Cravenroad7

Forum dylaniato
Oggi è lun ago 08, 2022 4:22 pm

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 56 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3, 4  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Fase 1 - le nostre conclusioni
MessaggioInviato: sab set 06, 2014 3:24 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: mar ott 19, 2004 2:43 pm
Messaggi: 10508
Località: Sardegna
E' finita la fase uno, almeno sul mensile il vecchio Dyd e' andato in soffita.
E' il momento di dare un giudizio a questa prima parte del lavoro svolto da Recchioni e soci.
Ho visto che qualcuno ha iniziato a fare elenchi sparsi qua e la per il forum, meglio un unico topic.

I miei preferiti dell'ultimo anno sono stati sicuramente "una nuova vita" e "il calvario".

_________________
------------------------------------------------------------------------------------------
Un uomo ha bisogno di cinque cose:
una donna, un cavallo, una tenda, un fuoco,
e qualcosa per cui combattere.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Fase 1 - le nostre conclusioni
MessaggioInviato: sab set 06, 2014 3:43 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: lun ago 04, 2008 10:09 am
Messaggi: 5651
Località: Palermo in via dei dylaniati n.666
Copio incollo il mio post:

"Facendo un breve riepilogo di questa fase 1, noto tutta la bravura e la capacità di comunicare di Recchioni. Albi che sotto la precedente gestione sarebbero stati bollati come orribili senza mezzi termini. Il lavoro di revisione seppur buono, comunque non può fare i miracoli. Alcune storie ne sono uscite più che dignitose (I sonnambuli, Sulla pelle e La morte non basta), altre fin troppo ancorate alla visione gualdoniana del personaggio e pertanto quasi disastrose (La magnifica creatura, ...e lascia un bel cadavere, Trash Island, La paga dell'inferno) e altre che si aggirano in un limbo di sufficienza che mi sta bene adesso ma che non posso accettare durante la Fase 2, se non in casi sporadici (Destinato alla terra, Il calvario e questa). I raminghi dell'autunno e Una seconda vita sono il meglio di questa Fase 1, pur sempre con le dovute proporzioni."

Aggiungo la classifica:
1. Una nuova vita
2. I raminghi dell'autunno
3. I sonnambuli
4. La morte non basta
5. Sulla pelle
6. Destinato alla terra
7. Brucia, strega..brucia
8. Il calvario
9. La paga dell'inferno
10. La magnifica creatura
11. Trash Island
12. ...e lascia un bel cadavere

_________________
Nobody talks about the pile (cit.)


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Fase 1 - le nostre conclusioni
MessaggioInviato: sab set 06, 2014 5:30 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: sab dic 27, 2008 3:49 pm
Messaggi: 745
Località: nato a erice, cresciuto a calatafimi, poi trapiantato a... trapani!
se le storie a cui vi riferite sono solo quelle presenti nella classifica di mandarino, io ne ho lette solo 4: una nuova vita, i raminghi dell'autunno, la morte non basta e il calvario :wink:
i raminghi e il calvario mi sono piaciute abbastanza, quella di ambrosini (pur avendola letta 2 volte, in 2 periodi diversi) non mi è piaciuta tanto, mentre la morte non basta in questo momento non mi ricordo nemmeno di cosa parla, è grave? :tc:

comunque su cosa fare in merito al nuovo corso (cioè se seguirlo oppure no) devo ancora prendere una decisione, sapete che con DYD mi muovo sempre con cautela :?

_________________
sono solo uno spettatore del mondo, seduto ad un gradino della vita


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Fase 1 - le nostre conclusioni
MessaggioInviato: sab set 06, 2014 6:00 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: sab dic 28, 2013 7:16 pm
Messaggi: 2448
Località: Noland
Prima di questa fase 1 alcuni autori avevo deciso di non comprarli più, come Gualdoni e Di Gregorio, altri solo se la storia mi avesse ispirato, come Ruju e Marzano. Molti altri li avrei seguiti sempre e comunque, al di là di ogni rinnovamento o meno, come Ambrosini, la Barbato, Recchioni, Accatino, Bilotta, De Nardo, Mignacco (più per quanto fatto in passato che recentemente), ecc. Direi che la media di questa fase 1 è più alta di quelli degli albi che ho letto negli ultimi diciamo 3-4 anni, mi ha portato a riacquistare gli autori di cui dicevo sopra e ho trovato dei dialoghi e una narrazione (non proprio in tutte le storie) più scorrevoli. Numeri mediocri ci sono stati, ma davvero pochi sul totale. Per dare una valutazione complessiva bisognerebbe aspettare lo speciale, limitatamente alla mensile la mia top 10 è questa:

1) Una nuova vita
2) I raminghi dell'autunno
3) Sulla pelle
4) I sonnambuli
5) Destinato alla terra
6) La paga dell'inferno
7) La morte non basta
8) Brucia, strega... brucia
9) ... e lascia un bel cadavere
10) La magnifica creatura

Sarò uno dei pochi e in effetti sarebbe alla pari, nelle mie preferenze, con la 10, ma a me Il calvario, a parte i disegni, proprio è piaciuto poco.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Fase 1 - le nostre conclusioni
MessaggioInviato: sab set 06, 2014 8:01 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: gio ott 26, 2006 8:53 pm
Messaggi: 2433
Cosa penso di questa fase uno?
Che tutto sommato ha rispettato le promesse, niente di più, ma pure niente di meno.

Le sceneggiature risalivano alla vecchia gestione, si sapeva e lo si è notato.
Le storie migliori sono arrivate dagli autori più apprezzati (Ambrosini e Accatino), quelle peggiori da quelli meno amati. Anche quest'anno, come al solito, la mediocrità è stata la regola (rispettata in pieno dai soliti Maxi, in particolare da quello estivo) e l'eccellenza un'eccezione (sfiorata in tre occasioni: Una Nuova Vita, Buggy e Prigioniero).
Peraltro, RRobe ha il merito di aver recuperato dal cassetto storie validissime che la precedente gestione forse aveva accantonato (penso a quelle di Ambrosini e a I Raminghi dell'autunno di Celoni).
Il rimaneggiamento dei testi e l'ammodernamento dei dialoghi sono stati evidenti (in certe battute dissacranti era evidentissima la mano di RRobe). Ovviamente non potevano trasformare la pietra in oro, ma hanno comunque sollevato la qualità media degli albi.

Riguardo ai disegni, ho notato un minore impiego dei nomi storici e un forte aumento di new entry (alcuni dei nuovi, peraltro, avevano già esordito su Dylan sotto Gualdoni). Credo che la tendenza sia destinata a continuare, vuoi per il numero (esagerato) di storie dylaniate pubblicate ogni anno, vuoi per la stanchezza fisiologica dei veterani.

Le copertine della fase uno mi sono piaciute quasi tutte (ho già scritto in altra occasione che quella di Una Nuova Vita è fra le più belle di sempre). Stano sotto la nuova gestione sembra aver ritrovato passione e ispirazione.
Certo, questa mancanza di ordinarietà e questa ricerca della copertina sensazionale e d'impatto a tutti i costi alla lunga rischia di stufare e di non far più distinguere le storie eccezionali (ad esempio quelle che segnano anniversari). Starà a Stano e RRobe scongiurare questo rischio.

Infine, il nuovo Horror Club. È senz'altro più interessante del precedente (che era ormai diventato una banale vetrina pubblicitaria), la grafica è piacevole, finalmente è firmato. Mi sarei aspettato un RRobe un po' meno istituzionale, magari più simile a quello che leggiamo sul blog, ma tutto sommato forse è un bene che la rubrica mantenga uno stile più redazionale che autoriale.

