Cravenroad7

Forum dylaniato
Oggi è lun dic 06, 2021 1:28 pm

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 65 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5  Prossimo

#132 L'uomo che vende il tempo
Insufficiente (1-4) 6%  6%  [ 2 ]
Mediocre (5) 26%  26%  [ 8 ]
Accettabile (6) 19%  19%  [ 6 ]
Buono (7-8) 35%  35%  [ 11 ]
Ottimo (9-10) 13%  13%  [ 4 ]
Voti totali : 31
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: mar ago 09, 2005 8:42 pm 
Non connesso

Iscritto il: dom lug 24, 2005 4:27 pm
Messaggi: 2784
Albo sufficiente...


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: dom dic 31, 2006 7:09 pm 
Non connesso

Iscritto il: mar set 26, 2006 7:55 pm
Messaggi: 1246
Letto oggi per la prima volta.
Sufficiente, ma nulla di più.
Chiaverotti ha fatto di molto meglio!!

soggetto 5,5
sceneggiatura 6,5
disegni 6
TOTALE 6


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: dom dic 31, 2006 9:08 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: dom ott 29, 2006 4:00 am
Messaggi: 829
Per una volta Cossu si è fatto valere! [:)]
La sua interpretazione grafica di Mastro Hora (anziano, ma che trasmette un'impressione di vitalità e di energia forti e inquietanti) è davvero azzeccata. Non c'era modo migliore di raffigurare il personaggio.

Riuscito il colpo di scena finale (io non avevo proprio pensato all'eventualità che Hora e l'infermiera fossero complici, e sì che sono un avido giallista), forse un po' deludente perchè il lettore si aspettava un po' di soprannaturale che qui manca del tutto.

Qua e là c'è qualche eccesso melodrammatico (tipo la donna che si impicca dopo essere andata a letto con Mastro Hora) ma nel complesso la storia secondo me è riuscita e ben fatta.

Soggetto: 7
Sceneggiatura: 7
Disegni: 7 (conoscendo Cossu, un miracolo!)

_____________
Ti mostrerò la paura in una manciata di polvere...


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: mer giu 11, 2008 9:33 am 
Non connesso

Iscritto il: gio mag 29, 2008 9:23 pm
Messaggi: 2022
molto bello questo albo[^]

storia 8
disegni 8
tot.[^][^]8[^][^][^]

W milan


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: mer giu 11, 2008 1:41 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: lun mag 05, 2008 12:36 am
Messaggi: 1475
Località: Bastia U. (PG)
albo carino,ragginge la sufficienza

-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-

Golconda,un posto normale...O quasi... MOLTO quasi


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: mer giu 11, 2008 1:44 pm 
Non connesso

Iscritto il: gio mag 29, 2008 9:23 pm
Messaggi: 2022
Per me raggiunge l'eccellenza!!!

W milan


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: mer giu 11, 2008 1:52 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: lun mag 05, 2008 12:36 am
Messaggi: 1475
Località: Bastia U. (PG)
ma da chiaverotti ci si aspetta di più

-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-

Golconda,un posto normale...O quasi... MOLTO quasi


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: mer giu 11, 2008 1:54 pm 
Non connesso

Iscritto il: gio mag 29, 2008 9:23 pm
Messaggi: 2022
Da chiaverotti bisogna aspettarsi di tutto

W milan


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: #132 L?uomo che vende il tempo
MessaggioInviato: ven ago 27, 2010 10:41 am 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: sab giu 19, 2010 5:51 pm
Messaggi: 2700
mettiamo subito in chiaro che l'idea è azzeccata: angosciosa, ambigua, degna di reazioni emotive, dylaniana (il che è da evidenziare con Ruju già  a piede libero allora e Sclavi in un periodo artistico "retorico"). Questi indiscutibili fattori e varie strizzatine d'occhio nei confronti del lettore (Bloch che passa grosse sommette a un usuratissimo Dylan) non mi impediscono di dire, però, che la narrazione è nel complesso di una scialbezza unica. Anche la soluzione finale dell'imbroglio rivela tutta la grettezza degli antagonisti e sinceramente non capisco come possa essere ricordato così allegramente il Maestro Hora, personaggio schifoso e insulso ma non nel carattere bensì nella caratterizzazione (che è una colpa da imputare allo sceneggiatore). Cossu da una bella spinta verso il baratro della scialbezza. Voto complessivo 5


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: #132 L?uomo che vende il tempo
MessaggioInviato: ven ago 27, 2010 10:55 am 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: gio mag 06, 2010 7:48 pm
Messaggi: 1492
Località: Caserta
Cita:
mettiamo subito in chiaro che l'idea è azzeccata: angosciosa, ambigua, degna di reazioni emotive, dylaniana (il che è da evidenziare con Ruju già  a piede libero allora e Sclavi in un periodo artistico "retorico"). Questi indiscutibili fattori e varie strizzatine d'occhio nei confronti del lettore (Bloch che passa grosse sommette a un usuratissimo Dylan) non mi impediscono di dire, però, che la narrazione è nel complesso di una scialbezza unica. Anche la soluzione finale dell'imbroglio rivela tutta la grettezza degli antagonisti e sinceramente non capisco come possa essere ricordato così allegramente il Maestro Hora, personaggio schifoso e insulso ma non nel carattere bensì nella caratterizzazione (che è una colpa da imputare allo sceneggiatore). Cossu da una bella spinta verso il baratro della scialbezza. Voto complessivo 5


Quoto in tutto!!!


