Cravenroad7

Forum dylaniato
Oggi è mar dic 07, 2021 5:21 pm

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 58 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3, 4  Prossimo

Come rilancereste Dylan Dog?
Dylan è Sclavi, senza di lui non vedo reali possibilità di rilancio. 7%  7%  [ 4 ]
Dylan dev'essere scritto solo da pochi validi sceneggiatori. 27%  27%  [ 16 ]
Soppressione delle pubblicazioni extra (speciali,giganti,ecc.). 7%  7%  [ 4 ]
Creazione di saghe di media o lunga durata. 17%  17%  [ 10 ]
Ricerca continua di talenti (p.e. da inserire nei maxi per prova). 8%  8%  [ 5 ]
Lancio di una mini parallela a Dylan Dog (es:il pianeta dei morti). 2%  2%  [ 1 ]
Soppressione dei paletti bonelliani (ovvero,eliminare le censure). 25%  25%  [ 15 ]
Con un avvicinamento di Dylan Dog alla realtà. 2%  2%  [ 1 ]
Con un cambiamento 'forte' nella trama. 2%  2%  [ 1 ]
Per me Dylan va bene così com'è. 3%  3%  [ 2 ]
Voti totali : 59
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Rilanciamo Dylan Dog!
MessaggioInviato: lun mag 31, 2010 7:36 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: mar set 07, 2004 7:10 pm
Messaggi: 3341
Località: Rurrenabaque
Dylan Dog non gode di ottima salute ed i fatti lo confermano: un trend negativo che dura da anni per quanto riguarda le copie vendute, nostalgia del passato da parte della maggioranza dei lettori, molte stroncature di albi usciti negli ultimi anni. Voi come rilancereste Dylan Dog? Mettiamo pure che è difficile far invertire la rotta delle vendite, ma almeno la qualità potrebbe essere un pelino più alta.

Questo sondaggio ha l'unica finalità di fare quattro chiacchiere fra noi per vedere cosa ne pensiamo (si sa, tutti gli sportivi sono allenatori della Nazionale e tutti i fumettari perfetti manager delle case editrici :D ), poi metti caso che qualcun'altro legga... :wink:

A voi


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Rilanciamo Dylan Dog!
MessaggioInviato: lun mag 31, 2010 7:54 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: mer mar 17, 2010 2:24 pm
Messaggi: 536
Località: Aversa (CE)
Ho votato per le saghe interne alla serie...semplicemente perché mi piacerebbe poter leggere di un pò di continuity. L'altro giorno discutevo con dei miei amici che leggono solo manga e chiedendomi di Dylan spiegai come funzionasse. al che sbottarono :" Ah!quindi ogni numero è come un nuovo inizio", percepii proprio la mancanza di interesse per questa tipologia di fumetti...secondo me una continuity (non serratissima ovviamente) potrebbe aiutare.

mi chiedo sempre : attualmente Dylan quanto vende? perché se non c'è stato ancora un cambiamento di rotta, significa che vende ancora tanto :)


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Rilanciamo Dylan Dog!
MessaggioInviato: lun mag 31, 2010 8:25 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: mar set 07, 2004 7:10 pm
Messaggi: 3341
Località: Rurrenabaque
Orpo, ne avevo giusto parlato con rimatt in un altro topic ma non ricordo quale. Vado a memoria. Le vendite sono tuttora importanti, con le sue 160.000 è la serie che vende di più dopo Tex. Nel 1993 però vendeva circa 400.000 copie, una differenza notevole. Sia chiaro, ci sono moltissime cause esterne (i ggiovani che giocano con la playstation ecc.) e nonostante tutto Dylan vende ancora bene,considerando i tempi. Comunque, come detto, l'interesse del sondaggio verte sul rilancio qualitativo :) alla fine a noi è quello che interessa,no? :D


