Cravenroad7

Forum dylaniato
Oggi è gio mag 19, 2022 12:42 am

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 37 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3  Prossimo

Migliori storie 2020
400) E ora, l'Apocalisse 5%  5%  [ 5 ]
401) L'alba nera 4%  4%  [ 4 ]
M38) Le stelle bruciano 3%  3%  [ 3 ]
M38) Grosso guaio a Limehouse 0%  0%  [ 0 ]
M38) La casa che piange 2%  2%  [ 2 ]
402) Il tramonto rosso 2%  2%  [ 2 ]
A2020) Sweet Little Doll 3%  3%  [ 3 ]
403) La lama, la Luna e l'orco 1%  1%  [ 1 ]
404) Anna per sempre 13%  13%  [ 14 ]
CF34) Delitti e castighi 2%  2%  [ 2 ]
405) L'uccisore 1%  1%  [ 1 ]
OB1) Il migliore dei mondi possibili 1%  1%  [ 1 ]
OB1) La solitudine del serpente 1%  1%  [ 1 ]
406) L'ultima risata 3%  3%  [ 3 ]
Morgan&Dylan #5-6 4%  4%  [ 4 ]
407) L'entità 4%  4%  [ 4 ]
OB2) Cuore cattivo 13%  13%  [ 14 ]
OB2) Green World 12%  12%  [ 13 ]
408) Scrutando nell'abisso 6%  6%  [ 6 ]
S34) La grande consolazione 17%  17%  [ 19 ]
409) Ritorno al buio 0%  0%  [ 0 ]
OB3) L'isola del Male 3%  3%  [ 3 ]
OB3) Il nemico geniale 2%  2%  [ 2 ]
410) La notte eterna 0%  0%  [ 0 ]
411) Il terzo giorno 1%  1%  [ 1 ]
OB4) Il Natale infinito 0%  0%  [ 0 ]
OB4) Per pagare e per morire 1%  1%  [ 1 ]
Voti totali : 109
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Re: Zattera di Polipropilene 2020
MessaggioInviato: ven gen 29, 2021 6:55 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: mer ott 30, 2013 9:02 pm
Messaggi: 3976
Località: Macondo
1) Lo speciale, a mani basse e di gran lunga.
2-3) Le due storie sull'Old Boy 2.
4) Il ciclo 666. Impossibile da scindere, a mio avviso. Voto Anna per sempre che è, secondo me, la più significativa insieme a L'uccisore (due voti però anche no).

Gli altri fuoriserie non li ho letti. Le altre della regolare non meritano di essere menzionate.

_________________
Di solito ho da far cose più serie, costruir su macerie o mantenermi vivo.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Zattera di Polipropilene 2020
MessaggioInviato: ven gen 29, 2021 7:25 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: sab ago 27, 2011 12:53 pm
Messaggi: 3172
Località: Valsesia
Ho votato solo per lo Speciale e le 2 storie dell' Old Boy 2.

L'ultimo Color Fest ha regalato altre 2 buonissime storie che aggiungo idealmente alla mia top 5 dell'anno.

_________________
https://lastoriadidylandog.blogspot.com


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Zattera di Polipropilene 2020
MessaggioInviato: ven gen 29, 2021 7:30 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: mar ott 19, 2004 2:43 pm
Messaggi: 10487
Località: Sardegna
Votato per lo speciale, credo che vincerà a mani basse.
Voto inoltre per OB 2 e 3.
Ho detto tutto.

_________________
------------------------------------------------------------------------------------------
Un uomo ha bisogno di cinque cose:
una donna, un cavallo, una tenda, un fuoco,
e qualcosa per cui combattere.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Zattera di Polipropilene 2020
MessaggioInviato: ven gen 29, 2021 7:42 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: dom apr 23, 2017 5:36 pm
Messaggi: 482
È stato un anno di letture dylaniate ai minimi storici, ho letto quattro storie in tutto.

Voto solo lo speciale e, per non lasciare quattro schede bianche, la solitudine del serpente (OB1).
Quest'ultima fino a metà mi era piaciuta parecchio per poi purtroppo perdersi malamente nella seconda parte (per cui è anche un mezzo flop, dipende se si guarda il bicchiere pieno o vuoto).


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Zattera di Polipropilene 2020
MessaggioInviato: ven gen 29, 2021 8:08 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: gio ago 20, 2009 12:26 pm
Messaggi: 6369
Località: Inverary 2.0
Nima83 ha scritto:
3) e 4) Cuore Cattivo/Green World (ne ho sentito parlare molto bene. Scusate il voto "di fiducia" - no, la politica non c'entra :D - ma o voto queste o niente)


:wink: Don't worry Nima, Mattarella accetta la tua (non)dimessa fiducia nei nostri confronti di maggioranza ibrida, e ti invita ad un presidenziale acquisto mai tardivo del suddetto OB2 estivo perché MERITA su entrambe le storie, su tutti i fronti della politica forumistica... e non solo semplicemente perché sono tornate in aula le P&M o Bacilieri.

