Cravenroad7

Forum dylaniato
Oggi è mer feb 08, 2023 3:29 am

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 117 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 4, 5, 6, 7, 8
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Re: Argomenti vari
MessaggioInviato: gio ott 13, 2022 7:00 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: mer set 22, 2021 9:46 pm
Messaggi: 34
Altair ha scritto:
Dieci euro al mese per leggere roba vecchia e non poter conservare le copie digitali mi pare fin troppo.
Se non ho capito male gli albi in edicola saranno disponibili su app solo 6 mesi dopo l'uscita.
Al momento inoltre mancano Dylan Dog e le serie più "recenti".
Insomma, per ora non trovo l'offerta così allettante. Vediamo come e se si arricchirà nei prossimi mesi.


Ecco, non poter conservare le copie mi pare grave. Speriamo cambino idea.

Per il resto, le serie recenti arriveranno senz'altro presto o tardi.

_________________
O con amore o con odio, ma sempre con plutocratica sicumera.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Argomenti vari
MessaggioInviato: ven ott 14, 2022 11:52 am 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: mer ott 30, 2013 9:02 pm
Messaggi: 4033
Località: Macondo
Ma non esiste che puoi conservare le copie, dai. Altrimenti con un mese di abbonamento mi scarico tutto quello che voglio e lo leggo nei successivi tre anni. Oltre ad essere veramente troppo facile condividerlo gratuitamente con terzi.

Il funzionamento di queste piattaforme è analogo a Netflix, Spotify e compagnia bella.

Io sono il primo accumulatore seriale che vorrebbe avere una copia salvata di QUALSIASI COSA ho letto o vorrei leggere in un futuro ipotetico in cui vivrò 150 anni senza la necessità di lavorare. Ma mi sembra una proposta impossibile da mettere in atto.

Non so se mi sto perdendo qualcosa.

_________________
Di solito ho da far cose più serie, costruir su macerie o mantenermi vivo.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Argomenti vari
MessaggioInviato: ven ott 14, 2022 6:08 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: gio ago 20, 2009 12:26 pm
Messaggi: 6564
Località: Inverary 2.0
leonearmato ha scritto:
Ma non esiste che puoi conservare le copie, dai.


Senza voler fomentare la pirateria o cose simili, esistono programmini di semplice uso che durante lo scorrimento scannerizzano (tipo screenshot) in automatico ogni pagina di contenuto creando un archivio virtuale.
Non ci vuole tanto così ad immagazzinare dati, anche se ci vuole qualcuno che giornalmente si prende un'oretta di briga nello scorrere a manetta file con immagine multiple. In poco tempo ti fai un database colossale comunque.

Detto questo 100€ annuali (circa 8 al mese) non sono alta come cifra, ma tutta una botta faranno scappare diverse persone, specialmente se le novità latitano. Tra l'altro in Italia non esistono più il lettore occasionale o il consumatore seriale, che bramano la "quantità" (tipo il giapponese medio che divora 100pp al volo in ogni tratto di metropolitana).

Collezionismo e fumetterie fanno già abbastanza, e il supporto digitale mi sembra più per un'altra fascia di utenti (e di entertainment, anche più usa&getta).

_________________
Io no capito, io no capito

(anta baka?! [...] kimochi warui)


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Argomenti vari
MessaggioInviato: ven ott 14, 2022 7:09 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: sab ago 27, 2011 12:53 pm
Messaggi: 3234
Località: Valsesia
leonearmato ha scritto:
Ma non esiste che puoi conservare le copie, dai. Altrimenti con un mese di abbonamento mi scarico tutto quello che voglio e lo leggo nei successivi tre anni. Oltre ad essere veramente troppo facile condividerlo gratuitamente con terzi.

Il funzionamento di queste piattaforme è analogo a Netflix, Spotify e compagnia bella.

Io sono il primo accumulatore seriale che vorrebbe avere una copia salvata di QUALSIASI COSA ho letto o vorrei leggere in un futuro ipotetico in cui vivrò 150 anni senza la necessità di lavorare. Ma mi sembra una proposta impossibile da mettere in atto.

Non so se mi sto perdendo qualcosa.


Hai ragione Leone. Effettivamente ho detto una strunzata. Sarà che io sono uno di quei vetusti non ancora pronti al passaggio al digitale.

_________________
https://lastoriadidylandog.blogspot.com


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Argomenti vari
MessaggioInviato: sab ott 15, 2022 9:14 am 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: mer ott 30, 2013 9:02 pm
Messaggi: 4033
Località: Macondo
Altair ha scritto:
leonearmato ha scritto:
Ma non esiste che puoi conservare le copie, dai. Altrimenti con un mese di abbonamento mi scarico tutto quello che voglio e lo leggo nei successivi tre anni. Oltre ad essere veramente troppo facile condividerlo gratuitamente con terzi.

Il funzionamento di queste piattaforme è analogo a Netflix, Spotify e compagnia bella.