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Rilanciamo Dylan Dog!
MessaggioInviato: lun mag 31, 2010 9:00 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: lun nov 21, 2005 1:08 pm
Messaggi: 8684
Località: Eternia
per me di deve iniziare togliendo i paletti, limitare gli autori in questo senso è controproduttivo. un po' di omicidi fantasiosi, coreografati e splatter possono fare di una storia mediocre una storia che si legge volentieri (vedi alcuni albi del periodo d'oro).
poi direi nell'ordine:
Dylan dev'essere scritto solo da pochi validi sceneggiatori, troppi sono mediocri o inadatti al personaggio.
Soppressione delle pubblicazioni extra (speciali,giganti,ecc.). non dico di togliere tutto ma meno storie vuol dire meno sceneggiatori inadeguati sulla testata. terrei mensile, gigante con storia unica e color fest.
poi è chiaro mancando sclavi la qualità ne risente in toto.
l'opzione "Ricerca continua di talenti (p.e. da inserire nei maxi per prova)" vale poco perché la bonelli ne è da sempre alla ricerca...evidentemente non ce ne sono molti in giro.

_________________
Here Lies Our Beloved Skeletor
Born 21 November 2005
Left us 23 June 2021
R.I.P.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Rilanciamo Dylan Dog!
MessaggioInviato: mar giu 01, 2010 10:10 am 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: lun apr 23, 2007 1:18 pm
Messaggi: 10477
Località: Giuliano Teatino (Chieti)
L'opzione giusta IMO sarebbe la combinazione tra "farlo scrivere a pochi ma dylaniati autori" e "l'abolizione dei paletti"
Potendo scegliere solo un'opzione opto per la prima perché senza bravi autori a che serve l'abolizione dei paletti ?
E poi il ritorno dello splatter non credo sia la panacea.
Comunque credo che il cambiamento di Dylan Dog sia irreversibile e non dobbiamo pensare più a quello che era ma bensì come potrebbe migliorare qualitativamente quello attuale che sia ben chiaro essere lontano parente di quello di Sclavi (giorni fa ho riletto "La bellezza del demonio" - sich !!)
Questione vendite: il boom c'é stato ma ricordo essere stato anche il risultato di tante coincidenze che non credo si ripeteranno mai più.
Questione uscite: sono sempre stato favorevole a più collane, l'importante é che siano scritte bene e che non vengano considerate come "Ricicleria".
L'idea del Dylandogone con un'unica storia era eccellente ma sono state pochissime le storie buone (in primis "I peccatori di Hellborn").

_________________
Il Sindaco !

#siamotuttihater


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Rilanciamo Dylan Dog!
MessaggioInviato: mar giu 01, 2010 12:16 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: lun ago 04, 2008 10:09 am
Messaggi: 5648
Località: Palermo in via dei dylaniati n.666
Che Dylan sia Sclavi è indubbio, ma un rilancio potrebbe esserci anche senza di lui; basta trovare uno sceneggiatore che ama Dylan quanto lui, che sia disposto, citanto il RRobe " a sanguinare" per il personaggio.
La soppressione delle pubblicazioni extra non credo che influirebbe sulla qualità delle storie. Anzi proprio con il Color Fest si ha la possibilità di sperimentare e infatti le sorprese non sono mancate.
La ricerca di nuovi talenti potrebbe essere un'idea, ma non mi convince appieno.
Per quanto riguarda le saghe sarei d'accordo ma a patto che sia un solo sceneggiatore a scriverle, anche se scrivere un tot di numeri da un unico sceneggiatore è un'arma a doppio taglio. Pensate se vi capitasse un DiGregorio per 5-6 numeri. Altro che rilancio della serie :D. Stesso dicasi per una miniserie. La presenza di più sceneggiatori all'interno di una mini sarebbe deleteria perché sicuramente si perderebbe la "coerenza" del personaggio, dato che ognuno da un'impronta propria. E poi chi sarebbe quel sceneggiatore che si accollerebbe di scrivere una mini di 12 numeri?
Avvicinamento di Dylan dog alla realtà? GIAMMAI!
Per me Dylan va bene così? GIAMMAI!

