Cravenroad7

Forum dylaniato
Oggi è gio ago 11, 2022 2:14 pm

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 351 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 20, 21, 22, 23, 24  Prossimo

#121 Finchè morte non vi separi
Insufficiente (1-4) 3%  3%  [ 2 ]
Mediocre (5) 0%  0%  [ 0 ]
Accettabile (6) 8%  8%  [ 6 ]
Buono (7-8) 26%  26%  [ 20 ]
Ottimo (9-10) 64%  64%  [ 49 ]
Voti totali : 77
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Re: #121 Finchè morte non vi separi
MessaggioInviato: lun giu 10, 2013 12:25 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: lun gen 11, 2010 11:19 pm
Messaggi: 4046
Località: Milano
Alcune incongruenze e incoerenze ci sono, anche gravi. Però mi sento di concordare con voi.

_________________
Chi sa, fa, chi non sa, insegna, chi non sa insegnare, critica. E chi non sa neppure criticare, scrive recensioni sui forum.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: #121 Finchè morte non vi separi
MessaggioInviato: lun giu 10, 2013 4:43 pm 
Non connesso

Iscritto il: mer gen 30, 2013 9:18 pm
Messaggi: 305
Località: PD
Ho preso la GrandeRistampa 41 e per me si chiude un cerchio lungo 8 anni.
Era il 2005 quando presi il mio primo Dylan Dog in edicola, formato Book: Il confine.
Presi anche Phoenix e Finchè morte non vi separi, prima di sentire l'annuncio della ristampa di ottobre, mollare i tre book e iniziare a prendere i balenotteri di 300 pagine.
Minchia, son passati 8 anni.
Tra storie splendide e un po' di delusioni, ma sempre con un affetto speciale riservato a questo personaggio, oggi si torna dall'inizio, dal confine.
Stasera la rilettura del 121 che ricordo con piacere, ma nulla di più.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: #121 Finchè morte non vi separi
MessaggioInviato: lun giu 10, 2013 5:03 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: sab dic 27, 2008 3:49 pm
Messaggi: 745
Località: nato a erice, cresciuto a calatafimi, poi trapiantato a... trapani!
in realtà di anni ne sono passati 7, perchè la granderistampa è partita nel 2006 :wink:

lo so, è un dettaglio trascurabile :g: , ma non ho saputo fare a meno di segnalarlo, quanto meno per correttezza :wink:

e poi così la magia è più bella, il numero sette ha qualcosa di arcano che lo lega meglio al senso di un ciclo che si chiude, pensa a quei passi della bibbia, dove si maledice qualcuno fino alla settima generazione :D
e guarda caso, se proseguirai la GR per altri 7 anni, arriverai ad un altro importante albo a colori: il #250, l'ultimo scritto da sclavi :)

_________________
sono solo uno spettatore del mondo, seduto ad un gradino della vita


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: #121 Finchè morte non vi separi
MessaggioInviato: lun giu 10, 2013 6:55 pm 
Non connesso

Iscritto il: mer gen 30, 2013 9:18 pm
Messaggi: 305
Località: PD
nonno pippo ha scritto:
in realtà di anni ne sono passati 7, perchè la granderistampa è partita nel 2006 :wink:

lo so, è un dettaglio trascurabile :g: , ma non ho saputo fare a meno di segnalarlo, quanto meno per correttezza :wink:

e poi così la magia è più bella, il numero sette ha qualcosa di arcano che lo lega meglio al senso di un ciclo che si chiude, pensa a quei passi della bibbia, dove si maledice qualcuno fino alla settima generazione :D
e guarda caso, se proseguirai la GR per altri 7 anni, arriverai ad un altro importante albo a colori: il #250, l'ultimo scritto da sclavi :)


ecc'hai pure raggione! :g:
errore stupido, visto che partiva grazie al ventennale.
ovviamente continuerò a seguirla, sia per il prezzo che per le copertine di Roi che saranno pure tirare via ma sono una beltade!