Sulla fase uno non ho altro da aggiungere. Sulla due posso dirmi moderatamente ottimista.
A questo punto non mi resta che augurare a Dylan, agli autori e a noi lettori un buon nuovo corso.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Fase 1 - le nostre conclusioni
MessaggioInviato: sab set 06, 2014 8:31 pm 
Non connesso

Iscritto il: lun mar 01, 2010 4:23 pm
Messaggi: 913
Sarò sintetico: mi ha deluso.
Tanto che dopo l'iniziale proposito di tornare a comprare regolarmente DD sono tornato all'acquisto selezionato.
Mi aspettavo revisioni più forti e coraggiose. Credo di aver notato dei cambiamenti davvero sostanziali solo ne "La bomba!".
Dando per scontato che potessero intervenire solo sui dialoghi, mi attendevo una loro riscrittura più incisiva, almeno uno sfrondamento più cattivo e deciso. Secondo me i margini per un'operazione del genere in molte delle storie pubblicate c'erano. Ovviamente non conosco i tempi che avevano a dispozione i revisori.

Altalenante ma positivo il lavoro sulle copertine.

Lodevole la selezione visibilmente più ragionata e (immagino) meritocratica delle storie da pubblicare.


Ultima modifica di tommaso il dom set 07, 2014 12:04 pm, modificato 2 volte in totale.

Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Fase 1 - le nostre conclusioni
MessaggioInviato: sab set 06, 2014 8:49 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: dom giu 23, 2013 6:28 pm
Messaggi: 419
:r:

_________________
Il grooming è un concetto difficile da spiegare in USA, complicatissimo da recepire nella cultura italica


Ultima modifica di Walecs il lun ago 03, 2020 10:02 pm, modificato 1 volta in totale.

Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Fase 1 - le nostre conclusioni
MessaggioInviato: sab set 06, 2014 10:28 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: mar ago 20, 2013 2:40 pm
Messaggi: 2090
Località: Alpignano (Torino)
L'ultimo devo ancora leggerlo, comunque Una nuova vita e I raminghi dell'autunno restano i migliori.

_________________
...M...


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Fase 1 - le nostre conclusioni
MessaggioInviato: dom set 07, 2014 6:36 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: lun ago 05, 2013 2:24 pm
Messaggi: 2246
Riposto la mia classifica della serie regolare con qualche modifica :)
12. 330/La magnifica creatura (Mediocre con poco di salvabile)
11. 334/La paga dell'inferno (Come sopra, ma più divertente)
10. 329/... E lascia un bel cadavere (Soporifera, ma solida)
9. 335/Il calvario (Difettosa, ma affascinante)
8. 333/I raminghi dell'autunno (Poco dylaniata e per certi aspetti deludente, ma comunque di caratura superiore)
7. 332/Destinato alla terra (Solida e moderatamente avvincente)
6. 331/La morte non basta (Banale e pedante, ma innegabilmente ben scritta e ben disegnata)
5. 328/Trash Island (Essenzialmente divertente e stupida al punto giusto)
4. 336/Brucia, strega... Brucia! (Piacevolmente leggera, bei disegni)
3. 327/I sonnambuli (Già un piccolo classico dal fascino vintage, buona)
2. 326/Sulla pelle (Semplice ed efficace, disegni di altro livello)
1. 325/Una nuova vita (Il conte... prevedibilmente. Una storia affascinante ed inquietante, la più completa)

Come si evince da questa lista, la partenza è stata col turbo, poi tutto si è un po' afflosciato. Me l'aspettavo? Sì e no. Questo è comunque dipeso essenzialmente dal valore degli autori impegnati: è chiaro che i migliori risultati si sono avuti con gli autori più bravi, cartucce sparate in partenza. In ogni caso sorprendenti i risultati che si sono avuti grazie alle revisioni con La bomba! di Gualdoni, Trash Island di Mignacco (che piace solo a me e altri quattro gatti, ma pazienza :g: ) e La morte non basta di Di Gregorio (probabilmente la più facile da perfezionare con battute al fulmicotone, data la struttura semplice e la trama facile; in altri casi le storie di DG riviste non sono state minimamente all'altezza). Alla fine, sette uscite su dodici sono state per me pienamente sufficienti, una media veramente buona considerando l'andazzo degli ultimi quindici anni di DYD, e per questo ringrazio vivamente RRobe e gli altri.
Se mi aspettavo di più? Un poco sì, ma non potevo sapere che storie si ritrovasse tra le mani la redazione.
Tra le altre note positive dell'annata, un buon (ultimo) gigante e un discreto almanacco, che alzano decisamente la media delle testate di appartenenza; e poi, almeno per quanto mi riguarda, un Color fest (il tredicesimo) piacevole. I Maxi rimangono mediocri e raccolgono quindi le nostre (cioè, almeno le mie) speranze di miglioramento nel passaggio alla nuova formula. Non ci resta che attendere l'inizio di questa nuova era (madonna che termine altisonante) di rinnovamento e restaurazione.

