Cravenroad7

Forum dylaniato
Oggi è lun dic 06, 2021 4:27 am

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 25 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Re: Di nuovo Dylan Dog
MessaggioInviato: dom ott 06, 2019 12:33 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: gio ott 26, 2006 8:53 pm
Messaggi: 2429
Se salti i primi 21 Maxi, perdi giusto tre o quattro storie carine (comunque non memorabili) e in compenso eviti di farti passare la passione per Dylan.
Dal 200 in poi puoi tranquillamente leggere solo gli albi che ti abbiamo indicato e tralasciare tutto il resto.
In generale, il mio suggerimento è di selezionare per autori più che per blocchi di albi.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Di nuovo Dylan Dog
MessaggioInviato: dom ott 06, 2019 12:50 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: gio ago 20, 2009 12:26 pm
Messaggi: 6293
Località: Inverary 2.0
ElVilla ha scritto:
@alexandr & @wolkoff

Grazie per i vostri post...
Vorrei chiedervi anche quali sono gli albi da evitare come la peste, magari non uno in particolare ma tipo compresi in una fascia di numeri dove magari da X a Y se ne sono salvati davvero pochi...

Grazie ancora e buona domenica!


Buona domenica a te. La mia la passo a casa a lavorare, Venditti canticchiando, ma ogni tanto mi concedo una pausa di sproloqui tipo qui sopra.

Per cui ti aggiungo, come potrai vedere, che la mia lista si basa soltanto su preferenze strettamente personali di gusto/qualità della storia, non tanto sul fatto che sia "fondamentale" o meno, perché tanto di capisaldi narrativi pre-Recchioni non ce ne sono. Certo, se esce un capolavoro è fondamentale che venga letto, perché sarebbe da fessi perdersi un contributo notevolerrimo tra cloache di anonimato, ma per ricostruire l'andamento del personaggio nessuna storia è in realtà imprescindibile, dato che non esiste una continuity vera e propria prima di quella (malmessa) del Rrobe.
E siccome la penso come Aleksandr su celebrativi et similia - e poi la nostra lista è molto simile post-200 :wink: - non sempre un albo che porta ad uno scatto sulle vicende dylaniate è poi di così pregiata fattura... anzi, in genere ne paga le conseguenze girando a vuoto ed inascoltato. Però andrebbero letti, per farsi un'idea almeno... visto che gli autori di per sé vanno già in confusione.

Tornando ai gusti, per esempio, io ho escluso lo Sclavi vecho chiagnone di Marty e Nel Mistero che personalmente non sopporto, mentre citato un albo della Baraldi ed uno di Piani di poche pretese che in genere farebbero storcere il naso dei puristi con conseguente caccia all'intruso (o l'eretico). Ma non ti nascondo che, complice Roi, li ho trovati molto più in palla di altre fetecchie in giro in quel periodo, e per certi versi echeggianti certe meta-strutture chiaverottiane 8-)
E parlando sempre di preferenze, ci sono i dati per ciascun albo dei nostri sondaggi per farsi un' (altra?) idea del gradimento più diffusa.

Per quanto riguarda gli appestati innominabili, ti basti vedere le lacune nella lista, ed intuire quali siano stati i periodi più asfittici per la testata. La carestia dal 245 al 280 è stata tremenda (parliamo di 3 anni 3), e scommetto che anche alcune storie(lle) a me impopolarmente gradite in lista come il #253 (un :r: classico sul trash) o il #254 (Enna che vuole riscrivere Fight Club citando Medda :3 ) a qualcuno non dicono nulla. Un altro periodaccio è stato l'annata dopo il #325 (salvo Celoni :P ), e per chiudere dopo il #365 non è che ce la siamo passati benone, e come vedi gli unici due bagliori (discutibili) per me rimango i contributi di Roi con Piani e la Baraldi.

