Cravenroad7

Forum dylaniato
Oggi è gio ago 11, 2022 12:58 pm

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 351 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 17, 18, 19, 20, 21, 22, 23, 24  Prossimo

#121 Finchè morte non vi separi
Insufficiente (1-4) 3%  3%  [ 2 ]
Mediocre (5) 0%  0%  [ 0 ]
Accettabile (6) 8%  8%  [ 6 ]
Buono (7-8) 26%  26%  [ 20 ]
Ottimo (9-10) 64%  64%  [ 49 ]
Voti totali : 77
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Re: #121 Finchè morte non vi separi
MessaggioInviato: ven dic 09, 2011 10:30 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: ven ott 08, 2010 7:20 pm
Messaggi: 3171
Località: La Montagna del Nord
ilvecchio ha scritto:
Kramer76 ha scritto:
eh L'occhio del gatto e Abyss sono insuperabili.


E le due che seguono? :o
Effettivamente circondata da quelle 4, "Finchè morte..." sparisce!


Concordo

_________________
Al mondo non vi sono felicità né dolore assoluti, la vita di un uomo felice è un quadro dal fondale d'argento con delle stelle nere: la vita di un uomo infelice è un fondo nero con delle stelle d'argento


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: #121 Finchè morte non vi separi
MessaggioInviato: ven dic 09, 2011 10:31 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: sab ott 02, 2004 7:32 pm
Messaggi: 11173
Località: Napoli
Uggesùsantomacchehofattoddimale.

Gli ultimi post non contengono niente di realmente sbagliato, però non è possibile che ormai ogni discussione sugli albi in cui compare una delle donne più significative di Dylan, anzichè, come dice giustamente il vecchio, essere un'analisi di soggetto, sceneggiatura e disegni finisca inevitabilmente per essere una contesa su chi è la più bella del reame, spesso degenerando in rissa (e senza neanche la vasca di fango, come altrettanto giustamente dice basil :P), entro certi limiti se ne può parlare, ma se diventa un batti e ribatti a fare paragoni che non hanno più niente a che vedere con la storia di cui si parlava in origine, sono OT. Per cui, se ne volete parlare, usate i vari topic in sondaggi, e soprattutto, cercate di rendervi conto che finchè il discorso è costruttivo, va bene, ma una volta che si è arrivati a opposti e inconciliabili modi di vedere le cose, è meglio finirla, senza fare una gara a chi ha l'ultima parola... vi siete chiarite, avete detto come la pensate, non siete riscite a convincere l'altra del vostro modo di vedere le cosa, basta finitela qui.

p.s: cmq apprezzo il fatto che la lady stavolta si sia controllata (anche se quella firma è un invito alla rissa perenne), e non rimprovero nemmeno la neo arrivata eva che non sa quanto la questione sia stata dibattuta fino allo sfinimento, ve lo dico più che altro per regolarvi sulla prossima volta.

_________________
Carnage - Teatro online
https://www.youtube.com/watch?reload=9&v=x4qv5rBEs9E


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: #121 Finchè morte non vi separi
MessaggioInviato: sab dic 10, 2011 12:42 am 
Non connesso

Iscritto il: ven nov 04, 2011 5:48 pm
Messaggi: 2101
Località: Catania
Si, però io ho parlato anche dei dettagli dell'albo e nessuno mi ha detto niente, uffa!
:P


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: #121 Finchè morte non vi separi
MessaggioInviato: mar giu 12, 2012 7:31 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: lun ago 15, 2011 10:01 am
Messaggi: 407
il voto è 9....bellissimo


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: #121 Finchè morte non vi separi
MessaggioInviato: mer giu 13, 2012 7:23 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: mar ago 30, 2011 8:46 pm
Messaggi: 638
Località: inferno ,uno dei tanti possibili (torino)
voto 8.
buona storia ma non eccelle nel capolavoro per me.