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: #132 L?uomo che vende il tempo
MessaggioInviato: ven set 30, 2011 11:18 pm 
Non connesso

Iscritto il: lun apr 25, 2011 1:42 pm
Messaggi: 15
Un albo molto sottovalutato. Maestro Hora lo trovo un cattivo tra i meglio realizzati. Perfido nel suo strozzinaggio, disgustoso per come si fa pagare in natura dalla bella giovane, suggestivo nella sua compravendita del tempo, astuto per me come ha suggestionato i 'clienti' e lo stesso Dylan, e infine la soluzione dell'enigma ce lo mostra umano, nudo come un verme al di là di magie et similia.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: #132 L?uomo che vende il tempo
MessaggioInviato: ven set 30, 2011 11:21 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: gio set 01, 2011 1:10 pm
Messaggi: 1214
Località: Roma
Concordo...molto bello....e belli i disegni...molto curati.

_________________
Mettete LIKE alla mia pagina https://www.facebook.com/ilbuonoilbruttoilcinefilo


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: #132 L?uomo che vende il tempo
MessaggioInviato: sab ott 01, 2011 12:03 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: ven ott 08, 2010 7:20 pm
Messaggi: 3171
Località: La Montagna del Nord
albo davvero bello e angosciante

_________________
Al mondo non vi sono felicità né dolore assoluti, la vita di un uomo felice è un quadro dal fondale d'argento con delle stelle nere: la vita di un uomo infelice è un fondo nero con delle stelle d'argento


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: #132 L'uomo che vende il tempo
MessaggioInviato: dom gen 15, 2012 9:11 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: ven ott 15, 2010 4:50 pm
Messaggi: 2643
Località: Venaria Reale (To)
Era l'estate del 97 credo...11 anni, mi capita a casa di mio cugino (10 anni più di me) questo albo e comincio a leggere...sino ad ora avevo letto pochi Dylan Dog...e tutti sporadici, in giro per case altrui..

Fu un esperienza traumatizzante e non esagero: per un ragazzino di quell'età che pensava a nascondino, il calcio, i primi videogame questo albo fu molto shockante..
Mastro Hora mi angosciava pesantemente: per la prima volta entrarono nella mia testa i concetti di usura, dell'angoscia (bello o non bello, questo è uno degli albi più angoscianti della serie), dello sfruttamento sessuale; la situazione della ragazza che si vendeva a Mastro Hora per allungare la vita al proprio ragazzo fu difficile da digerire...ripeto la parola....TRAUMATIZZATO.

Nonostante tutto non riuscii a non finire l'albo, sollevato dal fatto che Dylan se la fosse cavata e il nemico di turno sconfitto, ma le scene sopra descritte continuavano a destare la mia morbosa ma spaventata curiosità...e leggevo e rileggevo..

Mi ricapitò in mano questo albo qualche anno fa e potete immaginare... anni e anni erano passati e quel ragazzino di 11 anni era ormai un giovanotto di oltre 20 primavere ben conscio degli orrori della vita: insomma, fu come entrare dopo tanto tempo nella saletta della scuola materna in cui giocavo, che da bimbo mi sembrava enorme mentre da cresciutello pareva un buco..

Oggettivamente L'uomo che vende il tempo è una buona storia, ma nulla di che...sicuramente angosciante ad alti livelli, ma il Chiave ha scritto di meglio..

Tuttavia ringrazio con tutto il cuore Claudio Chiaverotti per averla scritta, le emozioni che regalò a quel ragazzino quell'estate in Abruzzo le porto ancora con me... e questa storia NON la rileggerò mai più, perchè deve rimanere traumatizzante come fu alla prima impressione..

Di colpo, dopo la lettura di questo albo, ero cresciuto...

E perdonate i toni pseudo drammatici, ma in fondo....cosa deve dare un fumetto, se non emozioni? :)

_________________
"Ci sono piu' cose in cielo e in terra, Orazio, di quante se ne sognino i tuoi sistemi filosofici"


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: #132 L'uomo che vende il tempo
MessaggioInviato: lun gen 16, 2012 2:29 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: lun feb 28, 2011 3:20 pm
Messaggi: 6349
Località: Milano
Manco me lo ricordo...credo che basti.

_________________
" Il locale è triste e sta sempre qua ! "

" Dylan Dog è arrivato allo scontrino fiscale "

Oriana Fallaci ti amo.


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 65 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi

Vai a:  
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBB.it