Detto questo, se ti avanza qualche spiccio di tempo, potresti recuperare anche il Magazine/Almanacco 2020 perché è la migliore storia della Barbato degli ultimi 2/3 anni. Plebiscito bulgaro o improvvisensazionalismo renziano non conta.

Ah, e auguri per oggi... e per anni migliori (in merito a Dylan, eh) :wink:

_________________
Io no capito, io no capito

(anta baka?! [...] kimochi warui)


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Zattera di Polipropilene 2020
MessaggioInviato: ven gen 29, 2021 10:30 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: dom giu 02, 2019 10:39 am
Messaggi: 1849
Località: Ἁρμαγεδών
Grazie mille del consiglio Wolk! Recupererò il Magazine al più presto (sono molto curioso dato che la storia sembra meritare attenzione) così da dare un mio parere sulla storia della Barbato :wink: (e naturalmente non mancherò di recuperare anche il secondo OldBoy, altrettanto allettante)
Ti ringrazio inoltre degli auguri... estesi anche da parte mia ad annate migliori per la testata!!! ^_^

_________________
Rollbacker di Wikipedia dal gennaio del 2021


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Zattera di Polipropilene 2020
MessaggioInviato: dom gen 31, 2021 2:56 am 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: gio ott 26, 2006 8:53 pm
Messaggi: 2432
Il 2020 è stato un anno infausto anche per Dylan, forse il peggiore della gestione di RRobe.
A mio avviso, le uniche eccellenze sono state tre storie fuori concorso, cioè il terzo volume de I Racconti di Domani (Sclavi/Pontrelli), Rossoazzurro (Simeone) e Non c'era una volta un'isola (Di Gregorio/Tanzillo).
Per il resto, poche storie buone (le 5 indicate sotto), tanta mediocrità e una grande occasione mancata.

L'occasione mancata è ovviamente il reboot della serie regolare.
Potevamo liberarci una volta per tutte di Groucho (che non fa più ridere da almeno vent'anni, diciamolo), potevamo trovare in Gnaghi un'ottima e più moderna spalla comica, potevamo goderci un Dylan alcolizzato, con un nuovo look e finalmente meno bacchettone.
Invece l'operazione si è conclusa con un pasticciato ritorno al punto di partenza, salvo qualche retcon insignificante. Il risultato è che nell'ultimo semestre la serie regolare si è trasformata in una raccolta di avanzi di magazzino maldestramente rimaneggiati.

E l'Oldboy? Ora ospita ben 12 storie all'anno, ma l'impressione è che anche queste siano per lo più avanzi pescati dallo stesso magazzino della regolare.
Insomma, gli universi narrativi delle due testate dovrebbero essere diversi, ma le storie sono pubblicabili indifferentemente sull'una o sull'altra. Basta riscrivere qualche dialogo e sostituire qualche personaggio.

Passo alle dichiarazioni di voto e, prima che Keanu Coen se ne accorga e mi bacchetti ( :lol: ), ammetto di aver riciclato alcuni miei vecchi commenti pubblicati nei topic delle rispettive storie.

TOP 5:

1. La grande consolazione
Gli episodi del Pianeta dei Morti andrebbero squalificati, perché Bilotta li scrive con un approccio "autoriale" degno di una categoria superiore rispetto a quella in cui giocano tutti gli altri attuali sceneggiatori dylaniati. L'ultimo Speciale non fa eccezione e vincerà la Zattera. Stavolta, peraltro, non arriva all'eccellenza assoluta toccata dai tre episodi precedenti. C'è meno poesia, meno Sclavi, minore cazzeggio e un'attenzione maggiore alla continuity.

2. Green world
Storia atipica e imprevedibile, impreziosita dalle tavole del sempre magnifico Bacilieri. Inizia come una specie di commedia sentimentale, per poi virare bruscamente verso il body horror cronenberghiano. Complimenti a Secchi: l'innesto funziona.

3. Cuore cattivo
Porretto e Mericone firmano un horror classico, cupo, cattivissimo e visionario che sembra uscito dalla penna della prima Barbato. Non è il genere di storia dylaniata che preferisco, ma riesco ugualmente ad apprezzarla. Piccioni e Di Vincenzo, con tanti dettagli ma pochi fronzoli, sono in stato di grazia e vanno dritti al punto.