_________________
26 09 2011. ciao sergio.

ci sono state storie fantastiche , alcuni capolavori e poi..memorie dall' invisibile

"imbecille ? no : libertà"


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: #121 Finchè morte non vi separi
MessaggioInviato: ven giu 15, 2012 3:35 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: ven gen 16, 2009 8:17 pm
Messaggi: 2460
Località: Terra di mezzo-Ve
Che dire....capolavoro!

_________________
"Il mondo si divide in due categorie:
quelli con la pistola carica e quelli che scavano...
...tu scavi!"


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: #121 Finchè morte non vi separi
MessaggioInviato: lun giu 25, 2012 8:59 pm 
Non connesso

Iscritto il: ven giu 08, 2012 10:47 pm
Messaggi: 212
Eva_Luna ha scritto:
... dicendo la mia opinione.
Finchè morte non vi separi è il più bell'albo IN ASSOLUTO che sia mai stato scritto/ disegnato.
Vuoi perchè è la storia d'amor più bella che abbia mai letto/ visto/ ascoltato.

la penso in modo diametralmente opposto però rispetto la tua opinione, anche perché tu stessa la definisci opinione quindi è chiaro che non vuoi prevaricare sugli altri e questo ti fa onore.
Poi però ti esprimi con toni assoluti, vuoi imporre il tuo pensiero ( probabilmente lo fai inconsciamente, senza cattiveria intendo :) ) e soprattutto dici delle inesattezze o tralasci aspetti molto importanti per la discussione:
Eva_Luna ha scritto:
Per me l'amore non è Oltre la morte, non è il clichè (si scriverà così?) di Pretty Woman e dell'uomo che pur di salvare la sua donna offre la propria vita, quello si che è terribilmente infantile. E' una cosa che non sta nè in cielo nè in terra,(...) Questo è melense e insulso, senza fondamento.

Dylan non solo offre la propria vita per salvarla ma fa molto di più; Dylan nel patto con la morte accetta di uccidere un'altra persona con premeditazione e per lui ( che ricordiamocelo, ha ucciso sempre e soltanto per legittima difesa o per impedire l'omicidio di un innocente, ma mai con premeditazione anche di fronte al peggiore dei criminali ) questa è una prova terribile che va in contrasto con i suoi principi, insomma rinnega se stesso per amore di Bree. E questa è davvero una grandissima dimostrazione d'amore
Eva_Luna ha scritto:
Lillie non è (solo) una terrorista, ma è un'idealista come Dylan. Non va in giro a massacrare la gente per divertimento, lo fa per un motivo "giusto", in primis le avevano ucciso il fratello, in "secundis" ciascuno di noi, soggiogato da un altro popolo, alzerebbe la testa. Dylan non la giustifica, non la difende, semplicemente la comprende, e comprende anche la follia della guerra e l'ingiustizia del quadro generale.

Qui proprio non ci siamo. Dylan la pensa in tutt'altro modo e non comprende per nulla ciò che fa Lillie, non comprende come si possa morire per un ideale o la follia di una guerra "...come sia stupido morire per una causa...qualunque causa " (pag 24). Saranno entrambi idealisti come dici tu ma con ideali opposti, lei è una violenta lui fondamentalmente no. Non esiste per lui un motivo "giusto" per massacrare la gente.
Eva_Luna ha scritto:
Non è una cotterella santo cielo, e dire che per lei (...) nel numero 200 si vede lui mentre cerca di impiccarsi.

A parte che ti stai contraddicendo con quanto detto prima sul fatto di dare la propria vita, ma soprattutto a me questo particolare è sfuggito, mi dici a che pagina per favore?
Eva_Luna ha scritto:
Più di così. Per non parlare poi dello speciale Scelte, dove si vede che se Dylan fosse rimasto con Bree sarebbero morti entrambi,
non è vero, è morta solo lei.
Eva_Luna ha scritto:
ma se invece fosse rimasto con Lillie sarebbero ancora molto innamorati e molto felici.

