Cravenroad7

Forum dylaniato
Oggi è mer giu 19, 2024 10:31 am

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 36 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3

#197 I quattro elementi
Insufficiente (1-4) 11%  11%  [ 3 ]
Mediocre (5) 15%  15%  [ 4 ]
Accettabile (6) 33%  33%  [ 9 ]
Buono (7-8) 33%  33%  [ 9 ]
Ottimo (9-10) 7%  7%  [ 2 ]
Voti totali : 27
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Re: #197 I quattro elementi
MessaggioInviato: mer lug 06, 2016 12:52 am 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: dom ago 24, 2008 9:27 pm
Messaggi: 752
Un albo che mi ha divertito molto. Inserisce bene Dylan Dog nell'ambito del fantasy, che tanto non piace ai più fanatici dell'horror, ma è una lieve svolta che fa bene al personaggio. C'è pure tanta storia di Londra e del Regno Unito, è forse l'albo che si inserisce più nel contesto storico nazionale inglese.
"I quattro elementi" non si prende troppo sul serio, come nello stile del miglior De Nardo e Celoni gli dà una grande mano, perché il suo tratto è perfetto per terremoti, incendi e alluvioni. Un Dylan forse un po' troppo matematico (ma è assistito da un esperto), però tutto sommato credibile.
Lo rileggo con piacere.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: #197 I quattro elementi
MessaggioInviato: ven apr 07, 2017 12:04 pm 
Non connesso

Iscritto il: mer feb 01, 2017 2:34 am
Messaggi: 45
Io l'ho trovata noiosa, cercavo pure di saltare quello che leggevano nelle carte. L'albo è impreziosito solo dai disegni di Celoni.

Storia 6
Disegni 8,5


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: #197 I quattro elementi
MessaggioInviato: dom apr 26, 2020 10:23 am 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: sab giu 19, 2010 5:51 pm
Messaggi: 2867
Immagine

i quattro elementi
dopo "il labirinto di bangor" e l'albo natalizio, un'altra storia sui giochi di ruolo, i giochi da tavola, il gioco dell'oca, eccetera...
la storia di de nardo è infarcita di indovinelli, citazioni colte, calcoli della probabilità e figure geometriche strane e mai viste che possono innervosire il lettore meno attento :D
quanta acqua è passata sotto i ponti dal cazzeggio sclaviano di "tre per zero, perchè se tu ha tre pere e moltiplica per zero...." :lol: :roll:
l'albo è stato criticato un pò da tutti, secondo me non è malaccio, è la classica storia alla safarà con mostro gigante finale alla golconda o "ai confini del tempo"
raggiunge il minimo sindacale di visionarietà grazie ai disegni del talentuoso celoni, che ci regala scenari apocalittici infuocati e squassati da terremoti
il faccione del cane in copertina fa ridere

voto 6+


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: #197 I quattro elementi
MessaggioInviato: dom gen 30, 2022 1:12 am 
Non connesso

Iscritto il: mar dic 06, 2016 3:28 pm
Messaggi: 254
Che anni bui...
Dylan Dog era diventato una sorta di Yugi Ho Ash Ketchum... Storia assurda, non brutta sia chiaro, ma da scartare, da non pubblicare....
Disegni così belli sprecati su una bambinata simile
Evito di votarla, sarei troppo cattivo


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: #197 I quattro elementi
MessaggioInviato: mer ott 25, 2023 11:39 am 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: gio mar 04, 2021 10:21 am
Messaggi: 271
Non c'entra niente con Dylan Dog, ma ha un lato di intrattenimento che mi diverte abbastanza, lo ammetto.
Certo, non è con questi numeri che si porta avanti la testata, così come non la si porta avanti col numero 196.
Grande la citazione a Lorenzo Lotto, il mio artista preferito e grande Kramer per averla postata.

6


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: #197 I quattro elementi
MessaggioInviato: gio mag 09, 2024 7:54 pm 
Non connesso

Iscritto il: ven ago 18, 2023 9:49 pm
Messaggi: 149
Buonasera,
ho apprezzato molto quest'albo, per le seguenti ragioni:
1.Dylan Dog dimostra intelligenza, logica e cultura, aspetti a volte trascurati nelle interpretazioni di alcuni autori.
2.I comprimari sono tratteggiati in modo essenziale ma sono funzionali alla trama, che scorre veloce.
3.Il disegnatore, Fabio Celoni, ha saputo disegnare con maestria tutto l'albo, specialmente nelle scene più disastrose; c'è inoltre un'atmosfera onirica e misteriosa in questa Londra deserta.
4.E' curata in modo efficace l'ambientazione londinese.
Se a ciò si aggiunge che ho letto l'albo nel silenzio assoluto, dopo a mezzanotte, si comprende ulteriormente perché l'ho apprezzato così tanto; unica pecca il Demonio grottesco e ridicolo.
Baron Karza


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 36 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 10 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi

Vai a:  
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBB.it