui sottomano, per Magico Vento devo solo arrivare all'undicesimo numero.
Che poi è il prossimo! Appena ho un attimo metterò giù qualche riga, ma il lavoro mi rincorre e io devo scappare.

Keanu Coen ha scritto:
Certo, Metacarpa, te lo posto al più presto, insieme ai suoi/miei Groucho, Julia e Dylan!


Mi faresti felice Keanu :3


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Magico Vento
MessaggioInviato: mer feb 01, 2023 10:08 am 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: ven mar 18, 2005 12:15 pm
Messaggi: 12390
Località: Verona
Metacarpa ha scritto:
devo ancora trovare un Ennis che mi convinca davvero, a parte i primi tre volumi di Preacher che sono dinamite.


Argh! Allora DEVI assolutamente leggere The Hitman, se già non lo conosci.

E poi un botto di altra roba. :)

Tipo, io mi sono appena comprato i suoi Omnibus di The Punisher, personaggio che non amo particolarmente ma che, nelle mani giuste (tipo le sue), diventa eccezionale. Barracuda ne è uno spinoff, in quanto il personaggi che dà il titolo alla miniserie è nato proprio sulle pagine del Punitore (e infatti, in questi Omnibus, è ristampata anche la miniserie in questione).

_________________
È la mia opinione, e la condivido.

Ciao,
Teo


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Magico Vento
MessaggioInviato: gio feb 02, 2023 4:34 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: dom dic 29, 2019 12:06 pm
Messaggi: 2325
Località: WENETO
Ecco i miei tesori di Sinis:


Immagine
Immagine
Immagine
Immagine

_________________
"You should be ashamed of yourself".
"I am. 24/7".


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 1379 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 88, 89, 90, 91, 92  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 7 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi

Vai a:  
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBB.it