Intendevi speciale 18 "La scelta". Qui esprimo la mia opinione ( da lettore storico, anzi più che storico): vedere Dylan impiegato in un MUSEOOO (!!!) e sposato con una casalinga che passa il tempo di nascosto in soffitta ad ascoltare di nascosto le notizie sulla guerra, tutto posso pensare tranne che sia felice ( ma è solo un'opinione, nient'altro)
Eva_Luna ha scritto:
E Lillie non è una "troia", cos'ha di troia scusami? Ha un carattere complicato, non è banale. Ed è anche la mia fotocopia :D

qui sono d'accordo con te; tr..a proprio no! Però è un'assassina! cerca di uccidere Dylan due volte: quando gli spara e quando taglia la corda del crocefisso; Tu questo lo chiami amore?? Io no! Però complimenti, devi essere proprio molto carina.
Eva_Luna ha scritto:
Ci sono diversi tipi di amore, non ci vedo niente di male nell'atteggiamento di Dylan che prova ad immaginarsi un finale diverso. Capita quando la persona che ami ti viene strappata via senza che tu possa farci nulla. Ne so, purtroppo, qualcosa.
Detto ciò, amen vi amo tutti.

Anche su questo sono d'accordo ( che non ci sia nulla di male) però noi ci stiamo esprimendo sulla storia; proviamo a fare questo esercizio: rileggiamo l'albo tralasciando quanto (NON) è avvenuto sull'isola, cosa resta?? L'inganno prolungato di Lillie ed il suo (tardivo) ripensamento, nessun momento d'amore o di tenerezza fatta eccezione per un bacio scambiato nelle fogne, lo sgomento dovuto al trattamento da lei subito nel carcere ed infine la reale sofferenza di Dylan (che non può bastare per farne la storia d'amore più bella)
Vogliamo paragonarla con la grande passione per Bree? ( durata mesi)
O con la dolcezza vissuta con Marina?? (cito da Wikipedia: "Sicuramente è la più romantica, vissuta ai chiari di luna in una spiaggia di Moonlight e sotto il cielo stellato in cima alla ruota panoramica di un luna park."). Vogliamo mettere??
No Eva, con tutto il rispetto ma c'è un abisso!

Detto ciò amen, ti amo anch'io :g:

Comunque l'albo non è male, lontano dall'essere un capolavoro, ma si legge bene ed è scorrevole.


Porca cicca!

_________________
Dylan Dog non esiste più fatevene una ragione!

Porca cicca!


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: #121 Finchè morte non vi separi
MessaggioInviato: lun giu 25, 2012 9:27 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: mar ago 30, 2011 8:46 pm
Messaggi: 638
Località: inferno ,uno dei tanti possibili (torino)
io da lettore affezionato da oltre 20 anni metto nell'ordine di importanza le donne che secondo me sono state fondamentali
-bree daniels
-marina kimball
-lillie.
forse perchè ho trovato più amore nel dylan che ha la storia con una prostituta che in quello con una terrorista.

_________________
26 09 2011. ciao sergio.

ci sono state storie fantastiche , alcuni capolavori e poi..memorie dall' invisibile

"imbecille ? no : libertà"


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: #121 Finchè morte non vi separi
MessaggioInviato: lun giu 25, 2012 9:30 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: ven ott 08, 2010 7:20 pm
Messaggi: 3171
Località: La Montagna del Nord
non intervengo se non per chiedere a desmond di sposarmi

_________________
Al mondo non vi sono felicità né dolore assoluti, la vita di un uomo felice è un quadro dal fondale d'argento con delle stelle nere: la vita di un uomo infelice è un fondo nero con delle stelle d'argento


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: #121 Finchè morte non vi separi
MessaggioInviato: lun giu 25, 2012 10:37 pm 
Non connesso

Iscritto il: ven giu 08, 2012 10:47 pm
Messaggi: 212
ladyofdarkness ha scritto:
non intervengo se non per chiedere a desmond di sposarmi


Grazie Lady, sono lusingato :oops: Però rischierei l'arresto per pedofilia 8-) .
Forse potrei adottarti come figlia. E cosa potrei dire ad una figlia così battagliera?! Beh .. le direi.... continua così!!



