Cravenroad7

Forum dylaniato
Oggi è sab mag 21, 2022 9:29 pm

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 19 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Re: Alessandro Bilotta
MessaggioInviato: lun mar 29, 2021 10:35 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: gio ago 20, 2009 12:26 pm
Messaggi: 6374
Località: Inverary 2.0
MandarinoFish ha scritto:
Bilotta è elegante anche quando deve buttare merda :D
Palese frecciatina all’attuale gestione...

“Io non provo complessi edipici, soprattutto rispetto al figlio di qualcun altro.”

Idolo :* <3


:mrgreen: Bellissima Manda, e come sempre acuto Bilotta... :mrgreen:

... anche se c'è da dire che le paturnie edipiche del Sommo provengono dal suo sentirsi modestamente figlioccio prodigo di Sclavi, per transfer acquisitivo da immedesimazione in Dylan. E non è bastata una Mater sciagurata o una met(eor)a-panzana preparata in oltre 4 anni a risolverle, accoppando Tiz. E dopo l'Apocalisse? Lo psicologo consigliava di farsi crescere la barba e trovarsi un assistente mugugnante, ma temo non sia bastato... perché il pizzetto in fin dei conti già ce l'aveva, e Airoldi piuttosto che borbottare gli approvava ogni roba :roll:

_________________
Io no capito, io no capito

(anta baka?! [...] kimochi warui)


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Alessandro Bilotta
MessaggioInviato: gio gen 20, 2022 10:44 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: sab giu 19, 2010 5:51 pm
Messaggi: 2753
BILOTTIADE

il principe d'inverno mi manca

18. l'impostore mediocre, deludente
17. oggetti smarriti sufficiente,un pò troppo naif
16. l'alleanza sufficiente, è un filone che non mi piace
15. una pessima annata buona, meglio di tante altre lette ultimamente
14. la macchina umana buona ma senza entusiasmarmi
13. le regole della comicità buona
12. cuore di zombie buona
11. il cammino della vita buona
10. UNA RISATA VI RESUSCITERA' buona
9. NEL NOME DEL FIGLIO più che buona
8. ADDIO GROUCHO ottima
7. IL TRAMONTO DEI VIVI MORENTI ottima
6. SALUTI DA UNDEAD ottima

Immagine

5. IL PIANETA DEI MORTI
una delle migliori ministorie di dylan dog di sempre, insieme a "margherite" e alcune altre
bilotta inaugura la sua saga zombi con un gioiellino scintillante, perfetta capacità di sintesi, ritmo perfetto
bree, groucho zombi, il galeone, il lungo addio, la retorica del "diverso"
una continua strizzata d'occhio allo zoccolo duro di dylan dog...

Immagine

4. LA FINE E' IL MIO INIZIO
capitolo ostico, bilotta crea una base biblica, filosofica e politica per la sua personale zona del crepuscolo
c'è anche un pò di "lama di rasoio"... werner è un john ghost che ce l'ha fatta, forse ispirato ad herzog o a lynch
mentre dario argento è una via di mezzo tra giovanni il battista e xabaras... retorica, ma sempre appassionante
l'atmosfera è quella del dylan dog originale, perfetta miscela tra drammatico e grottesco, scene divertenti
la tintura sul cuscino, cagliostro, l'astuccio bomba, groucho, la biennale degli zombi, l'orinatoio

Immagine

3. LA CASA DELLE MEMORIE
il vero dylan dog, apparentemente distopico, in realtà ci sono tutti gli ingredienti fondamentali del personaggio
maneggiati come solo sclavi sapeva fare: come definire altrimenti il racconto nel racconto dedicato a claudio amato
oppure l'episodio del marito che compra la colazione all'ex-moglie, o quello del figlio prediletto incatenato in cantina
zombi che parlano di filosofia, politica, sociologia, ma soprattutto di sè stessi e a noi stessi
la perdita, l'eutanasia, il ricordo, la speranza, l'oblio, la fuga...

Immagine

2. LA GRANDE CONSOLAZIONE
bilotta, oltre a scrivere una storia sulla morte che non sia la solita storia, dimostra anche che si può trattare di covid
o di qualsiasi altro tema attuale senza piegare dylan dog alle mode... riflessioni acute e raffinate sulla pandemia...
mi è piaciuta molto la scena con i naturisti (no vax?), su misura per ambrosini la vita parallela della morte nei secoli
poetica, musicale: la frase ricorrente sul destino, il bacio, il ballo... una storia con pochi zombi (disegnati pure male)
inoltre una storia che riprende uno dei primi capolavori di sclavi ("attraverso lo specchio") senza farti bestemmiare...

Immagine

1. NEMICO PUBBLICO N°1
un perfetto dylan dog senza dylan dog, l'ex-indagatore viene nominato per la prima volta a pagina 69
e compare solo a pagina 78, prima di essere ridotto in frantumi nel fragoroso, spettacolare, finale
il protagonista è il nuovo xabaras, rigenerato, quasi meglio dell'originale, un grottesco romanticismo
non lascia indifferenti, a metà tra tim burton e john waters. indimenticabile la love story con marlene
l'ospedale, il bingo (1, 25, 43... l'alba, morgana, nessuno), la suoneria, la bolla frigorifera...


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Alessandro Bilotta
MessaggioInviato: ven gen 21, 2022 9:47 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: gio ago 20, 2009 12:26 pm
Messaggi: 6374
Località: Inverary 2.0
In linea di massima sono d'accordo con questa classifica a parte qualche divergenza di routine:

La Macchina Umana è la migliore storia di Bilotta apparsa sull'inedito e merita di scalare molte posizioni. Non mi va di stare a spiegare il perché, ma sicuramente è meglio di roba come Il Cammino della Vita, storiella banalotta scritta col pilota automatizzato, per cui bastava un :r: a mezzo servizio, non certo un calibro tipo Bilotta.

Oggetti smarriti merita qualcosa in più, perché alla fine per quanto leggera/fabulosa presenta parecchi punti azzeccati. Sul Principe d'Inverno non ti sei perso nulla: routine come sopra, un po' più b-movie di genere con ricami esotici.

Per quanto riguarda la saga della PdM, sono tutte a livelli altissimi, tranne Saluti da Undead che ho trovato uno stucchevole riempitivo digressivo a livello di storia pretestuosamente senza avvenimenti per la saga in sé (anche se arriva al 7 grazie a Bacilieri)... e Nel Nome del Figlio, che sinceramente con 'sti conflitti edipici durante l'era Recchioni hanno rotto - specialmente se vuoi riscriverci pure Morgana in mezzo.


ndw OT

Ma perché hai cancellato il tuo commento a Notte senza fine dopo la dipartita recentissima di La Neve? Alla fine sembra che qui sopra me ne sono ricordato solo io di omaggiarlo... anche se ha scritto molta più roba per MM, ESP, e Diabolik che DD :cry:

viewtopic.php?f=13&p=514867#p514867
viewtopic.php?f=7&p=514866#p514866

_________________
Io no capito, io no capito

(anta baka?! [...] kimochi warui)


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Alessandro Bilotta
MessaggioInviato: lun gen 24, 2022 4:17 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: mer set 30, 2015 1:02 pm
Messaggi: 654
wolkoff ha scritto:
La Macchina Umana è la migliore storia di Bilotta apparsa sull'inedito e merita di scalare molte posizioni.

parole sante, Wolk!


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 19 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi

Vai a:  
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBB.it