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: #121 Finchè morte non vi separi
MessaggioInviato: lun giu 10, 2013 7:37 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: lun gen 11, 2010 11:19 pm
Messaggi: 4046
Località: Milano
Anche io ho tutte e 41 le Grandi Ristampe e per un po' continuerò ancora a prenderle

_________________
Chi sa, fa, chi non sa, insegna, chi non sa insegnare, critica. E chi non sa neppure criticare, scrive recensioni sui forum.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: #121 Finchè morte non vi separi
MessaggioInviato: lun dic 30, 2013 6:40 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: sab dic 28, 2013 7:16 pm
Messaggi: 2449
Località: Noland
... E di altri Romei e di altre Giuliette

Storia bellissima che solo Sclavi poteva rendere così. S'immerge nel sentimentale e in argomenti a rischio stereotipo (come il terrorismo dell'Ira e lo sciopero della fame) e ne vien fuori con qualcosa di originale, puro, poetico e purtuttavia in perfetta relazione col suo personaggio, tanto da caratterizzarlo sia a ritroso che a venire.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: #121 Finchè morte non vi separi
MessaggioInviato: lun gen 13, 2014 8:51 am 
Non connesso

Iscritto il: lun mar 25, 2013 12:14 pm
Messaggi: 610
Località: San Dona' di Piave
Votato Ottimo (per me è 9).
Di quest'albo adoro la parte onirica, cadenzata alla perfezione, e in cui la ragione dell'attesa è celata fino all'ultimo.
Il resto è ineccepibile, con una mano forse troppo calcata sul fanatismo di Lillie.
Ma quando si è gjovani queste cose ci stanno.
La descrizione del Settore H ricorda V for Vendetta (anche se lì nessuno serviva il Tè).

_________________
Non c'è arte senza cultura.
Non c'è cultura senza birra fresca.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: #121 Finchè morte non vi separi
MessaggioInviato: gio mar 13, 2014 12:53 am 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: dom mar 09, 2014 11:58 pm
Messaggi: 11
Delle poche storie che ho letto è sicuramente la migliore. La sceneggiatura è stupenda, i disegni si sposano perfettamente con le vicende e la colorazione rende i disegni più piacevoli, cosa non facile visto che i lettori sono abituati in bianco e nero. Non mi sento di dare 10 perchè, per quanto ne so, potrei trovare un albo più piacevole sotto il mio punto di vista.
Ovviamente ho votato ottimo.
Voto:9.5

_________________
I miei pareri sono quelli di un lettore inesperto. Se commetto errori non esitate a correggermi! ;)


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: #121 Finchè morte non vi separi
MessaggioInviato: dom apr 27, 2014 8:13 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: mer ott 30, 2013 9:02 pm
Messaggi: 3996
Località: Macondo
Una storia fantastica, probabilmente il miglior albo-anniversario.
Delizioso Brindisi ai disegni; magistralmente orchestrato il passato e il trapassato di Dylan personaggio da Sclavi-Marcheselli in stato di grazia. Grandissimo personaggio femminile.

9,5

_________________
Di solito ho da far cose più serie, costruir su macerie o mantenermi vivo.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: #121 Finchè morte non vi separi
MessaggioInviato: mar giu 03, 2014 3:21 am 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: dom dic 02, 2012 1:36 am
Messaggi: 259
sniff, mi ha commosso quest'albo nel finale, mentre inizialmente mi era sembrato un po' sciatto, ma va in un crescendo di emozioni... avevo letto, quando uscito, il 200 e quindi partivo un po' prevenuto su lillie e tutta la solfa del dyd depresso, ma è veramente una bella storia.
Ho messo buono e non ottimo primo perché lo riservo quest'ultimo voto a pochi capolavori che sono tutti entro i primi 50 o quasi, e secondo perché la visione del blocco H è totalmente avulsa dalla realtà storica, fatta apposta per pietire e non mi piace.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: #121 Finchè morte non vi separi
MessaggioInviato: mar giu 03, 2014 3:22 am 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: dom dic 02, 2012 1:36 am
Messaggi: 259
ah sulla copertina... ma stano non aveva proprio voglia di dare un'occhiata alle tavole colorate per rendere una lillie un po' più somigliante a quella di Brindisi...