Porca cicca!

Ecco, lo sapevo! mi hai fatto tornare in mente la piccola Amabel :( , non era mia figlia ma... Spero che tu abbia letto il 16 ed il 17.

ri-Porca cicca!

_________________
Dylan Dog non esiste più fatevene una ragione!

Porca cicca!


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: #121 Finchè morte non vi separi
MessaggioInviato: mar giu 26, 2012 9:12 am 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: ven ott 08, 2010 7:20 pm
Messaggi: 3171
Località: La Montagna del Nord
sì,certo,che li ho letti,amabel è il mio personaggio preferito di quella storia,insieme a Mildred
perchè pedofilia? Io faccio 22 anni ad agosto

_________________
Al mondo non vi sono felicità né dolore assoluti, la vita di un uomo felice è un quadro dal fondale d'argento con delle stelle nere: la vita di un uomo infelice è un fondo nero con delle stelle d'argento


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: #121 Finchè morte non vi separi
MessaggioInviato: mar giu 26, 2012 1:22 pm 
Non connesso

Iscritto il: ven nov 04, 2011 5:48 pm
Messaggi: 2101
Località: Catania
Desmond ha scritto:
Eva_Luna ha scritto:
... dicendo la mia opinione.
Finchè morte non vi separi è il più bell'albo IN ASSOLUTO che sia mai stato scritto/ disegnato.
Vuoi perchè è la storia d'amor più bella che abbia mai letto/ visto/ ascoltato.

la penso in modo diametralmente opposto però rispetto la tua opinione, anche perché tu stessa la definisci opinione quindi è chiaro che non vuoi prevaricare sugli altri e questo ti fa onore.
Poi però ti esprimi con toni assoluti, vuoi imporre il tuo pensiero ( probabilmente lo fai inconsciamente, senza cattiveria intendo :) ) e soprattutto dici delle inesattezze o tralasci aspetti molto importanti per la discussione:
Eva_Luna ha scritto:
Per me l'amore non è Oltre la morte, non è il clichè (si scriverà così?) di Pretty Woman e dell'uomo che pur di salvare la sua donna offre la propria vita, quello si che è terribilmente infantile. E' una cosa che non sta nè in cielo nè in terra,(...) Questo è melense e insulso, senza fondamento.

Dylan non solo offre la propria vita per salvarla ma fa molto di più; Dylan nel patto con la morte accetta di uccidere un'altra persona con premeditazione e per lui ( che ricordiamocelo, ha ucciso sempre e soltanto per legittima difesa o per impedire l'omicidio di un innocente, ma mai con premeditazione anche di fronte al peggiore dei criminali ) questa è una prova terribile che va in contrasto con i suoi principi, insomma rinnega se stesso per amore di Bree. E questa è davvero una grandissima dimostrazione d'amore
Eva_Luna ha scritto:
Lillie non è (solo) una terrorista, ma è un'idealista come Dylan. Non va in giro a massacrare la gente per divertimento, lo fa per un motivo "giusto", in primis le avevano ucciso il fratello, in "secundis" ciascuno di noi, soggiogato da un altro popolo, alzerebbe la testa. Dylan non la giustifica, non la difende, semplicemente la comprende, e comprende anche la follia della guerra e l'ingiustizia del quadro generale.