Quindi quello che rimane è quello detto da Simone, ovvero la combinazione tra la seconda opzione e l'abolizione dei paletti.
Un Dylan barbatiano è facilmente identificabile rispetto agli altri. Stesso dicasi per Medda e altri pochi sceneggiatori. Dare una specie di continuum al personaggio non può che fare bene e non mille sfaccettature date da decine di sceneggiatori che lo snaturano. E poi lo splatter che in fondo potrebbe dare anche nuove idee. Sicuramente renderebbe le storie più leggibili. Quello che manca fondamentalmente non è, dopotutto, la scenettea sanguinolenta; bensì manca il volere osare, il voler essere anche scomodi che ha reso Dylan semplicemente un fumetto innocuo rispetto a quello passato. Pensate a I vampiri. Chi scriverebbe una storia del genere oggi? Credo nessuno..ed è questo che mi fa incazzare

E infine una mia considerazione personale. Fino a quando Sclavi sarà  vivo la speranza di poter leggere una sua storia mi invoglierà sempre a comprare Dylan Dog. Ecco sarei felicissimo se Sclavi scrivesse una-due volte all'anno e i rimanenti mesi divisi fra Barbato Medda e Recchioni. Ecco sto sognado di nuovo :cry:

_________________
Nobody talks about the pile (cit.)


Ultima modifica di MandarinoFish il mar giu 01, 2010 12:52 pm, modificato 1 volta in totale.

Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Rilanciamo Dylan Dog!
MessaggioInviato: mar giu 01, 2010 12:28 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: dom dic 27, 2009 3:51 am
Messaggi: 1002
Località: Siena
Bravo Manda, ti quoto in toto :-D

_________________
- Quelli che ballavano erano visti come pazzi da quelli che non sentivano la musica -

" The mind and the world of the spirit are the same thing. We live in an immanent paradise. "
Emily Dickinson


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Rilanciamo Dylan Dog!
MessaggioInviato: mar giu 01, 2010 12:34 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: mar set 07, 2004 7:10 pm
Messaggi: 3341
Località: Rurrenabaque
skeletor ha scritto:
l'opzione "Ricerca continua di talenti (p.e. da inserire nei maxi per prova)" vale poco perché la bonelli ne è da sempre alla ricerca...evidentemente non ce ne sono molti in giro.


purtroppo quando si crea un sondaggio all'interno delle voci si possono scrivere poche parole,in questo caso specifico:

Cita:
Ricerca continua di talenti (p.e. da inserire nei maxi per prova).


Non vuole essere inteso come quello che accade ora su Dylan (ovvero professionisti di altri testate che fanno una storia una tantum come Bartoli oppure Maxi contenenti UNA storia di un esordiente e le altre due dei soliti Di gregorio e Mignacco), ma vuole essere intesa come una ricerca continua e sistematica.
Esempio: il Maxi potrebbe contenere ogni anno 3 sceneggiatori esordienti su Dylan Dog e 3 disegnatori sempre esordienti. E questo ogni anno. Personalmente, sarebbe più interessante così rispetto a com'è adesso il Maxi. E' solo un esmepio ma penso che renda l'idea :)


Cita:
Lancio di una mini parallela a Dylan Dog (es:il pianeta dei morti).

Cita:
Stesso dicasi per una miniserie. La presenza di più sceneggiatori all'interno di una mini sarebbe deleteria perché sicuramente si perderebbe la "coerenza" del personaggio, dato che ognuno da un'impronta propria. E poi chi sarebbe quel sceneggiatore che si accollerebbe di scrivere una mini di 12 numeri?