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: #121 Finchè morte non vi separi
MessaggioInviato: mer giu 27, 2018 3:53 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: gio set 01, 2011 1:10 pm
Messaggi: 1214
Località: Roma
Immagine

N° 121 - FINCHÉ MORTE NON VI SEPARI


Dopo la delusione del numero cento Scalvi si riscatta con questo articolato e meticoloso celebrativo a colori per il decennale dell'uscita di Dyd. Tutto quello che non era funzionato nel centenario viene colto in questo, che a mio parere, resta e resterà per sempre l'albo celebrativo per eccellenza della collana. Si ripercorre la vita di Dylan a Londra, tormentata dalle rivolte e dagli attentati dell'IRA (bella la citazione a "Nel nome del Padre", con tanto di ragazzo che fugge dalla polizia che ha le sembianze di Daniel Day-Lewis nel film), il tutto precedente al lavoro di Indagatore dell'Incubo, quando ancora lavorava come poliziotto per Scotland Yard. Molti hanno avuto modo di criticare il fatto che quest'albo sveli troppo del passato di Dylan (basti dire che viene mostrato il suo primo in contro con Bloch e quello in Groucho nel giro di poche pagine!) Ma a me non ha infastidito questo, anzi l'ho trovata molto lineare e carina nel modo di raccontare la vita di Dylan ancora "Bobby". In mezzo a tutto questo emerge una delle sue storie d'amore più intense: quella con l'Irlandese Lillie Connolly. Inutile dire che le implicazioni politiche del contesto finiranno col fare avere risvolti imprevisti per la vita di entrambi.
Il finale è piuttosto criptico ma alla fine mi pare logico immaginare che Lillie sia morta, che sia per sciopero della fame o per la pena di Morte reintrodotta per terrorismo e il matrimonio finale sia solo immaginario. Comunque grandissimo albo, fatto col "cuore" che è quello che manca nei Dyd degli ultimi anni, e col talento che aveva ancora Sclavi, coadiuvato da un grandissimo Bruno Brindisi al disegno, fan si che questo sia a tutti gli effetti uno degli apici della collana.

VOTO: 5/5 CON LODE!

_________________
Mettete LIKE alla mia pagina https://www.facebook.com/ilbuonoilbruttoilcinefilo


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: #121 Finchè morte non vi separi
MessaggioInviato: ven apr 10, 2020 4:31 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: sab giu 19, 2010 5:51 pm
Messaggi: 2773
Immagine

finchè morte non vi separi
quando gli albi di sergio bonelli avevano ancora un certo ruolo sociale e culturale, facevano discutere, stimolavano dubbi e riflessioni...
vale quanto detto con zed, sono albi contro la guerra, terrorismo e i trattamenti inumani e tanto basta
sclavi se la prende con la religione, inquietante il prete kamikaze, e torna il crocifisso volante come in "maelstrom"
l'albo racconta l'ennesimo amore impossibile di quel babbeo del protagonista, stavolta anche peggio del solito... lei è un'assassina, una potenziale stragista odiosa e antipatica, una psicopatica... il personaggio più simpatico di questo albo è, come spesso capita, BLOCH, il vero salvatore della patria
se ci si focalizza troppo sui personaggi o su certi aspetti, si rischia prendere in antipatia questa storia che invece è importante e molto ben fatta, disegnata in modo sublime
l'ennesimo balletto tra bene e male sempre in bilico tra sogno e dura realtà, quindi l'albo perfetto per mettere in vetrina i primi dieci anni del personaggio
copertina iconica ma troppo semplice
CLASSICO

voto 9


Ultima modifica di Kramer76 il mer nov 18, 2020 4:34 pm, modificato 3 volte in totale.

Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: #121 Finchè morte non vi separi
MessaggioInviato: sab apr 11, 2020 7:38 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: sab ago 27, 2011 12:53 pm
Messaggi: 3172
Località: Valsesia
Mai piaciuto, anzi sempre detestato pur essendo una storia molto buona.

_________________
https://lastoriadidylandog.blogspot.com


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: #121 Finchè morte non vi separi
MessaggioInviato: sab apr 11, 2020 11:23 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: gio ago 20, 2009 12:26 pm
Messaggi: 6421
Località: Inverary 2.0
Pur essendo una storia "fondamentale" (tipo tassello) capisco come possa stare antipatica.
Io non l'ho mai apprezzata, a partire dalla protagonista, e per finire con le scene conclusive sull'isola.

FINCHÈ C'È ALOHA C'È COMUNANZA

_________________
Io no capito, io no capito

(anta baka?! [...] kimochi warui)


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 351 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 20, 21, 22, 23, 24  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google Adsense [Bot], Jarod e 4 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi

Vai a:  
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBB.it