Qui proprio non ci siamo. Dylan la pensa in tutt'altro modo e non comprende per nulla ciò che fa Lillie, non comprende come si possa morire per un ideale o la follia di una guerra "...come sia stupido morire per una causa...qualunque causa " (pag 24). Saranno entrambi idealisti come dici tu ma con ideali opposti, lei è una violenta lui fondamentalmente no. Non esiste per lui un motivo "giusto" per massacrare la gente.
Eva_Luna ha scritto:
Più di così. Per non parlare poi dello speciale Scelte, dove si vede che se Dylan fosse rimasto con Bree sarebbero morti entrambi,
non è vero, è morta solo lei.
Eva_Luna ha scritto:
ma se invece fosse rimasto con Lillie sarebbero ancora molto innamorati e molto felici.

Intendevi speciale 18 "La scelta". Qui esprimo la mia opinione ( da lettore storico, anzi più che storico): vedere Dylan impiegato in un MUSEOOO (!!!) e sposato con una casalinga che passa il tempo di nascosto in soffitta ad ascoltare di nascosto le notizie sulla guerra, tutto posso pensare tranne che sia felice ( ma è solo un'opinione, nient'altro)
Eva_Luna ha scritto:
E Lillie non è una "troia", cos'ha di troia scusami? Ha un carattere complicato, non è banale. Ed è anche la mia fotocopia :D

qui sono d'accordo con te; tr..a proprio no! Però è un'assassina! cerca di uccidere Dylan due volte: quando gli spara e quando taglia la corda del crocefisso; Tu questo lo chiami amore?? Io no! Però complimenti, devi essere proprio molto carina.
Eva_Luna ha scritto:
Ci sono diversi tipi di amore, non ci vedo niente di male nell'atteggiamento di Dylan che prova ad immaginarsi un finale diverso. Capita quando la persona che ami ti viene strappata via senza che tu possa farci nulla. Ne so, purtroppo, qualcosa.
Detto ciò, amen vi amo tutti.

Anche su questo sono d'accordo ( che non ci sia nulla di male) però noi ci stiamo esprimendo sulla storia; proviamo a fare questo esercizio: rileggiamo l'albo tralasciando quanto (NON) è avvenuto sull'isola, cosa resta?? L'inganno prolungato di Lillie ed il suo (tardivo) ripensamento, nessun momento d'amore o di tenerezza fatta eccezione per un bacio scambiato nelle fogne, lo sgomento dovuto al trattamento da lei subito nel carcere ed infine la reale sofferenza di Dylan (che non può bastare per farne la storia d'amore più bella)
Vogliamo paragonarla con la grande passione per Bree? ( durata mesi)
O con la dolcezza vissuta con Marina?? (cito da Wikipedia: "Sicuramente è la più romantica, vissuta ai chiari di luna in una spiaggia di Moonlight e sotto il cielo stellato in cima alla ruota panoramica di un luna park."). Vogliamo mettere??
No Eva, con tutto il rispetto ma c'è un abisso!