Per pudore latente quelle che io ritengo appestate sino all'innominabile, nella categoria tra l'insulso ed il deleterio, nonché dannose alla digestione non valendo un minuto del tempo di ognuno, le nascondo sotto spoiler:

Spoiler!
:oops: :oops: Contro hit-list post 200 :oops: :oops:


    #205 Il Compagno di Scuola
    #208 Un mondo sconosciuto
    #220 Concorrenza sleale
    #225 Insonnia
    #229 Il cielo può attendere
    #231 Nightmare tour
    #235 Sonata Macabra
    #246 La locanda alla fine del mondo
    #249 I ricordi sepolti
    #259 Da una lontana galassia
    #260 La condanna di Casper
    #263 La collina dei conigli
    #265 Reincarnazioni
    #266 Gli artigli del Drago
    #272 La strage dei Graham
    #275 Il tredicesimo uomo
    #281 Il cammino della vita
    #282 Relazioni pericolose
    #285 Il ladro di cervelli
    #289 La via degli enigmi & #290 L'erede oscuro (non è proprio scadente, ma la peggiore doppia di sempre, se non la leggi doppio risparmio di tempo :D )
    #295 Tra moglie e marito...
    #299 Una affezionata clientela
    #306 Il baule delle meraviglie
    #309 L'autopsia
    #314 I segni della fine
    #316 Blacky
    #317 L'impostore
    #321 Giovani vampiri
    #322 Il pianto della Banshee
    #328 Trash Island
    #330 La magnifica creatura
    #344 - Il sapore dell'acqua
    #345 - Gli spiriti custodi
    #349 - La morta non dimentica
    #351 - In fondo al male
    #354 - Miseria e crudeltà
    #364 - Gli anni selvaggi
    #366 - Il giorno della famiglia
    #373 - La fiamma
    #374 - La fine dell'oscurità
    #380 - Nessuno è innocente
    #384 - La macchina che non voleva morire
    #392 - Il primordio
    #393 - Casca il mondo
    #396 - Il suo nome era guerra




ALOHA METTIAMO LA POLVERE SOTTO IL TAPPETINO... DEL CESSO

_________________
Io no capito, io no capito

(anta baka?! [...] kimochi warui)


Ultima modifica di wolkoff il dom ott 06, 2019 12:53 pm, modificato 1 volta in totale.

Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Di nuovo Dylan Dog
MessaggioInviato: dom ott 06, 2019 12:52 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: sab dic 28, 2013 7:16 pm
Messaggi: 2408
Località: Noland
Buona domenica.
Qui il discorso si farebbe ancora più soggettivo. A me personalmente (a parte l'ultimo albo Il modulo A38) un'annata che ha deluso davvero molto (e anche alcuni miei conoscenti lettori o ex lettori di Dylan) è stata quella del 2008, dove ho percepito una mediocrità diffusa tale da rendermi poi molto selettivo nell'acquistare nuovi albi (solo 4 o 5 l'anno dopo mi pare).
Ti direi di saltare ogni singolo albo scritto sulla regolare da Gualdoni, Mignacco (che ho continuato a leggere per via dei vecchi tempi, ma mai all'altezza), Di Gregorio e Marzano. Questi ultimi due alcune buone prove le hanno anche fatte, ma nel complesso, per andare sul sicuro e non affogare in una marea di albi, direi di saltarli a piè pari, come per i nuovi Simeoni, Baraldi e tanti esordienti (con uno-due albi e via) degli ultimi anni a parte poche eccezioni (es. Casali).
Se si vuole essere abbastanza sicuri di leggere non solo storie sufficienti o discrete ma il meglio bisogna puntare, oltre agli albi che già ho suggerito nel post sopra, in generale su autori come Sclavi, Ambrosini, Barbato (ma fino al 2011 poi si è fatta molto più altalenante e senza mai raggiungere i vertici precedenti), Chiaverotti (ma sotto tono nelle ultime prove sulla regolare), Bilotta (molto più per gli speciali compreso il recente), Accatino, Recchioni, Enna, Medda e non trascurerei nemmeno Cavaletto (sull'ultimo Maxi la storia migliore è la sua).
Per autori come Ruju e De Nardo bisogna fare una bella selezione, io, dal 1995 in poi, limitandomi alla regolare, di questi due ti consiglierei:
130 - Il negromante
135 - Scanner
141 - L'angelo sterminatore
147 - Polvere di stelle
180-181 - Notti di caccia / Il marchio del vampiro
192 - Macchie solari
193 - L'eterna illusione
201 - Daisy & Queen
207 - Il Tempio della Seconda Vita
239 - Il gran bastardo
253 - I mostri di Sullivan
308 - La dea madre
310 - Io, il mostro