Le 8 mini finora pubblicate dalla Bonelli hanno come comun denominatore un unico soggettista/sceneggiatore. Naturalemente anche la mini su Dyd avrebbe questa caratteristica, non penso ci siano problemi effettivi nella realizzazione :) Ho fatto l'esempio del Pianeta dei morti perché parla di un Dyd 'parallelo' al nostro.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Rilanciamo Dylan Dog!
MessaggioInviato: mar giu 01, 2010 12:41 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: lun ago 04, 2008 10:09 am
Messaggi: 5648
Località: Palermo in via dei dylaniati n.666
Jones ha scritto:
Le 8 mini finora pubblicate dalla Bonelli hanno come comun denominatore un unico soggettista/sceneggiatore. Naturalemente anche la mini su Dyd avrebbe questa caratteristica, non penso ci siano problemi effettivi nella realizzazione :) Ho fatto l'esempio del Pianeta dei morti perché parla di un Dyd 'parallelo' al nostro.
Ok, ci siamo. Ma le miniserie uscite per adesso sono progetti indipendenti, che non nascono da storie precedenti. Caravan nasce da un'idea di Medda. E' un suo personaggio. Una miniserie di Dylan Dog no.

Comunque Jones, mi sono scordato di farti i complimenti per il bel sondaggio che hai creato! ;)

@Diòscuro: :*

_________________
Nobody talks about the pile (cit.)


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Rilanciamo Dylan Dog!
MessaggioInviato: mar giu 01, 2010 1:15 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: mar set 07, 2004 7:10 pm
Messaggi: 3341
Località: Rurrenabaque
MandarinoFish ha scritto:
Jones ha scritto:
Le 8 mini finora pubblicate dalla Bonelli hanno come comun denominatore un unico soggettista/sceneggiatore. Naturalemente anche la mini su Dyd avrebbe questa caratteristica, non penso ci siano problemi effettivi nella realizzazione :) Ho fatto l'esempio del Pianeta dei morti perché parla di un Dyd 'parallelo' al nostro.
Ok, ci siamo. Ma le miniserie uscite per adesso sono progetti indipendenti, che non nascono da storie precedenti. Caravan nasce da un'idea di Medda. E' un suo personaggio. Una miniserie di Dylan Dog no.

Comunque Jones, mi sono scordato di farti i complimenti per il bel sondaggio che hai creato! ;)

@Diòscuro: :*


Grazie ;)
Siamo comunque nel campo delle ipotesi e quindi possiamo fantasticare :) Fare una mini su un personaggio esistente sarebbe una novità  per la Bonelli* e quindi teoricamente non ci sono vincoli. L'esempio parte da una storia di 32 pagine di Bilotta, per me molto bella : se quella storia, che parla di un futuro alternativo dell'indagatore dell'incubo, fosse stata l'incipit di una miniserie tutta sceneggiata da Bilotta, io sarei il primo ad acquistarla. D'altronde, potrebbe esistere una miniserie ,mettiamo di 8 numeri, con un filo conduttore, con ogni numero sceneggiato e disegnato da persone diverse. Magari chi sceglie quell'opzione specifica come vorrebbe la miniserie :)


* C'è però un fumetto che ha una specie di miniserie interna: Julia. I 7 almanacchi di Julia usciti finora infatti contengono le avventure della criminologa ai tempi in cui, poco più che ventenne, studiava criminologia all'università.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Rilanciamo Dylan Dog!
MessaggioInviato: mar giu 01, 2010 1:55 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: lun ago 04, 2008 10:09 am
Messaggi: 5648
Località: Palermo in via dei dylaniati n.666
Si, stiamo fantasticando e anche tanto :) . Comunque Il pianeta dei morti è un'ottima storia e potrebbe essere il finale di una fantomatica miniserie, perché no, sceneggiata interamente da Bilotta. Credo che un impresa del genere sia anche più stimolante della solita uscita mensile, e che in una certa maniera potrebbe giovare alla testata. Quello che con il quale non mi trovo d'accordo è la presenza di più sceneggiatori. Come fai a gestire un personaggio tanto complesso, che presenta mille sfaccetature, e renderlo quanto meno "costante" fra le penne di diversi sceneggiatori all'interno di una miniserie? O la fai scrivere alla Barbato, o la fai scrivere a Chiaverotti, ma non a tutti e due contemporaneamente.

