Cravenroad7

Forum dylaniato
Oggi è dom lug 21, 2024 5:26 am

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 394 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 21, 22, 23, 24, 25, 26, 27  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Re: Topolino
MessaggioInviato: gio gen 19, 2017 10:50 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: ven feb 20, 2015 5:53 pm
Messaggi: 2562
Aleksandr ha scritto:
Sempre a proposito di parodie a marzo deve uscire quella, celebrativa, de Una ballata del mare salato, di Enna/Cavazzano se non sbaglio.

:o :o :o :o :o :o :o :o :o :o :o :o :o :o :o :o :o :o :o :o :o :o :o

_________________
Riflesso nello specchio,
vidi per la prima volta il mio vero oi.
https://www.instagram.com/dipintendo


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Topolino
MessaggioInviato: ven gen 20, 2017 10:36 am 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: mer ott 30, 2013 9:02 pm
Messaggi: 4140
Località: Macondo
Sì, dovrebbe uscire in concomitanza di Cartoomics.
Sui Tesori Made In Italy ci faccio sicuramente un pensiero, ma dipenderà dalle storie proposte, perché di Cavazzano ne ho lette veramente una valanga: non c'è raccolta, non c'è Grande Classico che non contenga una sua storia!

_________________
Di solito ho da far cose più serie, costruir su macerie o mantenermi vivo.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Topolino
MessaggioInviato: ven gen 20, 2017 9:24 pm 
Non connesso

Iscritto il: mar feb 03, 2015 10:01 pm
Messaggi: 1281
A proposito di Metopolis: tenendo conto della diversa ispirazione e del diverso autore (anche se il disegnatore era, anche in quel caso, il bravissimo Mottura) questa "parodia" mi ha ricordato On the road. Trama esile e personaggi fuori parte. Possibile che certi prodotti non siano "disneyzzabili"? O dipende esclusivamente dalla sensibilità degli autori coinvolti? Fatto sta che le ultime parodie mi stanno deludendo.

Anche l'idea di Topo Maltese mi lascia un po' perplesso, anche se non saprei spiegarne il motivo.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Topolino
MessaggioInviato: ven gen 20, 2017 10:31 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: dom ago 09, 2015 7:48 pm
Messaggi: 479
Località: IL CASTELLO DELLA PAURa-Blendings Castle
La Panini e´ disperata ? Sta intasando edicole e fumetterie di materiale da ristampa unto e consunto...

Da anni oramai ha piu´ uscite della ex grande monopolizzatrice Bonelli...

Quanto durera ´ il nuovo Mega Almanacco ? Scommettiamo che entro aprile sara ´ l´ennesima scommessa ripassata in padella e persa ?

E intendiamoci ,io adoro le storie tedesche e danesi ,minimaliste ed essenzialiste quanto basta tanto che sono fresco abbonato del pur traballante Micky Maus Magazine tedesco...

Quando ci sara´ il botto spariranno pure i Disney dallo Stivale, restera´ solo il conservatorissimo Tex a sparare agli indiani e ai cowboys cattivi in un mondo reale dove anche gli ordini Amazon saranno portati dai droni e i robots sostituiranno la manodopera umana...Lo chiameremo fumetto vinTEXage...


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Topolino
MessaggioInviato: sab gen 21, 2017 1:07 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: ven mar 18, 2005 12:15 pm
Messaggi: 12555
Località: Verona
Don Cristo ha scritto:
A proposito di Metopolis: tenendo conto della diversa ispirazione e del diverso autore (anche se il disegnatore era, anche in quel caso, il bravissimo Mottura) questa "parodia" mi ha ricordato On the road. Trama esile e personaggi fuori parte. Possibile che certi prodotti non siano "disneyzzabili"? O dipende esclusivamente dalla sensibilità degli autori coinvolti? Fatto sta che le ultime parodie mi stanno deludendo.