Io sono il primo accumulatore seriale che vorrebbe avere una copia salvata di QUALSIASI COSA ho letto o vorrei leggere in un futuro ipotetico in cui vivrò 150 anni senza la necessità di lavorare. Ma mi sembra una proposta impossibile da mettere in atto.

Non so se mi sto perdendo qualcosa.


Hai ragione Leone. Effettivamente ho detto una strunzata. Sarà che io sono uno di quei vetusti non ancora pronti al passaggio al digitale.


La persona più pronta al passaggio al digitale è mia madre che non vede l'ora che smetto di riempirle casa di fumetti :mrgreen:

_________________
Di solito ho da far cose più serie, costruir su macerie o mantenermi vivo.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Argomenti vari
MessaggioInviato: sab ott 15, 2022 11:17 am 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: sab ago 27, 2011 12:53 pm
Messaggi: 3234
Località: Valsesia
leonearmato ha scritto:

La persona più pronta al passaggio al digitale è mia madre che non vede l'ora che smetto di riempirle casa di fumetti :mrgreen:


Anche io la vedo come un'opportunità per risolvere problemi di spazio. Ma sono affezionato a quei vecchi albi con le pagine ingiallite (cit.), che ci posso fare?

_________________
https://lastoriadidylandog.blogspot.com


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Argomenti vari
MessaggioInviato: sab ott 15, 2022 5:30 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: ven mar 18, 2005 12:15 pm
Messaggi: 12306
Località: Verona
Altair ha scritto:
quei vecchi albi con le pagine ingiallite


Mmm... :|

Facezie a parte, sbaglio o l'annuncio ufficiale della Bonelli su questa iniziativa non c'è mai stato?

Se ne parla un po' ovunque, però finora (correggetemi se sbaglio) si è vista solo l'anteprima di un'app poi ritirata, pertanto potrebbe anche trattarsi di un fake. Non lo credo, eh, ma tutto questo dev'essere ufficializzato e per ora di sicuro c'è poco o nulla. A me interesserebbe soprattutto il recupero della miriade di serie a striscia varate dalla Bonelli (con il nome Audace o sotto altre identità) negli anni 40/50/60, ma chissà se un lavoro di digitalizzazione simile verrà mai fatto (dubito fortemente che nell'archivio Bonelli ci sia tutto quello che è stato pubblicato negli ottant'anni di storia della casa editrice...).

_________________
È la mia opinione, e la condivido.

Ciao,
Teo


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Argomenti vari
MessaggioInviato: dom ott 16, 2022 11:55 am 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: sab ago 27, 2011 12:53 pm
Messaggi: 3234
Località: Valsesia
rimatt ha scritto:

Se ne parla un po' ovunque, però finora (correggetemi se sbaglio) si è vista solo l'anteprima di un'app poi ritirata, pertanto potrebbe anche trattarsi di un fake. Non lo credo, eh, ma tutto questo dev'essere ufficializzato e per ora di sicuro c'è poco o nulla.


E' così. Immagino che l'annuncio lo volessero tenere per Lucca.
Fake non credo. L'app apparentemente funzionava come il "nostro" Rkc ha documentato a sue spese.

_________________
https://lastoriadidylandog.blogspot.com


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Argomenti vari
MessaggioInviato: dom ott 16, 2022 4:25 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: mer set 22, 2021 9:46 pm
Messaggi: 34
leonearmato ha scritto:
Ma non esiste che puoi conservare le copie, dai. Altrimenti con un mese di abbonamento mi scarico tutto quello che voglio e lo leggo nei successivi tre anni. Oltre ad essere veramente troppo facile condividerlo gratuitamente con terzi.

Il funzionamento di queste piattaforme è analogo a Netflix, Spotify e compagnia bella.

Io sono il primo accumulatore seriale che vorrebbe avere una copia salvata di QUALSIASI COSA ho letto o vorrei leggere in un futuro ipotetico in cui vivrò 150 anni senza la necessità di lavorare. Ma mi sembra una proposta impossibile da mettere in atto.

Non so se mi sto perdendo qualcosa.


Ho usato una espressione impropria, perché più che alla conservazione mi riferivo alla disponibilità in catalogo.

Le piattaforme streaming di contenuti audiovisivi prevedono un catalogo, aggiornato periodicamente, i cui contenuti sono SEMPRE disponibili fintanto che restano lì, e in genere restano disponibili a tempo indeterminato (caso speciale sono i contenuti non prodotti dalla piattaforma stessa, soggetti a un discorso di diritti di distribuzione per il quale, ad esempio, un film Warner può restare disponibile su Netflix finché gli accordi economici lo prevedono). L'abbonamento che paghi ovviamente ti permette di fruire sia dello sterminato catalogo di prodotti "vecchi", sia delle novità caricate di volta in volta. In aggiunta, i video si possono anche scaricare per vederli qualora la piattaforma risultasse offline - disponibili probabilmente per un tempo limitato.
La piattaforma streaming Bonelli prevede, a quanto ci dicono, la disponibilità di 360000 pagine di storie digitalizzate appartenenti a tutto il corso editoriale della CE, insomma 80 anni di storie. Il che vuol dire che buona parte delle storie presenti in catalogo sarà costituita da albi ormai fuori produzione, reperibili solo su ebay o nei mercatini dell'usato, albi quindi fuori dalle possibilità di guadagno della CE. Quello che io mi aspetterei quindi, pagando un abbonamento annuale, è che quei contenuti siano per me sempre disponibili per la lettura, dato che alla Bonelli non costa nulla tenerli lì (il costo grosso era la digitalizzazione ed è stato già pagato, evidentemente) e per me è l'unico modo per leggerli legalmente senza ricorrere al mercato dell'usato. In tutto questo discorso il download non entra proprio, poiché se l'albo è sempre disponibile per la lettura non ho neanche bisogno di scaricarlo.