P.S.
Soggettivamente non sono proprio d'accordo su tutte tutte le storie e qualcuna, fortunatamente, mi ero risparmiato di leggerla, ma quella messa da Wolkoff pudicamente sotto spoiler è davvero una lista degli orrori :|


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Di nuovo Dylan Dog
MessaggioInviato: dom ott 06, 2019 1:17 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: gio ago 20, 2009 12:26 pm
Messaggi: 6293
Località: Inverary 2.0
Epperfortuna che non siamo d'accordo su tutto :!: , altrimenti tanto vale impiantarci un microchip bulgaro nel cranio mummificato onde emettere mono-gorgheggi clonati a favore del sistema pro-plebiscito totalitario.
Spoiler!
Spero che gli autori non ci leggano per prendere spunto su qualche altra meta-storia sulle opinioni virtuali pilotate etc... :x:


Aleksandr ha scritto:
Qui il discorso si farebbe ancora più soggettivo. A me personalmente... un'annata che ha deluso davvero molto (e anche alcuni miei conoscenti lettori o ex lettori di Dylan) è stata quella del 2008


Infatti: tra il 2007 ed il 2009 credo che sia toccato il punto più basso per la testata, come media di storie apprezzabili, fuori dalla regolare comprese.

Per quanto riguarda i ripensamenti/sviste... forse sono stato un po' crudele col Bilotta anonimo ed impacciato del Cammino della vita mentre avrei dovuto aggiungere più roba del Gualdo o Di Gregorio tra gli innominabili, ma in mancanza di tempo meglio non farsi attirare solo dai nomi-civetta. Di sicuro a parte Io, il Mostro che probabilmente merita a parte alcuni deficit, mi sono dimenticato di mettere tra le note davvero positive questo tris, non da strapparsi i capelli, ma molto apprezzato :3 :

    #236 Vittime Designate (Medda pre-conigli e Wickedford)
    #262 L'incendiario (De Nardo senza polizieschi e fantasy sa il fatto suo)
    #335 Il calvario (anche il Gualdo riserva sorprese positive )

ALOHA CORRIGENDUM EST

_________________
Io no capito, io no capito

(anta baka?! [...] kimochi warui)


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Di nuovo Dylan Dog
MessaggioInviato: dom ott 06, 2019 1:24 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: gio ott 26, 2006 8:53 pm
Messaggi: 2429
ElVilla ha scritto:
Ciao V.M. , grazie mille per questo elenco.
Leggendo i vostri post sto cominciando a segnarmi tutti i numeri da voi indicati come “importanti”, cosi da prendere appunti e da farmi una bella lista finale.
Se riesci, quando hai tempo magari, potresti indicarmi quelle storie meritevoli di essere lette (anche se, come hai specificato, non strettamente collegate) da 100 a 200 e da 200 a 300. Tipo una decina per ogni fascia.
Ciao e grazie ancora!


Se proprio vuoi un elenco ristrettissimo (e soggettivo) di sole eccellenze, dal 200 in poi direi:

- 212 Necropolis
- 228 Oltre quella porta
- 233 L'ospite sgradito
- 240 Ucronìa
- 243 L'assassino è tra noi
- 244 Marty
- 256 Il feroce Takurr
- 277 Il giorno del licantropo
- 280 Mater Morbi
- 307 L'assassino della porta accanto
- 356 La macchina umana
- 362 Dopo un lungo silenzio
- Alm. 2005 La strada per Babenco
- Sp. 21 Reality show
- Sp. 29 La casa delle memorie
- Sp. 31 Nemico pubblico n. 1
- Sp. 32 Nel nome del figlio
- Sp. 33 Saluti da Undead

Dal 100 al 200, come ti abbiamo già scritto, diventa complicato (molte delle storie di quel periodo, fra l'altro, non le rileggo da anni e le ricordo troppo poco). L'elenco di Aleksandr è comunque un buon punto di partenza su quel periodo.