4. La lama, la luna e l'orco
Una buona storia che contiene tutte le promesse non mantenute del ciclo 666. Il nuovo Dylan sembrava avere uno spessore che il vecchio negli ultimi tempi aveva perso. Il suo rapporto con Gnaghi e con Bloch funzionava. I riferimenti al presente, l'uso dello smartphone e le citazioni di opere contemporanee non sembravano forzati come nella fase 2, ma si amalgamavano al contesto con naturalezza. La continuity sembrava esserci davvero.
Peccato per gli sviluppi successivi...

5. La casa che piange
Trama da b-movie, sceneggiatura solida, tanta buona ironia e un pizzico di splatter. Marzano vola basso e porta a casa il risultato.


FLOP 5:

- L'ultima risata, per il finale gattopardesco, dal quale deriva la confusione che oggi regna sulla serie regolare;
- Il Natale infinito e Per pagare e per morire, perché se voglio leggere Topolino compro Topolino;
- La solitudine del serpente, perché Dylan quando parla non sembra Dylan; Bloch quando parla non sembra Bloch; la Baraldi quando scrive sembra la Baraldi.
- la trilogia di Mana Cerace, perché gli anni '90 sono finiti, e con loro l'ispirazione di Chiaverotti (su Dylan, almeno).


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Zattera di Polipropilene 2020
MessaggioInviato: dom gen 31, 2021 12:11 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: dom giu 02, 2019 10:39 am
Messaggi: 1849
Località: Ἁρμαγεδών
Peccato che in queste votazioni, di fiducia o meno, prescindendo dalla parte grafica dell'ultimo speciale, non c'è nulla del nostro amatissimo "Conte" :D
(Lol, sembra che stia parlando di politica ma non è così ahahah)

_________________
Rollbacker di Wikipedia dal gennaio del 2021


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Zattera di Polipropilene 2020
MessaggioInviato: dom gen 31, 2021 1:32 pm 
Non connesso

Iscritto il: ven nov 30, 2012 9:57 pm
Messaggi: 195
Molti non li holetti, compresi l'ultimo di mana cerace ed i vari color fest o speciali.
Voto solo "scrutando nell'abisso", perché mi ha fatto molto riflettere, mi ha dato da pensare e mi sono piaciuti alcuni elementi/segnali che l'autore ha inserito nella storia. §
Per il resto, per me almeno la regola, tutta spazzatura


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Zattera di Polipropilene 2020
MessaggioInviato: lun feb 01, 2021 10:38 am 
Non connesso

Iscritto il: ven giu 12, 2015 7:29 pm
Messaggi: 1869
Solomon Kane ha scritto:
Votato per lo speciale, credo che vincerà a mani basse.

come sempre d'altronde :wink:

_________________
Regola numero uno: I commenti non rispecchiano l'andamento dei voti.
Regola numero due: Il 6 è un voto contemporaneamente positivo, negativo e neutro.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Zattera di Polipropilene 2020
MessaggioInviato: lun feb 01, 2021 3:35 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: gio ago 20, 2009 12:26 pm
Messaggi: 6369
Località: Inverary 2.0
Ringrazio tutti quelli che hanno votato/commentato e soprattutto chi NON lo ha ANCORA fatto (ma rimedierà a breve :x: ) per il contributo umanamente demoscopico alle nostre chiacchiere.

Per quanto mi riguarda non nascondo che questa (2020) sia stata la peggiore annata sull'inedito da oltre un decennio: senza scendere troppo nei dettagli, non ci trovo una storia degna del 7 e a memoria mia una cosa del genere non la ricordo. Ma il tempo è profondo, oltre che convesso o concavo, come dice Ambrosini, quindi ci sarà qualcosa che mi sono perso nella mia crono(drammatica)logia, e poi chissà...
Per fortuna ci sono state le uscite fuoriserie a far risalire la media e concedermi qualche dilettevole parentesi. Mi spiace - per le ragioni già espresse - non aver potuto inserire nella lista le brevi, perché Rossoazzurro e specialmente Non c'era una volta un'isola meritavano parecchio.

Passando ad una personale top five 2020 da votare, la mia hitlist prevede questi pezzi (tutti non a caso b-sides, rigorosamente fuori dalla regolare, che ci ha presi tutti per il lato b-ottom):


OB2 Cuore Cattivo
A2020 Sweet Little Doll
S34 La grande consolazione
OB2 Green World
M38 Le stelle bruciano


Mi spiace molto che la Barbato per dare il suo meglio sia finita sull'Almanacco e che l'avranno letta sì e no quattro gatti tra noi, ma nel caso vi invito a recuperare quel Magazine perché la storia merita parecchio. Anche Enna è passato in silenzio per colpa di un Maxi semi-anonimo, ma la sua fanta-diva-scanner ignuda è abbastanza divertente come lavoro di seconda fascia alta. Secchi con le sue verdure clonate mi ha stupito, in positivo. Bilotta come sempre sulle righe, anche se dopo due anni di stasi, stavolta ha rimesso in moto la trama e tanto di guadagnato.
P&M ritornano a cose più toste e mature dei teen-movie, e possono solo guadagnarci, come noi lettori leggendole 8-)