Il discorso albi inediti è più complesso: è di qualche giorno fa la notizia che Lupo Alberto uscirà SOLO in digitale e sarà disponibile in cartaceo solo print-on-demand. Probabilmente le vendite andavano così male che il passaggio al digitale era obbligato per fare sì che la serie non morisse.
Facciamo l'esempio di Dylan Dog: quale sarebbe l'impatto economico per l'editore se l'albo mensile arrivasse sulla piattaforma streaming, diciamo, un mese dopo essere passato per l'edicola? Onestamente non ne ho idea. Il mercato fumettistico è un mercato particolare, dove il possesso dell'oggetto fisico e la possibilità di lucrare sull'usato introvabile sono concetti molto radicati.

Io spero che l'editoria passi il più possibile al digitale quanto prima: l'editore risparmia, noi lettori ne guadagniamo in termini di spazio, comodità e spesa, riduciamo il consumo di carta, abbiamo la possibilità di avere sempre a portata di mano una biblioteca virtualmente inesauribile ricca di prodotti che rischiano di essere dimenticati. Ma la condicio sine qua non, dal mio punto di vista, è che i contenuti restino disponibili a lungo.

_________________
O con amore o con odio, ma sempre con plutocratica sicumera.


Ultima modifica di Manuel Crispo il dom ott 16, 2022 4:37 pm, modificato 1 volta in totale.

Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Argomenti vari
MessaggioInviato: dom ott 16, 2022 4:31 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: mer set 22, 2021 9:46 pm
Messaggi: 34
rimatt ha scritto:
Altair ha scritto:
quei vecchi albi con le pagine ingiallite


Mmm... :|

Facezie a parte, sbaglio o l'annuncio ufficiale della Bonelli su questa iniziativa non c'è mai stato?

Se ne parla un po' ovunque, però finora (correggetemi se sbaglio) si è vista solo l'anteprima di un'app poi ritirata, pertanto potrebbe anche trattarsi di un fake. Non lo credo, eh, ma tutto questo dev'essere ufficializzato e per ora di sicuro c'è poco o nulla. A me interesserebbe soprattutto il recupero della miriade di serie a striscia varate dalla Bonelli (con il nome Audace o sotto altre identità) negli anni 40/50/60, ma chissà se un lavoro di digitalizzazione simile verrà mai fatto (dubito fortemente che nell'archivio Bonelli ci sia tutto quello che è stato pubblicato negli ottant'anni di storia della casa editrice...).


A quanto so l'annuncio era stato fatto sulla pagina Facebook ufficiale dell'editore. L'app era una versione beta, rilasciata per pochi giorni per testarla, e sarà stata ritirata per correggere gli inevitabili errori. Mi aspetto l'annuncio ufficiale - e un po' di chiarezza sui contenuti - per Lucca.
A latere, mi aspetto MOLTA roba vecchia, visto che in teoria il processo di digitalizzazione ha coinvolto tutti gli 80 anni di storia della SBE. Quindi non perdiamo la speranza di poter leggere, tra pochi mesi, la roba Audace.

_________________
O con amore o con odio, ma sempre con plutocratica sicumera.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Argomenti vari
MessaggioInviato: dom ott 16, 2022 5:16 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: ven mar 18, 2005 12:15 pm
Messaggi: 12306
Località: Verona
Manuel Crispo ha scritto:
A latere, mi aspetto MOLTA roba vecchia, visto che in teoria il processo di digitalizzazione ha coinvolto tutti gli 80 anni di storia della SBE. Quindi non perdiamo la speranza di poter leggere, tra pochi mesi, la roba Audace.


Magari fosse così! Aspettiamo e speriamo, dunque.

_________________
È la mia opinione, e la condivido.

Ciao,
Teo


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Argomenti vari
MessaggioInviato: lun ott 17, 2022 2:37 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: mer ott 30, 2013 9:02 pm
Messaggi: 4033
Località: Macondo
Manuel Crispo ha scritto:
Ma la condicio sine qua non, dal mio punto di vista, è che i contenuti restino disponibili a lungo.

Sottoscrivo senza esitazione.

_________________
Di solito ho da far cose più serie, costruir su macerie o mantenermi vivo.


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 117 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 4, 5, 6, 7, 8

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 7 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi

Vai a:  
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBB.it