Nel dettaglio:
Introdurre una frase con "Per me" denota comunque una mia opinione, quindi non tento di imporre un bel niente. Poi probabilmente nel mio albo ci sarà un errore di stampa perchè a pagina 96 trovo Dylan che dice "Risveglia Bree e riprendi me!".
Riguardo alla tua frase: "Qui proprio non ci siamo. Dylan la pensa in tutt'altro modo e non comprende per nulla ciò che fa Lillie, non comprende come si possa morire per un ideale o la follia di una guerra "...come sia stupido morire per una causa...qualunque causa " (pag 24). Saranno entrambi idealisti come dici tu ma con ideali opposti, lei è una violenta lui fondamentalmente no. Non esiste per lui un motivo "giusto" per massacrare la gente" direi che la mia frase (che hai finanche quotato) "Dylan non la giustifica, non la difende, semplicemente la comprende, e comprende anche la follia della guerra e l'ingiustizia del quadro generale." risponda già, mentre tu non fai che ripetere quanto da me detto senza un ben preciso motivo se non quello probabilmente di impiegare eccessivo tempo libero.
Pagina 55 dello speciale "E con lei saresti morto anche tu".... (Vale lo stesso discorso di prima sul tempo libero)
Se per te Dylan non è felice, è appunto come da te detto, una opinione, perchè nello speciale stesso c'è scitto "Siete ancora molto innamorati e molto felici", indi...
Quando taglia la corda del crocifisso non è ancora innamorata di Dylan, e non gli avrebbe mai sparato se lui non le si fosse avventato contro. E' partito semplicemente un colpo, e la reazione di lei è la dimostrazione che tutto voleva fare tranne ucciderlo.
Le scene sull'isola, c'è qualcosa che ti dà la certezza che non siano avvenute davvero? O stiamo prendendo sul serio il fatto che Dylan sia nato nel 1700 e che suo padre sia da un lato il comandante di un veliero e dall'altro uno scienziato pazzo resuscita zombie, e che sua madre risorga e lui si innamori di lei e tutte le altre cose "fantastiche" che troviamo nei 300 e passa albi?
La storia d'amore con Lillie è tutta, non è solo quello che ti fa piacere vedere; wikipedia è un enciclopedia in cui chiunque può scrivere, quindi posso benissimo entrare nel numero 121 e scrivere che è la più bella storia d'amore. Visto che si parla di Dylan, io non l'ho mai visto accartocciato davanti la lavatrice per un'altra, quindi direi che la storia con Lillie è assai importante. E, PER ME, è la più importante e la più bella.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: #121 Finchè morte non vi separi
MessaggioInviato: mar giu 26, 2012 6:52 pm 
Non connesso

Iscritto il: ven giu 08, 2012 10:47 pm
Messaggi: 212
Scusami Eva sinceramente non capisco i tuoi toni. Io ho usato toni molto pacati e non cosi accesi come fai tu. Comunque soprassediamo su questo punto, ognuno si esprime con i toni che meglio crede.
In ogni caso non intendo battibeccare ad oltranza con una discussione che non serve a nessuno, resteremo sempre molto distanti e forse è giusto che sia così. Ti dico solo che il "mio" Dylan è quello di Sclavi, non certo quello della Barbato.
Ti rispondo solo su questi punti
Eva_Luna ha scritto:
Quando taglia la corda del crocifisso non è ancora innamorata di Dylan,

non è vero, lei si dichiara dopo pochi istanti. ( tutto avviene in sequenza: crollo del crocifisso, il finto reverendo che si fa esplodere, lei che lo trascina nelle fogne e subito si dichiara e lo bacia)
Eva_Luna ha scritto:
e non gli avrebbe mai sparato se lui non le si fosse avventato contro. E' partito semplicemente un colpo, e la reazione di lei è la dimostrazione che tutto voleva fare tranne ucciderlo.

si certo! :roll: tiene una pistola CARICA (!) puntata contro il petto di lui e tutto voleva fare tranne ucciderlo, poi guarda caso parte un colpo! che peccato! E comunque era sua intenzione mandarlo alla centrale con una borsa piena di esplosivo, ma non voleva ucciderlo, no, proprio no! Eva, Lillie ama l'Irlanda e la sua causa più di quanto ami Dylan.
Eva_Luna ha scritto:
Le scene sull'isola, c'è qualcosa che ti dà la certezza che non siano avvenute davvero?

Si! Lo afferma lui stesso! Non ci sono dubbi, si è immaginato tutto! Inoltre in altre occasioni fa delle affermazioni che confermano questa tesi: nel N° 71 dichiara ad Helen di non essesi mai sposato e nel N° 74 risponde a Marina che gli consiglia di non sposarsi mai che fino a quel momento ha seguito questo consiglio ( solo per fare due esempi tra i tanti)
Eva_Luna ha scritto:
O stiamo prendendo sul serio il fatto che Dylan sia nato nel 1700 e che suo padre sia da un lato il comandante di un veliero e dall'altro uno scienziato pazzo resuscita zombie, e che sua madre risorga e lui si innamori di lei e tutte le altre cose "fantastiche" che troviamo nei 300 e passa albi?