_________________
Giuda ballerino! L'inglese NON È' l'ITALIANO! - cit.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Fase 1 - le nostre conclusioni
MessaggioInviato: dom set 07, 2014 6:57 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: mar set 07, 2004 7:10 pm
Messaggi: 3353
Località: Rurrenabaque
UN GIOIELLO
1. Una nuova vita
OTTIME
2. I sonnambuli
3. Sulla pelle
DISCRETE
4. Brucia, strega..brucia
5. I raminghi dell'autunno
DIRETTE VERSO IL MIO PERSONALE OBLIO
6. Destinato alla terra
7. La magnifica creatura
8. Il calvario
9. La morte non basta
10. ...e lascia un bel cadavere
11. La paga dell'inferno
12. Trash Island


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Fase 1 - le nostre conclusioni
MessaggioInviato: dom set 07, 2014 7:47 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: ven mar 18, 2005 12:15 pm
Messaggi: 12217
Località: Verona
La mia preferita, sulla serie regolare, è stata Destinato alla terra: in senso assoluto, una buona storia. Per il resto, a parte un paio di tonfi notevoli, è stata un'annata di storie da 6 o giù di lì.

_________________
È la mia opinione, e la condivido.

Ciao,
Teo


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Fase 1 - le nostre conclusioni
MessaggioInviato: dom set 07, 2014 8:01 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: dom gen 22, 2012 4:51 pm
Messaggi: 511
Le storie sono state per me la cosa meno importante della fase 1, ma sicuramente meglio degli ultimi 2-3 anni (ci sono stati diversi numeri che sono stato felice di aver comprato).
Molto meglio tutto quello che è cambiato nel contorno.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Fase 1 - le nostre conclusioni
MessaggioInviato: dom set 07, 2014 10:16 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: mar nov 12, 2013 12:30 am
Messaggi: 1092
La fase 1 sono le nozze fatte con i fichi secchi

Nella serie regolare svettano su tutte Una Nuova Vita e I Raminghi Dell'Autuno che evidentemente erano rimaste lì parcheggiate da tempo.
Per il resto non riesco a dare la sufficienza solo alla Magnifica Cretura. Il Dell'Agnol di Sulla Pelle per me è un ostacolo enorme su una storia che di per se ha già i suoi problemi (per me zero fascino dell'argomento tatuaggi, per di più trattati come se fossero una novità).
Poi c'è un gruppo di storie che cadono nella categoria "soggetto con potenzialità, sceneggiatura col freno a mano tirato": Trash Island, Lascia un Bel Cadavere, La Paga dell'Inferno, La Morte non Basta, Destinato alla Terra. Sono storie a cui la revisione ha dato un nuovo smalto, non potendo però correggere il poco coraggio nello sviluppo. Sono storie che viaggiano tra il sufficiente e il buono. Stesso giudizio per Brucia Strega che però mi sembra un soggetto molto striminzito da cui De Nardo è riuscito a cavare tutto il cavabile.
Un gradino sopra a queste storie, I Sonnambuli e Il Calvario.

Delle copertine la mia preferita è Una Nuova Vita, anche per tutto il significato dell'avvio della fase 1 etc etc etc. La peggiore direi proprio I Raminghi, non ho mai capito cosa volesse comunicare.

Del Color Fest dei cross-over decisamente ottima Buggie di Ambrosini, divertnete quella di Martyn Mystere, dimenticabile il resto. Anche nell'ultimo Fest Ambrosini uber alles, buono Accattino, non ho trovato così terribile la Barbato e ho detestato con tutto il cuore il ritorno del goblin.