Anche se non li ho votati, una nota positiva per la Contu e le sue dimensioni meta-parallele, come al Chiave che prova a riportare Morgan a New Heliopolis senza massacrare Dylan. Della saga 666 salvo solo le 20 pagine mute di Anna Never: per il resto meglio non emettere verbo. Al massimo emetto qualche sostantivo verbalizzabile : "rutto".
Spoiler!
burp :P




[...]


Per la flop list ci sarebbe l'imbarazzo della scelta, ma prendendo a campione degli esempi da non imitare, metterei alla gogna del pubblico ludibrio:

OB4 Il Natale infinito (per fortuna che siamo a Febbraio e non vedo strenne)
403 La lama, la luna e l'orco (manifesto dell'assenza di idee ed auto-referenzialità onanistica)
M38 Grosso guaio a Limehouse (scritta da un tredicenne tonto per un undicenne fesso)
411 Il terzo giorno (Mana Cerace romanzato no! c'è un limite a tutto, ma RR nicchia sornione)
CF34 Delitti e castighi (solito mediocre Simeoni, che vorrebbe farsi pure romanziere giallo)


Continuate a votare intanto, perché la democrazia è una cosa preziosa anche quando imposta. Un colpo di stato da parte delle milizie multi-account e vi ritrovate come Aung San Suu Kyi oggi in Birmania. :o

_________________
Io no capito, io no capito

(anta baka?! [...] kimochi warui)


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Zattera di Polipropilene 2020
MessaggioInviato: mar feb 02, 2021 12:16 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: ven dic 01, 2006 2:26 pm
Messaggi: 3769
Località: Empoli
In ordine sparso:
L'entità - storia gradevole, un po' confusionaria sul finale ma l'ho comunque apprezzata.
Cuore cattivo - storia cattiva, appunto, leggermente meno coinvolgente del Lago Nero ma ben scritta e disegnata. Uno dei top di quest'anno.
La grande consolazione - lo speciale ultimamente non delude mai. In questo caso Ambrosini, se pur non al suo meglio e penalizzato dalla stampa, e Bilotta portano avanti finalmente la trama orizzontale in modo anche piuttosto deciso. Emozionanti alcuni passaggi.
Anna per sempre - L'unico del ciclo 666 degno di nota. A me è piaciuto, e non poco devo dire.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Zattera di Polipropilene 2020
MessaggioInviato: mar feb 02, 2021 10:53 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: mar set 07, 2004 7:10 pm
Messaggi: 3346
Località: Rurrenabaque
Green World e La grande consolazione. Ottime entrambe.
Poi il vuoto se non peggio.

Fra dieci anni si chiederanno com'è stato possibile mandare in stampa alcune storie della regolare.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Zattera di Polipropilene 2020
MessaggioInviato: ven feb 05, 2021 11:52 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: sab giu 19, 2010 5:51 pm
Messaggi: 2753
io naturalmente ne ho lette la metà... ma, siccome molte non arriverò mai a leggerle, voto lo stesso

CUORE CATTIVO ottima
GREEN WORLD ottima e sorprendente
IL CADETTO alias sweet little doll, buona
ANNA PER SEMPRE per le pagine mute
LA GRANDE CONSOLAZIONE (sulla fiducia)

menzione per il numero 400, che a me ha divertito però non me la sento di votarlo...

tra recchioni e chiaverotti non so cos'è peggio... naaaa, chiaverotti :)


Ultima modifica di Kramer76 il lun apr 26, 2021 11:55 am, modificato 1 volta in totale.

Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Zattera di Polipropilene 2020
MessaggioInviato: gio feb 11, 2021 4:32 pm 
Non connesso

Iscritto il: mar dic 04, 2018 10:03 am
Messaggi: 24
le motivazioni sono più o meno le stesse per tutti: la sensazione che mi ha lasciato ogni albo a fine lettura, e per qualcuno (sopratutto CF) la componente grafica.

TOP
404) Anna per sempre
CF34) Delitti e castighi
406) L'ultima risata
408) Scrutando nell'abisso
S34) La grande consolazione

Tra i flop sicuramente la trilogia di Mana Cerace e l'entità.
Alba nera e Tramonto Rosso sarebbero da mettere al sesto e settimo posto dei Top invece.
Non ho letto le altre serie oltre allo speciale e al CF però


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 37 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 5 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi

Vai a:  
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBB.it