Qui trovi l'elenco degli albi suddivisi per autore:
https://www.sergiobonelli.it/sezioni/38 ... oratori387


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Di nuovo Dylan Dog
MessaggioInviato: dom ott 06, 2019 8:50 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: sab ago 27, 2011 12:53 pm
Messaggi: 3172
Località: Valsesia
La lista qui sopra di V.M. mi piace, ma tra gli speciali sostituirei assolutamente il mediocre Reality Show con l'ottimo La Bomba (la miglior storia di Gualdoni tra l'altro).

Inoltre non si può tralasciare un capolavoro come I Raminghi dell'autunno.

_________________
https://lastoriadidylandog.blogspot.com


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Di nuovo Dylan Dog
MessaggioInviato: dom ott 06, 2019 9:38 pm 
Non connesso

Iscritto il: mer set 04, 2019 6:14 pm
Messaggi: 9
Leggendovi parlare di autori e sceneggiatue mi rendo conto di quanti anni sono passati dai tempi in cui leggevo Dylan Dog come semplice intrattenimento ignorando tutto l’aspetto autoriale/narrativo. Avevo 12 anni... beh dai, ho sproloquiato un po’ pure io

Comunque ho deciso: parto dal 100 (compreso) affidandomi alla lista di Aleksandr che andro’ ad integrare con quei numeri indicati da V.M. Infilandoci, magari in ordine cronologico di uscita, qualche speciale.

Grazie ancora a tutti voi per i suggerimenti e per la passione con cui scrivete. A presto!


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Di nuovo Dylan Dog
MessaggioInviato: mar nov 03, 2020 8:14 pm 
Non connesso

Iscritto il: mer set 04, 2019 6:14 pm
Messaggi: 9
Salve, a distanza di poco più' di un anno rieccomi...

Sono finalmente riuscito a recuperare tutti gli albi che mi avevate consigliato, precisamente sono al numero 296 (La Seconda Occasione).
Vorrei chiedervi ora, sempre se vi va, di consigliarmi quegli albi dal 300 in poi che secondo voi sono meritevoli di lettura. E, soprattutto, tutti quegli albi dove si assiste ai vari cambiamenti di Dylan Dog in attesa di arrivare al ciclo delle meteora (che a quanto ho capito segna il cambiamento definitivo).
Devo dire che mi son divertito molto a rileggere Dylan Dog anche se devo confermare quanto detto da quasi tutti voi riguardo i primi 100 numeri: al momento, restano i migliori della serie.
Grazie e buona serata a tutti!


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Di nuovo Dylan Dog
MessaggioInviato: mer nov 04, 2020 1:10 am 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: gio nov 05, 2015 5:07 pm
Messaggi: 2921
Questi sono gli albi per me validi di lettura dal 300 in poi.
P.S. Ho segnato con la sigla "continuity" tutti quegli albi in cui c'è un cambiamento significativo per dyd in previsione dell'arrivo della meteora.

#302 Il delitto perfetto
#303 Il divoratore di ossa
#307 L'assassino della porta accanto
#308 La dea madre
#311 Il giudizio del corvo
#315 La legione degli scheletri
#325 Una nuova vita
#327 I sonnambuli
#331 La morte non basta
#332 Destinato alla terra
#333 I raminghi dell'autunno
#334 La paga dell'inferno
#335 Il calvario
#337 Spazio profondo (continuity)
#341 Al servizio del caos (continuity)
#342 Il cuore degli uomini (continuity)
#346 ...E cenere tornerai (continuity)
#351 Lacrime di pietra
#353 Il generale inquisitore
#356 La macchina umana
#359 Sul fondo
#361 Mater dolorosa (continuity)
#362 Dopo un lungo silenzio
#365 Cronodramma
#379 Il tango delle anime perse
#383 Profondo Nero

_________________
Il segno è sottoposto alla legge, le apparenze non sono che sottoposte alle regole del gioco.
https://ilfumettarovetusto.blogspot.com/


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Di nuovo Dylan Dog
MessaggioInviato: mer nov 04, 2020 8:50 pm 
Non connesso

Iscritto il: mer set 04, 2019 6:14 pm
Messaggi: 9
Grazie mille Zak, davvero gentilissimo.
Comunque le cover di questi numeri sono davvero molto belle. Non so di preciso cosa aspettarmi ma sono curiosissimo di vedere come la serie si evolverà'.
Grazie ancora, a presto!


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 25 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 5 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi

Vai a:  
cron
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBB.it