Eva, questo è Dylan Dog ( e molto altro ovviamente)
Eva_Luna ha scritto:
io non l'ho mai visto accartocciato davanti la lavatrice per un'altra,

so che non centra con l'argomento :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen: ma a me è successo (tanti anni fa ...sigh ) di essere "ribaltato" non proprio davanti alla lavatrice ma il locale era lo stesso (che bei tempi..) :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:
Però non mi sono mai buttato da una rupe a strapiombo sul mare e non mi sono mai puntato una pistola alla testa :o
Eva_Luna ha scritto:
quindi direi che la storia con Lillie è assai importante. E, PER ME, è la più importante e la più bella.

ma nessuno vuole convincerti del contrario, anzi... te l'ho scritto all'inizio dell'altro post. Rispetto pienamente le tue opinioni.
Per concludere ( e un po anche per sdrammatizzare) mettiamola in questo modo ( e spero di chiarire totalmente quanto espresso nel mio post precedente): ti auguro (ma sinceramente e di cuore ) che la tua prossima storia d'amore ( o quella attuale se è in corso) sia piena della stessa travolgente passione provata da Dylan per Bree :) e che sia vissuta davanti ad un tramonto sul mare, e sotto un cielo stellato durante serate magiche e divertenti e piene di sentimento (come quelle trascorse da Dylan con Marina ) :) , ma soprattutto ti auguro ( e adesso sono molto serio, ti parlo da padre di famiglia, anche tu potresti essere mia figlia) che il tuo uomo non ti punti mai una pistola contro e che non ti inganni mai per nessun motivo e che il vostro primo bacio non avvenga in una fogna :| e che ti ami più di ogni altra cosa (compreso la sua terra) . Naturalmente estendo tutto ciò a tutti coloro che leggono.
Detto questo continua con le tue preferenze, è giusto e bello così. Pensa che noia se la pensassimo tutti allo stesso modo :wink:

Comunque anche tu una gran battagliera come la nostra Lady; continua cosi anche tu! :wink:


Porca cicca!
Che donne! 'Ste giovani donne!

_________________
Dylan Dog non esiste più fatevene una ragione!

Porca cicca!


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: #121 Finchè morte non vi separi
MessaggioInviato: mar giu 26, 2012 6:59 pm 
Non connesso

Iscritto il: ven giu 08, 2012 10:47 pm
Messaggi: 212
ladyofdarkness ha scritto:
perchè pedofilia? Io faccio 22 anni ad agosto


Ecco... appunto! :* :oops:


Porca cicca!

_________________
Dylan Dog non esiste più fatevene una ragione!

Porca cicca!


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: #121 Finchè morte non vi separi
MessaggioInviato: mar giu 26, 2012 7:08 pm 
Non connesso

Iscritto il: ven nov 04, 2011 5:48 pm
Messaggi: 2101
Località: Catania
Desmond non mi importa che toni hai usato, mi importa ciò che hai fatto, e cioè delle seicento recensioni hai preso la mia, analizzandola frase per frase, credendo di trovarci contraddizioni quando non c'erano, spacciando per giudizi assolutistici le mie opinioni e mettendo le tue di opinioni come verità inconfutabili (Dylan non era felice lo dici tu, così come dici tu che non ci sono dubbi sul fatto che le esperienze sull'isola non siano accadute: Dylan è un fumetto fantastico (che rientra nel fantastico puro) e il suo scopo è generare esitazione. Di conseguenza non c'è niente di inconfutabile. Quindi Dylan è nato nel 1700 (impossibile? No, fantastico) ed è stato su quell'isola con Lillie. (impossibile? No, fantastico).) Se davvero voleva uccidere Dylan mi spieghi la sua reazione? Le lacrime, il senso di colpa, l'andare incontro alle pallottole dell'intera Scotland Yard quando lo rivede. E voglio questo per la mia storia d'amore.


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 351 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 17, 18, 19, 20, 21, 22, 23, 24  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi

Vai a:  
cron
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBB.it