Il Gigante vive su una copertina stratosferica e sul Bilotta del Pianeta dei Morti.

Lo Speciale per me è la dimostrazione che, con un editor di razza e molto più coraggio di quello dimostrato sulla serie regolare, Gualdoni avrebbe potuto dare molto ma molto di più.

Grazie alla fase 1 sono tornato a comprare Dylan Dog regolarmente, dopo anni di acquisti saltuari e spesso rimpianti.

_________________
- Boy, that's scary stuff! Should we be worried about the kids in the audience?
- Nah, it's all right. This is culture!


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Fase 1 - le nostre conclusioni
MessaggioInviato: dom set 07, 2014 10:27 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: mar ago 20, 2013 2:40 pm
Messaggi: 2090
Località: Alpignano (Torino)
Kowalsky ha scritto:
Grazie alla fase 1 sono tornato a comprare Dylan Dog regolarmente, dopo anni di acquisti saltuari e spesso rimpianti.


Siamo in due, fratè!

_________________
...M...


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Fase 1 - le nostre conclusioni
MessaggioInviato: dom set 07, 2014 11:56 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: gio ago 20, 2009 12:26 pm
Messaggi: 6420
Località: Inverary 2.0
Non ho da tirare conclusioni, deduzioni, bilanci, e piste (investigative?)
Però...come già detto, a me questa fase 1.0 è piaciuta parecchio, per quanto le storie facessero tutte parte della vecchia gestione, a conti fatti :roll: .

Un attento restyling hype-oso, qualche copertina ad hoc, il coraggio di riesumare degli scarti"scomodi" (v. Ambrosini o Dall'Agnol), combinata alla revisione dei dialoghi, hanno ottenuto il massimo dalla mercimonia a disposizione.
Su 12 storie solo tre mi hanno deluso, ed è un'ottima media, considerate le ultime annate sulla serie regolare.
Per il resto Gigante e Speciale sugli scudi, Almanacco nella media, Maxi da svago e CF che non decolla... come capacità di osare ed avere qualcosa di "particolare" da dire :| .

Ricopio quanto già scritto sugli inediti:

memmedesimo ha scritto:

Ah, visto che hai fatto una classifica per le uscite in fase 1.0, ci aggiungo pure la mia en passant.
Diciamo che tre cadute di stile in 12 mesi ci possono stare. A seguire gli awards + nomination:



Sezione Statuetta, agli autori, in piazza: Accattatevill, guaglio! 8-) :P 8-)

    Una nuova vita
    I raminghi dell'autunno


Sezione Gran Prix della Giuria, con warm-up: Benebravibis :D :) :D

    Sulla pelle
    Il calvario
    La Morte non basta
    I sonnambuli


Sezione Candidabili alla decenza : Lettura non nociva :3 :| :3

    ...e lascia un bel cadavere
    Destinato alla terra
    La paga dell'inferno

Sezione Pernacchia d'oro alla carriera : Restituire all'edicolante :lol: :evil: :lol:

    Brucia, strega...brucia!
    Trash Island
    La magni-fica creautura




[...]

Kowalsky ha scritto:
Poi c'è un gruppo di storie che cadono nella categoria "soggetto con potenzialità, sceneggiatura col freno a mano tirato": Trash Island, Lascia un Bel Cadavere, La Paga dell'Inferno, La Morte non Basta, Destinato alla Terra.


Secondo me, a livello generico, è l'esatto contrario.
Storie come Trash Island, La Paga dell'Inferno , Destinato alla Terra (ed anche Brucia,Strega...Brucia!), pur munite di un soggetto menche-miserabile, sono riuscite a toppare certe lacune grazie alle risorse di una sceneggiatura abbastanza disinvolta... e mediamente accattivante :D .

Per ...e lascia un bel cadavere, sono d'accordo sul discorso inverso.
Lì il soggetto c'era. Ma è caduto in disgrazia/depressione come i suoi figuranti... :(


ALOHA MAL DI VIVERE (MALE)

_________________
Io no capito, io no capito

(anta baka?! [...] kimochi warui)


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 56 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3, 4  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 6 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi

Vai a:  
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBB.it