Credo che la riuscita non dipenda dalla storia di partenza, ma semplicemente dalla sensibilità degli autori e dalla loro volontà di "tradire" il testo originale o di seguirlo pedissequamente. Per rendere efficaci le "interpretazioni" di Topi o Paperi bisogna adattare loro i personaggi delle opere da parodiare, non basta effettuare una semplice sovrapposizione.

_________________
È la mia opinione, e la condivido.

Ciao,
Teo


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Topolino
MessaggioInviato: sab gen 21, 2017 1:09 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: mer ott 30, 2013 9:02 pm
Messaggi: 4140
Località: Macondo
Secondo me la Disney ha mercato finché si continuano a fare figli. Una volta che il bambino si appassiona anche un minimo, qualsiasi cosa capiti a tiro con un papero e un topo in copertina sarà di suo interesse.

La tendenza del fumetto da edicola pare essere quella di riempire gli scaffali di storie. Non necessariamente nuove.
È comunque troppo presto per capire se è funzionale o meno, ma l'andazzo è diffuso un po' ovunque: Dylan Dog con la Gazzetta, storie al 95% reperibili facilmente e a un costo minore, Naruto e One Piece sempre con la Gazzetta (peraltro più o meno in concomitanza con una nuova ristampa completa di Naruto), tutte queste collane Disney che raccolgono storie relativamente recenti.

Si salvano i Grandi Classici (neanche sempre, sul numero #12 c'è una storia del '99), Tesori international (che comunque tolgono storie ai Grandi Classici, con mia grande gioia :x: ) e poco altro.

Segnalo sui Grandi Classici #12 la prima apparizione di Paperinika, se qualcuno fosse interessato. ;)

_________________
Di solito ho da far cose più serie, costruir su macerie o mantenermi vivo.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Topolino
MessaggioInviato: sab gen 21, 2017 2:03 pm 
Non connesso

Iscritto il: mar feb 03, 2015 10:01 pm
Messaggi: 1281
@leone L'impressione è che la Panini stia gestendo le ristampe in mondo piuttosto schizofrenico, con queste testate che cambiano impostazione da un mese all'altro senza preavviso. Tesori ne è l'emblema: pubblicazione interessante ma anche abbastanza folle visto che fino ad ora ha ospitato cose come la saga di Don Rosa, storie sparse di Gottfredson, autori vari su Paperino... in pratica è come se non ci fosse alcun criterio. E ora spunta lo spinoff italiano di cui per ora sappiamo solo che i primi 6 volumi sono dedicati a Cavazzano. Il caos.

@ rimatt et alii

Quali sono le voste parodie preferite? Io adoro L'inferno di Topolino, Il mistero dei candelabri, Fantaleggende e Il signore del padello.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Topolino
MessaggioInviato: sab gen 21, 2017 2:48 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: sab dic 28, 2013 7:16 pm
Messaggi: 2531
Località: Noland
Quale più quale meno direi tutte quelle di Martina. Nonostante o forse proprio per la grande libertà e creatività nei confronti del testo originario. E quelle di Carpi autore completo.
Altre non so, dovrei stare a pensarci un po', direi I signori della galassia se lo si vuol intendere come parodia di Star Wars.

Tra tutte le testate, nonostante guardi ancora gli indici, compro raramente. Seguo più che altro, quasi solo, Topolino, che da dicembre sto acquistando spesso, segno che ci sono storie che sanno incuriosirmi. Sulle altre guardo se c'è qualcosa di Don Rosa, di Casty, di pochi altri autori (o un paio di Cimino che non ho sullo stesso volume), le acquisto sporadicamente.
Passo sempre i Grandi Classici, non per la qualità, quanto perché molte storie che contengono le ho già lette. Passerò così anche il Tesori italiano, contenendo le migliori di Cavazzano. Se vanno in ordine cronologico dovrei guardare solo l'ultimo o gli ultimi due volumi per vedere quante me ne mancano.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Topolino
MessaggioInviato: sab gen 21, 2017 3:54 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: dom ago 09, 2015 7:48 pm
Messaggi: 479
Località: IL CASTELLO DELLA PAURa-Blendings Castle
Il mistero dei candelabri me la ricordo benissimo, la trasposizione Disney dei ´Miserabili ´ passo´ in due puntate a fine anni ´ 80 su due Topolini ....