_________________
Nobody talks about the pile (cit.)


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Rilanciamo Dylan Dog!
MessaggioInviato: mar giu 01, 2010 2:13 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: ven dic 01, 2006 2:26 pm
Messaggi: 3768
Località: Empoli
Secondo me abbiamo già  alcuni validi sceneggiatori, alcuni un po' più esperti altri ancora un po' acerbi: Recchioni, Enna, Marzano, Di Gregorio...Non sempre i risultati sono all'altezza delle loro capacità ma in linea di massima è un buono staff.
Poi c'è Ruju che è sempre abbastanza presente anche se con risultati altalenanti.

Il problema è che ultimamente DyD è diventata una serie fatta di guest star: Wood, Accatino e Bartoli in primis, seguono Medda, Barbato, Mignacco, Chiaverotti, pure De Nardo (defilato da un po', con sollievo di alcuni lettori :D , anche se pare stia tornando con un bel po' di storie) e ora anche Faraci.
Arrivano, fanno la loro comparsata e spariscono per anni, oppure decidono di non scrivere più.
Ovviamente non si può obbligare nessuno a scrivere DyD a vita però, dal punto di vista della qualità della serie, non credo che questa pluralità, se pur fatta di ottimi autori, giovi alla testata.

Non si può nemmeno relegare una sola persona al timone (come anni fa con Ruju) per vari motivi.

Ci vorrebbero quindi un manipolo di 4-5 autori "fedeli" alla testata. Secondo me sarebbe un buon primo passo avanti. E invece siamo qui a aspettare le storie di Barbato, Medda come manna dal cielo...mica va bene!!


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Rilanciamo Dylan Dog!
MessaggioInviato: sab giu 05, 2010 3:11 am 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: mer ott 04, 2006 11:52 pm
Messaggi: 1512
Località: Viareggio
sono d'accordo anch'io che servirebbero 2 di queste scelte contemporaneamente: farlo scrivere solo a pochi validi sceneggiatori (che poi validi lo sono tutti, solo che alcuni sono più in sintonia col personaggio-Dylan sclaviano di altri) e togliere i paletti bonelliani, che ci hanno privato dello splatter e fanno dire ai personaggi delle storie eclamazioni non più forti di "santi numi!" o "Per dindirndina!"
alla fine, dovendo scegliere per forza, ho dato la precedenza alla rimozione coatta dei suddetti (e ridicoli ormai...) paletti!

_________________
Toh, un "gruppo sondaggi" su Facebook!
https://www.facebook.com/groups/317174995093743/


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Rilanciamo Dylan Dog!
MessaggioInviato: sab giu 05, 2010 10:24 am 
Non connesso

Iscritto il: sab dic 28, 2002 8:08 pm
Messaggi: 3657
W le seg......pardon,saghe!!! :mrgreen: :mrgreen:

_________________
....strano io ho sempre saputo che in Texas ci nascono solo tori e checche soldato cowboy... tu l'aria del toro non ce l'hai neanche un pò e quindi il cerchio si restringe!


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Rilanciamo Dylan Dog!
MessaggioInviato: sab giu 19, 2010 6:01 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: sab giu 19, 2010 5:51 pm
Messaggi: 2701
la soppressione dei paletti bonelliani, io suppongo. Ci sono alcune opzioni molto interessanti oltre che fattibili dal mio punto di vista come per esempio Dylan dev'essere scritto solo da pochi validi sceneggiatori o Soppressione di talune pubblicazioni extra o Ricerca di nuovi talenti (anche se questa è in contraddizione con la prima da me citata), però credo che i paletti bonelliani stanno ormai dissanguando da anni Dylan... poi è vero che con autori negati per il personaggio -o semplicemente stanchi di andargli dietro- una riapertura allo splatter servirebbe a poco. Il ritorno di Sclavi è improponibile: a questo proposito meglio gente fresca e volitiva -e talentuosa, naturalmente-.


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 58 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3, 4  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi

Vai a:  
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBB.it