Ricordo anche che solo la seconda parte della storia ebbe la copertina mentre la copertina del Topo con la prima puntata reclamava non so piu´ quale evento con un brutto gelatone cono ....


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Topolino
MessaggioInviato: sab gen 21, 2017 4:20 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: mer ott 30, 2013 9:02 pm
Messaggi: 4140
Località: Macondo
Don Cristo ha scritto:
Quali sono le voste parodie preferite? Io adoro L'inferno di Topolino, Il mistero dei candelabri, Fantaleggende e Il signore del padello.

Casablanca sempre nel cuore, fin da quando avevo dieci anni. Vidi anche il film in un casuale pomeriggio su Rete4, affascinato dal fumetto.
E mi è sempre piaciuta anche la recente La vera storia di Novecento. Pur non avendo letto il libro da cui è tratta.

Certo, la qualità media de L'inferno di Topolino è probabilmente irraggiungibile.

Immagine

_________________
Di solito ho da far cose più serie, costruir su macerie o mantenermi vivo.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Topolino
MessaggioInviato: sab gen 21, 2017 6:46 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: ven mar 18, 2005 12:15 pm
Messaggi: 12555
Località: Verona
Tra le parodie classiche, sicuramente le mie preferite sono quelle di Martina, il "professore". Quando poi a disegnare c'era Pier Lorenzo De Vita, era sempre una gioia.

Tra quelle recenti, La vera storia di Novecento è piaciuta parecchio anche a me. Poi, mi ripeto, L'isola del tesoro, che ho preso addirittura in cartonato.

_________________
È la mia opinione, e la condivido.

Ciao,
Teo


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Topolino
MessaggioInviato: dom gen 22, 2017 11:18 am 
Non connesso

Iscritto il: mar feb 03, 2015 10:01 pm
Messaggi: 1281
leonearmato ha scritto:
E mi è sempre piaciuta anche la recente La vera storia di Novecento. Pur non avendo letto il libro da cui è tratta.


Hai fatto benissimo! :D

@ Aleksandr

A proposito di Casty, alla fine ho recuperato il secondo episodio della serie di Atlantide su una bancarella (bellissimo, ovviamente) e ti dirò che sono abbastanza contento di non aver dovuto procurarmi il "Giunti": come edizione quei volumi mi piacciono moltissimo, di quella collana ho preso Storia e gloria e La spada di ghiaccio, ma ho difficoltà ad apprezzare le raccolte di storie sparse di autori vari accostate senza particolare criterio, mi ritrovo quasi sempre con cose che ho già letto e perdipiù tollero molto poco le danesi, che non mancano mai :D

Bellissima I signori della galassia. E' stata recentemente ristampata in un Tutto Disney, mi pare. L'isola del tesoro mi manca, invece.

E invece, qualcuno ha letto Paperin Sigfrido e l'oro del Reno? Mi manca e pensavo di procurarmela ma sono dubbioso.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Topolino
MessaggioInviato: dom gen 22, 2017 12:26 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: sab dic 28, 2013 7:16 pm
Messaggi: 2531
Località: Noland
Le più belle ( :?: ) storie della Giunti sono in pratica dei vattelapesca cartonati. Non classici in quanto raggruppano storie con un filo conduttore (stagionalità, ambientazioni, genere tipo western, giallo, ecc.). Si tratta di storie quasi sempre recenti e la qualità media è altalenante, proprio come nei vattelapesca (che però costano meno senza l'edizione così da libreria). In alcuni casi per recuperare qualche storia che m'interessava li ho acquistati comunque, spesso scontati nei supermercati. La sensazione è la stessa (un po' attenuata visto il numero delle storie, aggravata dalla minor economicità) delle rare volte in cui ho acquistato un Disney Big: per leggermi quelle 3-4 storie che m'interessavano ho dovuto sorbirmene molte altre così così.
Ho visto l'edizione completa de I signori della galassia, ma non l'ho presa perché mi mancava solo l'ultima storia.
Sempre a proposito di parodie da ragazzino mi divertiva molto Ser Lock e, se ci sarà qualche storia mai letta, penso che prenderò il cartonato Giunti che dovrebbe uscire a breve nella collana dei Capolavori della letteratura.
La parodia de L'oro del Reno l'avevo letta quand'era uscita, ma sono passati tanti anni dall'ultima rilettura, me la sono quasi scordata. Ricordo che mi piacque, questo sì, come altre parodie letterarie disegnate da Guido Scala. Ne ricordo molte con piacere (alcune autore anche dei testi), tra cui quelle di Delitto e castigo, di Guglielmo Tell, del Werther, che mi piacque particolarmente perché la lessi (su I classici) a poca distanza dal romanzo.

Qui sono elencate molte (tutte?) delle parodie realizzate: http://it.paperpedia.wikia.com/wiki/Parodie_Disney
Curioso come dopo un certo declino da qualche anno siano tornate in auge, bene così.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Topolino
MessaggioInviato: dom gen 22, 2017 12:50 pm 
Non connesso

Iscritto il: mar feb 03, 2015 10:01 pm
Messaggi: 1281
Grazie, è una pagina molto interessante! Ce ne sono diverse che non conoscevo affatto! :D

Interessante questa considerazione:
"Il declino si accentuò notevolmente negli anni duemila, durante i quali si realizzarono poche storie: La vera storia di Novecento è l'unica veramente degna di nota. In alcuni casi si può supporre da parte della redazione un'operazione di marketing, ossia la volontà di attrarre l'attenzione del lettore proponendo le parodie di film o serie televisive alla moda. (...) Questo processo involutivo si è invertito nel presente decennio. Per iniziativa della direttrice Valentina De Poli, infatti sono state realizzate alcune tra le migliori parodie di sempre: Dracula di Bram Topker, Moby Dick, Lo strano caso del Dottor Ratkyll e di Mister Hyde e Duckenstein di Mary Shelduck. Queste storie a fumetti si distaccano notevolmente dal genere parodistico classico di Martina, riproponendosi come delle vere e proprie trasposizioni dell'opera originale, di cui non solo viene mantenuto lo schema di base, ma anche numerose caratteristiche stilistiche, come per esempio la divisione in capitoli o lo stile letterario usato nel romanzo. L'elemento comico inoltre, per quanto presente, è decisamente più contenuto rispetto alle parodie precedenti e viene spesso utlizzato come espediente smorza-tensione per mantenere la storia entro i Canoni Disney...."


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Topolino
MessaggioInviato: sab mar 04, 2017 2:41 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: sab dic 28, 2013 7:16 pm
Messaggi: 2531
Località: Noland
Tra la storia di Enna, la ballata e Darkenblot (che non è certo il Casty che preferisco, ma sempre una piacevole lettura), mi sa che fino a un bel po' non salterò un numero di Topolino.
Promossa (non ai disegni però e con qualche riserva, vedi un certo richiamo con la storia del 3000) la prova di Enna (magari tornasse anche a scrivere Dylan Dog ogni tanto :P ) coi personaggi adulti di Paperino Paperotto, sperando però in futuro vengano riutilizzati con parsimonia e non sprecati per storie banali.
Una ballata del Topo Salato (sempre con Enna ai testi) si concluderà settimana prossima, è bella per chi è già un fan di Corto Maltese, non so per gli altri e ha ottimi disegni di Cavazzano, ottimi col suo stile personale, che non adatta (e fa bene) al tratto di Pratt.

Non ho saputo rinunciare nemmeno alla Classic Edition dedicata stavolta ad un disegnatore, Asteriti, nonostante forse più della metà delle storie le avessi già lette. Da ragazzo mi piaceva così così, ora è uno di quelli che adoro, a volte i gusti cambiano.


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 394 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 21, 22, 23, 24, 25, 26, 27  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 6 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi

Vai a:  
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBB.it